Home » Aziende »Politiche »Pubblica Amministrazione » Corepla: la seconda vita della plastica, dopo il riciclo:

Corepla: la seconda vita della plastica, dopo il riciclo

La plastica è un materiale resistente, ma come molte invenzioni umane, deve essere utilizzata, e poi smaltita, con cura. Proprio per la sua durabilità, gli oggetti in plastica hanno assolutamente bisogno di essere opportunamente separati per essere avviati alla raccolta differenziata. Cosa avvenga però a quella plastica dopo che l’impresa di rifiuti urbana l’ha raccolta, è un processo ignoto a molti di noi: ce lo ha spiegato Gianluca Bertazzoli, Responsabile Comunicazione e Relazioni Esterne del Consorzio Nazionale per le Filiera degli Imballaggi in Plastica (Corepla) nell’appuntamento online “Gocce di sostenibilità“, ideato dal Kyoto Club.

La raccolta dei materiali è una realtà piuttosto sviluppata in Italia: si stima che la raccolta di plastiche raggiungerà un obiettivo di 700.000 tonnellate nel 2012.”La raccolta differenziata, ma soprattutto quello che viene dopo – spiega Bertazzoli – è una realtà che produce ricchezza: un vero e proprio sistema industriale.”  Le materie plastiche vengono infatti lavorate per tornare ad essere una nuova materia prima (“materia prima seconda“, per la precisione).

Dopo la raccolta effettuata dai comuni, avviene una selezione e una separazione delle plastica più pregiata. Nella selezione, che si svolge in 35 impianti sparsi in Italia, la plastica è selezionata per polimero e, in alcuni casi, per colore: in realtà dovremmo parlare di plastiche, al plurale, perché esistono diversi tipi di plastica, ovvero polimeri, di cui quelli maggiormente utilizzati sono il PET, il polistirolo, l’HDPE.

Il materiale prodotto dalle plastiche più pregiate viene venduto in aste, il cui accesso è consentito ad aziende europee, in modo da garantire la tracciabilità dei rifiuti; il resto può essere utilizzato come combustibile, per esempio in cementifici. In Italia attualmente circa il 61% della plastica avviata al riciclo è recuperata, circa il 35% viene utilizzata invece come carburante e solo il 4% finisce in discarica.

A questo punto avviene il lavaggio e la macinazione, e successivamente la rigranulazione. Alla fine di questo processo abbiamo granuli o scaglie di plastica, che quindi non sono più classificati come un rifiuto, ma materia prima secondaCon la plastica riciclata si fa di tutto: dalle bottiglie ai bauletti degli scooter, è ormai possibile utilizzare la plastica riciclata per qualsiasi oggetto.

Questa filiera industriale assicura inoltre preziosi fondi ai Comuni, che vengono pagati in base al costo del servizio, come differenziale con il servizio di raccolta differenziata: il prezzo è in media di 250 Euro a tonnellata, ma con un materiale pulito si arriva a 300 Euro. Una bottiglia di plastica avviata al riciclo vale circa 5 millesimi di Euro.

Al momento è possibile riciclare solo gli imballaggi (con l’eccezione dei piatti e bicchieri usa e getta), che dal 1 maggio scorso possono essere avviati al riciclo in tutti i comuni d’Italia (anche se alcuni non hanno ancora modificato il materiale informativo). Gli unici piatti in plastica riciclabili sono quelli senza “materiali estranei” e relativamente puliti, il che complica la raccolta.

Dal 2007 il consumo di plastica è comunque in calo, un po’ a seguito della crisi economica, un po’ grazie a una riduzione del materiale utilizzato e a politiche di ecodesign, che permettono di avere gli stessi prodotti e imballaggi, ma con meno contenuto di plastica; poche, purtroppo, le iniziative per ridurre l’ammontare di rifiuti che produciamo. Quando ero piccola l’acqua, ad esempio, era in bottiglie di vetro, con il vuoto a rendere, come tutt’ora avviene in Germania e altri Paesi del Nord Europa. Sembra un ricordo di un passato lontano, che includeva un uso attento delle risorse. Adesso sembra anche un’utopia per un futuro più sostenibile.

Veronica Caciagli

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

gennaio 12, 2017

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. Sono questi gli argomenti attorno cui ruota la mostra “Artico. Ultima frontiera” in programma dal 15 gennaio al 2 aprile 2017 [...]

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

gennaio 11, 2017

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

Dal 1° gennaio 2017 le aziende pubbliche del servizio idrico lombardo, che nei mesi scorsi avevano emesso una gara congiunta per la fornitura di energia elettrica, si riforniscono solo più con energia prodotta da fonti rinnovabili. L’opzione “verde”, che impegna il fornitore a consegnare energia al 100% ottenuta da fonti rinnovabili certificate, consentirà di evitare l’immissione [...]

Dallas, la città dei petrolieri progetta un futuro “green”

gennaio 10, 2017

Dallas, la città dei petrolieri progetta un futuro “green”

“Big things happen here” è il motto con cui la città americana di Dallas punta ad attrarre i turisti internazionali, compresi gli Italiani, ai quali è stato riservato anche l’hashtag #DallasValeUnViaggio. E in questo caso la grandezza degli investimenti in campo tiene sicuramente fede al claim: si parla infatti di progetti mirati ad una rivitalizzazione della [...]

Noxamet: una campagna di equity crowdfunding per abbattere i pesticidi

gennaio 10, 2017

Noxamet: una campagna di equity crowdfunding per abbattere i pesticidi

E’partita il 9 gennaio la campagna nazionale “Fitofarmaci? No grazie” sul portale di equity crowdfunding WeAreStarting, promossa dalla PMI Innovativa Noxamet, spin-off  nata dalla collaborazione tra i team di ricerca delle Università degli Studi di Pavia e di Siena sul progetto “Biotechnology” promosso dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). I due team universitari, il primo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende