Home » Aziende »Idee »Non-Profit »Pratiche » Sharing economy, gli italiani campioni di condivisione:

Sharing economy, gli italiani campioni di condivisione

novembre 5, 2014 Aziende, Idee, Non-Profit, Pratiche

Si può ridurre il proprio impatto ambientale grazie alla condivisione di beni e servizi? Una risposta possibile è la sharing economy. Abitazioni “collaborative” con palestra, lavanderia, governante, portineria e badante condominiale, Gruppi di Acquisto Solidali, Case dell’Acqua (dove rifornirsi di acqua filtrata naturale o gasata), Tages Mutter, car sharing e car pooling, bike sharing e anche foodsharing. Condivisione e scambio nascono come necessità ma si trasformano in una nuova economia.

Il valore a scala globale della sharing economy si aggira intorno ai 26 miliardi di dollari e, secondo alcuni studi presentati durante la fiera Experimentdays, in Italia la propensione alla condivisione sarebbe (il condizionale è d’obbligo) tra le più alte d’Europa perché solo il 44% degli italiani non dichiara disponibilità alla condivisione, mentre dicono espressamente no il 54% dei tedeschi e il 71% di inglesi e francesi.

Sono circa 20 le esperienze nazionali di abitazioni in cohousing nate dal 2005 in poi con il primo esperimento di Urban Farm Bovisa a Milano.  Ad oggi si possono contare 3 cohousing realizzati a Milano, 1 a Torino, 1 a Ferrara, i a Bologna,1 a Villorba, 1 a Faenza, 1 a Fiorenzuola d’Arda. Altri progetti sono in corso ancora a Milano e provincia, a Varese, a Como, a Bologna e a Forlì.
Esistono poi numerose abitazioni costruite in cooperativa che dispongono di spazi comuni importanti. Anche se non nascono come cohousing veri e propri, nella realtà ne riproducono le stesse dinamiche di socialità e condivisione. A Milano sono circa una decina: tra di essi Villaggio Grazioli, Villaggio Scarsellini, Casa Ecologica.

Ma l’abitare collaborativo non è solo cohousing. Si pensi ai progetti di Housing Sociale che presenta spazi comuni importanti anche aperti al quartiere: Milano via Cenni, Zoia, Villaggio Barona. I condomini solidali di Mondo Comunità e Famiglie, 18 in tutto: tre in Piemonte, una in Toscana, una in Friuli Venezia Giulia e le rimanenti in Lombardia. E anche la Rete degli Ecovillaggi con oltre 30 esperienze italiane.

Da poco sono poi nati NextDoorHelpCambia Cibo, strumenti collaborativi di foodsharing che abilitano i cittadini allo scambio delle loro eccedenze alimentari. E questo per ridurre lo spreco domestico, che costituisce la percentuale più alta lungo l’intera filiera (42%). Secondo i dati raccolti recentemente dall’Adoc ogni famiglia, in Italia, ogni anno getta nel cassonetto circa 480 euro; ogni mese, invece, spende in media 570 euro per generi alimentari. Il 36% dei prodotti che vengono buttati sono quelli freschi.

Notizia fresca fresca è, infine, che la giunta di Palazzo Marino è pronto ad approvare una delibera che possa sviluppare ancora di più la cosiddetta economia collaborativa per una città condivisa con incentivi e un bollino di qualità. Quella che già oggi lavora – in 40 spazi di coworking – o produce in comune, tra fab lab e indirizzi dedicati ai makers, gli artigiani digitali. Quella che sperimenta il crowdfunding e che, quando la prossima primavera alle 3.500 biciclette e alle 1.900 auto si aggiungeranno anche 1.000-1.500 scooter, potrà viaggiare con qualsiasi mezzo ‘di tutti’. E non solo. Perché la città dello sharing è anche quella che si prepara a Expo. Con i servizi che potrebbero aumentare ulteriormente in attesa dei 20 milioni di visitatori: dai gruppi che vorrebbero lanciare un’App per far vivere tour inconsueti di Milano agli alloggi in condivisione e alle case da scambiare; dai passaggi in auto all’assistenza a bambini, anziani e animali fino alle cene e ai corsi di cucina.

Francesca Fradelloni

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

febbraio 24, 2017

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

In Italia oltre la metà del patrimonio di edilizia residenziale pubblica, circa 500.000 alloggi, è classificato ad elevato consumo energetico (classi E, F e G): per questo motivo le famiglie che vi abitano spendono oltre il 10% del loro reddito per elettricità e gas, a causa della bassa efficienza e di uno dei costi energetici [...]

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

febbraio 23, 2017

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

Just eat, azienda leader nel mercato dei servizi per ordinare pranzo e cena a domicilio, ha dato il via ieri, nella sede istituzionale di Palazzo Marino a Milano, alla prima consegna di Ristorante Solidale, il progetto di food delivery solidale patrocinato dal Comune di Milano e sviluppato in collaborazione con Caritas Ambrosiana, l’organismo pastorale della Diocesi di [...]

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

febbraio 23, 2017

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

Tecnologie e progetti innovativi a forte impatto sociale o ambientale. Queste le soluzioni social venture per un’economia sostenibile, presentate in occasione della nona edizione italiana della Global Social Venture Competition (GSVC), premio internazionale ideato dall’Università di Berkeley (Usa) per favorire e sviluppare le idee imprenditoriali destinate a questo settore. L’evento, ospitato presso il Centro Convegni [...]

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

febbraio 23, 2017

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

Bicincittà, il più esteso network di bike sharing italiano (con oltre 110 comuni serviti) aderisce anche quest’anno alla campagna M’Illumino di Meno di Caterpillar-RAI Radio 2, in programma per venerdì 24 febbraio. BicinCittà, per questa edizione, ha  pensato  ad  un’originale  iniziativa  collaterale per sostenere in maniera più efficace la campagna: l’abbonamento sospeso. Così come a Napoli è [...]

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

febbraio 21, 2017

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

Obiettivo Alluminio giunge alla sua decima edizione e anche quest’anno si appresta a coinvolgere migliaia di studenti in oltre 5.000 scuole superiori italiane. Il progetto didattico organizzato dal CIAL (Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo dell’Alluminio), in collaborazione con il Giffoni Film Festival e il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela [...]

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

febbraio 21, 2017

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

L’«alba di una nuova rivoluzione agricola»  è  lo slogan scelto dalla terza edizione di Biogas Italy, l’evento annuale del CIB, Consorzio Italiano Biogas, che si terrà a Roma il prossimo 24 febbraio allo Spazio Nazionale Eventi del Rome Life Hotel. L’evento, promosso in collaborazione con Ecomondo Key Energy, ospiterà gli “Stati Generali del Biogas e [...]

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

febbraio 20, 2017

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

Dopo il successo della prima edizione a Locarno, nel 2016, con circa 10.000 visitatori, Tisana, la ventennale fiera svizzera del benessere olistico, del vivere etico e della medicina naturale, torna al Palexpo Fevi dal 3 al 5 marzo 2017. In mostra le eccellenze del mercato internazionale in un percorso ispirato a 9 aree tematiche: Armonia, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende