Home » Eventi »Non-Profit »Pratiche » Terremoto: l’importanza della prevenzione. La testimonianza di una geologa abruzzese:

Terremoto: l’importanza della prevenzione. La testimonianza di una geologa abruzzese

gennaio 19, 2017 Eventi, Non-Profit, Pratiche

Le scosse sismiche registrate ieri mattina nella provincia de L’Aquila riaccendono drammaticamente la questione della prevenzione, in un contesto geografico di grande pericolosità sismica (stimata da alta a molto alta), tristemente ricco di “eventi importanti” nella storia, “già a partire dal Settecento”, come afferma, dalle zone colpite, la geologa abruzzese, Tania Campea, Guida Ambientale Escursionistica dell’AIGAE.

In Italia, ricorda Campea, ben 24 milioni di persone vivono in aree potenzialmente ad elevato rischio sismico e le scuole e gli ospedali sono “fortemente esposti”, anche perché il patrimonio edilizio scolastico è decisamente vetusto, con un 60% costruito prima delle norme sismiche, che porta a quasi 29.000 le scuole a rischio.

Sarebbe necessario rimettere al centro del discorso pubblico l’attivazione del “Fascicolo del Fabbricato”, spiega la geologa, che aggiunge: “I geologi devono essere coinvolti anche nelle scuole per la divulgazione della prevenzione. L’unica possibilità che abbiamo è la prevenzione”.

L’impegno dei geologi del territorio, prosegue Campea, “si esprime fattivamente attraverso le attività di rilievo dei danni a strutture e infrastrutture, degli effetti cosismici che interessano soprattutto, ma non esclusivamente, le zone montane (frane sismoindotte e fratturazioni superficiali che possono interessare sentieri o itinerari geologici, dunque non renderli più percorribili, variazioni del livello delle falde ecc.), ma anche nell’unica arma di prevenzione attualmente disponibile: l’informazione e la divulgazione scientifica”.

Complementare e altrettanto importante il ruolo delle guide che, conoscendo molto bene i territori montuosi – anche al di fuori dei percorsi sentieristici segnalati – potrebbero accompagnare i ricercatori dei vari Enti per i rilievi sugli specchi di faglia.

Per portare avanti queste attività di prevenzione, formazione e monitoraggio, all’interno dell’Ordine dei Geologi della Regione Abruzzo si è recentemente costituito un gruppo permanente di volontari, che ha lo scopo di attivare progetti di educazione e sensibilizzazione al rischio sismico per le scuole di vario ordine e grado – dopo che alcune esperienze nelle scuole del pescarese hanno dato un esito estremamente positivo.

“Dato che attualmente non si è in grado di prevedere l’esatta data e il luogo in cui accadrà il prossimo terremoto – conclude Campea – non possiamo far altro che informare la popolazione circa il grado di rischio sismico che grava sulle zone in cui vive e lavora, basandoci sulle mappe che riportano le faglie attive capaci di generare terremoti importanti e sullo studio dei dati storici disponibili circa la sismicità dell’Appennino”.

Redazione Greenews.info

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

maggio 14, 2018

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane ha annunciato oggi di aver siglato accordi di partnership con tre importanti aziende italiane, a diverso titolo impegnate nella salvaguardia del patrimonio culturale del nostro Paese: Mapei, Repower e Urban Vision. Obiettivo delle partnership è promuovere iniziative comuni che contribuiscano a diffondere la consapevolezza e le competenze necessarie a proteggere e tutelare i beni [...]

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

maggio 7, 2018

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

Inaugurata al mercato Testaccio di Roma l’istallazione fotografica “I Venti Buoni” che vede come protagoniste 20 arnie scelte per rappresentare alcuni dei più importanti scienziati della storia. Dal padre del metodo scientifico Galileo Galilei fino al recentemente scomparso Stephen Hawking, passando dalle pionieristiche scoperte di Marie Curie (unica donna ad aver vinto due premi Nobel) [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende