Home » Idee »Prodotti »Servizi » Basta volantinaggio e riunioni inutili, esistono newsletter e telelavoro!:

Basta volantinaggio e riunioni inutili, esistono newsletter e telelavoro!

gennaio 30, 2016 Idee, Prodotti, Servizi

Quante volte vi sarà capitato di vedere ragazzi (generalmente giovani studenti o immigrati) che girano instancabilmente per città e campagne con grandi zaini o trolley pieni di volantini a riempire le buche delle lettere di case e condomini… Anche in barba all’”articolo 23 del decreto legislativo 196/2003“, come recitano le targhette che rifiutano esplicitamente la pubblicità, e che prevedono nientemeno che la denuncia al Garante per la protezione dei dati personali e l’obbligo, per i trasgressori, di pagare le sanzioni previste a norma di legge.

E’una delle tante pratiche di “marketing anacronistico” che sopravvivono nel 2016 (grazie anche al digital divide e alla bassa informatizzazione della popolazione italiana più anziana), insieme ai martellanti call center delle compagine telefoniche, che riuscirebbero a portare all’esasperazione anche un buddha. Con l’aggravante, nel caso dei volantini, di produrre montagne di carta gettata nella spazzatura prima ancora di essere letta. Carta generalmente di bassissima qualità (ovviamente non certificata) e ricoperta di inchiostri coloratissimi della peggior specie.

E che dire della mole di riunioni aziendali palesemente inutili, con manager e dipendenti spostati da una parte all’altra d’Italia (o del mondo) in auto, treno o, peggio, aereo, per incontri che non giovano minimamente della presenza fisica dei partecipanti, ma finiscono per decadere in uno stanco rito celebrato da persone stanche per il viaggio. Assurdità, in questo caso, di una “comunicazione interna” datata o di un team building frainteso.

Eppure newsletter e telelavoro non sono nati ieri. Videoconferenze, chat, Skype e altri servizi potrebbero già oggi evitare un bel po’di smog nelle città. Mentre, per chi non l’avesse mai provati, servizi come Newsletter2Go consentono di creare e inviare email di tipo professionale in maniera completamente automatizzata, scegliendo tra format “responsivi” già disegnati e personalizzabili. Il leader tedesco dell’email marketing – a cui già si appoggiano grandi aziende come L’Oreal o Deutsche Telekom – regala per altro, a tutti gli utenti, fino a 1.000 email gratis al mese. Si tratta di software online pensati appunto per imprese, associazioni, enti pubblici, organizzatori di eventi, gestori e-commerce e tutti coloro che intendono attivare campagne di comunicazione non invasive, che consentano, oltretutto, di analizzare i risultati delle spedizioni e ottimizzare i tassi di risposta (grazie alle statistiche in tempo reale), invece che sprecare tonnellate di carta inutili.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

ottobre 28, 2020

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

La salvaguardia dell’ambiente dagli elementi inquinanti è il tema del quarto appuntamento con “A qualcuno piace Green”, il viaggio in un’Italia sorprendentemente sensibile e innovativa sui temi ambientali con il biologo marino e divulgatore Raffaele Di Placido, in onda giovedì 29 ottobre alle ore 21.10 su laF (Sky 135, on Demand su Sky e su Sky Go). “Salute e benessere” [...]

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

ottobre 20, 2020

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

Pochi sanno che la parola “Ambiente” è stata utilizzata come sostantivo per la prima volta nel trattato “Il Saggiatore” di Galileo Galilei, pubblicato il 20 ottobre 1623. Nel dettaglio al cap. 21, pag. 98, riga 4 dell’edizione originale, come visibile dall’immagine della pagina qui accanto. Dobbiamo dunque al genio italiano, fondatore della scienza moderna, la paternità [...]

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

ottobre 15, 2020

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

“Green Talk”, seconda edizione del convegno firmato 1000 Miglia Green, torna mercoledì 21 ottobre 2020 alle 10.30, in collaborazione con Symbola, Fondazione per le qualità italiane, che da diversi anni stila il rapporto italiano sulle eccellenze del settore e-mobility. Il Green Talk nasce allo scopo di approfondire le tematiche della sostenibilità, con particolare attenzione e riferimento [...]

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

ottobre 9, 2020

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

L’edizione 2020 di IMAG-E tour non poteva che prendere avvio dai messaggi per la “ripartenza” dopo l’onda lunga del lockdown: più attenzione alla salute e all’ambiente, transizione concreta alla green economy, solidarietà tra i vari settori produttivi e collaborazione tra il pubblico e il privato. Tutte missioni che oggi, grazie anche ai fondi europei previsti [...]

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

settembre 1, 2020

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

Il gas naturale è da tempo una delle principali fonti energetiche del mondo e potrebbe ulteriormente acquisire un ruolo chiave nella “transizione energetica”, come recentemente evidenziato dal Global Gas Report 2020 di International Gas Union (IGU), BloombergNEF (BNEF) e Snam e, sul fronte italiano, dalle proiezioni dello Studio Confindustria – Nomisma Energia “Sistema gas naturale [...]

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende