Home » Idee »Prodotti » BikeMi: bilanci positivi dopo un anno di attività:

BikeMi: bilanci positivi dopo un anno di attività

novembre 2, 2009 Idee, Prodotti

bici BikeMiIl fenomeno del bike sharing si sta sempre più diffondendo come uno degli strumenti più efficaci per ridurre il problema della congestione stradale e per diminuire il tasso di inquinamento nelle città. Questa esempio di mobilità sostenibile nasce per la prima volta in Norvegia nel 1987 quando ad Oslo viene inaugurata la prima stazione del mondo di “condivisione della bicicletta”.
Successivamente si diffonde in Francia, a Parigi, in Spagna, a Barcellona e Saragozza, e in Messico.

Il 3 dicembre 2008 arriva in Italia BikeMi, il bike sharing realizzato dal Comune di Milano in collaborazione con Atm e Clear Channel, società player mondiale nell’outdoor.
Le stazioni ad oggi presenti nella città di Milano sono 100 per un totale di 1.400 biciclette disponibili e le previsioni per i prossimi anni sono di arrivare a 260/270 stazioni e di aumentare il numero dei mezzi a 5.000 unità, vista la buona risposta dei milanesi nei confronti dell’iniziativa.
Tra le ragioni di questo successo sicuramente l’efficienza del servizio: i controlli alle stazioni vengono effettuati tre volte al giorno e ogni 20 minuti passano i furgoni che si occupano della redistribuzione delle bici per evitare che ci siano postazioni sovraffollate, che non permettano di depositare il mezzo, o postazioni completamente vuote. Inoltre ogni stazione è dotata di un software in grado di monitorare costantemente il numero di biciclette presenti e un servizio di customer care è sempre a disposizione dell’utenza.

“I milanesi che, a partire dall’inaugurazione del servizio, hanno utilizzato le nostre biciclette sono stati  562.600, con picchi di anche 4.500 prelievi in un solo giorno”,  ha commentato Sergio Verrecchia, Project Manager Bike Sharing Italia per Clear Channel. “Siamo soddisfatti della risposta fin qui ottenuta e soprattutto lo siamo nel constatare che ad oggi i mezzi che sono stati restituiti danneggiati sono soltanto l’1% contro il 25% di Barcellona”.

Le biciclette sono mediamente utilizzate per coprire brevi tragitti, circa 12/13 minuti per volta, il che è favorito dalla vicinanza tra una stazione e l’altra, non più di 250 metri. Il bike sharing non è da intendersi infatti come un vero e proprio noleggio: il concetto è quello di prendere la bicicletta solo ed esclusivamente per la durata dello spostamento e poi, una volta arrivati a destinazione, depositarla nella stazione più vicina pronta per l’utente successivo.

Ad oggi gli abbonamenti annuali sono circa 12.400 e quelli giornalieri 10.200. Il profilo medio dell’utente è in prevalenza uomo sui 40 anni di professione impiegato, libero professionista o imprenditore. La maggior parte delle tessere sono sottoscritte da residenti a Milano, di cui il 67,66% in città e il 13,78% in provincia. Interessante è anche il dato riguardante gli stranieri, che sono il 16% del totale.
Il costo annuale della tessera è di 36 euro e consente l’utilizzo di una bici per un numero illimitato di volte purché il singolo utilizzo non superi la mezz’ora. Oltre la mezz’ora c’è un costo aggiuntivo di 50 centesimi e dopo due ore la tessera viene automaticamente bloccata.

BikeMi ha recentemente ricevuto il premio 2009 come “miglior progetto di mobilità sostenibile” nella quinta edizione del forum dedicato alla mobilità sostenibile nei centri urbani svoltosi a Conegliano Veneto.

Ilaria Burgassi

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende