Home » Idee »Prodotti » BikeMi: bilanci positivi dopo un anno di attività:

BikeMi: bilanci positivi dopo un anno di attività

novembre 2, 2009 Idee, Prodotti

bici BikeMiIl fenomeno del bike sharing si sta sempre più diffondendo come uno degli strumenti più efficaci per ridurre il problema della congestione stradale e per diminuire il tasso di inquinamento nelle città. Questa esempio di mobilità sostenibile nasce per la prima volta in Norvegia nel 1987 quando ad Oslo viene inaugurata la prima stazione del mondo di “condivisione della bicicletta”.
Successivamente si diffonde in Francia, a Parigi, in Spagna, a Barcellona e Saragozza, e in Messico.

Il 3 dicembre 2008 arriva in Italia BikeMi, il bike sharing realizzato dal Comune di Milano in collaborazione con Atm e Clear Channel, società player mondiale nell’outdoor.
Le stazioni ad oggi presenti nella città di Milano sono 100 per un totale di 1.400 biciclette disponibili e le previsioni per i prossimi anni sono di arrivare a 260/270 stazioni e di aumentare il numero dei mezzi a 5.000 unità, vista la buona risposta dei milanesi nei confronti dell’iniziativa.
Tra le ragioni di questo successo sicuramente l’efficienza del servizio: i controlli alle stazioni vengono effettuati tre volte al giorno e ogni 20 minuti passano i furgoni che si occupano della redistribuzione delle bici per evitare che ci siano postazioni sovraffollate, che non permettano di depositare il mezzo, o postazioni completamente vuote. Inoltre ogni stazione è dotata di un software in grado di monitorare costantemente il numero di biciclette presenti e un servizio di customer care è sempre a disposizione dell’utenza.

“I milanesi che, a partire dall’inaugurazione del servizio, hanno utilizzato le nostre biciclette sono stati  562.600, con picchi di anche 4.500 prelievi in un solo giorno”,  ha commentato Sergio Verrecchia, Project Manager Bike Sharing Italia per Clear Channel. “Siamo soddisfatti della risposta fin qui ottenuta e soprattutto lo siamo nel constatare che ad oggi i mezzi che sono stati restituiti danneggiati sono soltanto l’1% contro il 25% di Barcellona”.

Le biciclette sono mediamente utilizzate per coprire brevi tragitti, circa 12/13 minuti per volta, il che è favorito dalla vicinanza tra una stazione e l’altra, non più di 250 metri. Il bike sharing non è da intendersi infatti come un vero e proprio noleggio: il concetto è quello di prendere la bicicletta solo ed esclusivamente per la durata dello spostamento e poi, una volta arrivati a destinazione, depositarla nella stazione più vicina pronta per l’utente successivo.

Ad oggi gli abbonamenti annuali sono circa 12.400 e quelli giornalieri 10.200. Il profilo medio dell’utente è in prevalenza uomo sui 40 anni di professione impiegato, libero professionista o imprenditore. La maggior parte delle tessere sono sottoscritte da residenti a Milano, di cui il 67,66% in città e il 13,78% in provincia. Interessante è anche il dato riguardante gli stranieri, che sono il 16% del totale.
Il costo annuale della tessera è di 36 euro e consente l’utilizzo di una bici per un numero illimitato di volte purché il singolo utilizzo non superi la mezz’ora. Oltre la mezz’ora c’è un costo aggiuntivo di 50 centesimi e dopo due ore la tessera viene automaticamente bloccata.

BikeMi ha recentemente ricevuto il premio 2009 come “miglior progetto di mobilità sostenibile” nella quinta edizione del forum dedicato alla mobilità sostenibile nei centri urbani svoltosi a Conegliano Veneto.

Ilaria Burgassi

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende