Home » Prodotti »Servizi » Buio autunnale: il risparmio di energia elettrica attraverso impianti solari e lampade a led:

Buio autunnale: il risparmio di energia elettrica attraverso impianti solari e lampade a led

novembre 13, 2015 Prodotti, Servizi

Nonostante la classe energetica rivesta un ruolo fondamentale nel valore di una casa e incida sui consumi domestici, la maggior parte degli annunci immobiliari non riporta ancora questo parametro. Eppure la normativa di riferimento ne prevede l’obbligo di pubblicazione. Il motivo sta nel fatto che, secondo le ricerche di mercato, gli aspiranti acquirenti valutano solitamente altri fattori: in primis il prezzo, la zona in cui è situata la casa e la presenza o meno di un posto auto privato.

Dal 1°ottobre 2015 la nuova normativa sulla classe energetica entrata in vigore offre però ai cittadini maggiori informazioni sull’efficienza degli immobili e degli impianti, facilitando il confronto tra edifici di classi energetiche differenti. L’obiettivo dei decreti del Ministero dello Sviluppo Economico, infatti, è quello di ottenere un risparmio in termini di emissioni dannose per l’ambiente. La scala delle classi energetiche è stata ampliata, passando da 7 a 10 indicatori, dalla A4 (la più alta) fino alla G (l’ultima).

Il risparmio energetico – soprattutto nei mesi più bui, autunnali e invernali – non dipende tuttavia soltanto dalla classe energetica della propria abitazione ma soprattutto dal consumo del singolo o del nucleo familiare. A questo proposito, ci sono, tra le altre, due strade possibili per risparmiare sulla bolletta: utilizzare fonti rinnovabili, come quella solare, e sostituire le tradizionali lampadine ad incandescenza con altre a led.

I “pannelli solari” sono ormai noti da anni al grande pubblico, anche grazie agli incentivi statali del Conto Energia, che in passato hanno contributo ad una massiccia diffusione. Tuttavia i costi di progettazione e manutenzione dell’impianto solare non sono alla portata di tutti. Il costo viene ammortizzato negli anni e quindi i benefici economici non arrivano nel breve periodo. A fronte di vantaggi economici e ambientali, gli impianti solari presentano dunque anche alcuni svantaggi. Il primo, come evidente, consiste nella limitata disponibilità della fonte energetica: il sole. Nei periodi in cui il cielo rimane coperto la produzione cala inevitabilmente. A quel punto è necessario quasi sempre ricorrere alle altri fonti energetiche.

E’qui che ha quindi senso acquistare lampadine led, per completare il proprio risparmio energetico. Il costo per unità ovviamente è molto contenuto mentre il risparmio è notevole, rispetto alle lampade tradizionali. Alcuni modelli possono essere addirittura utilizzati per purificare l’aria, grazie al processo di fotocatalisi degli ioni di titanio, attivati dalla luce. Le lampade a led fotocatalitiche sono ricoperte da una pellicola di diossido di titanio (TIO2), che elimina gli odori e i batteri, e allo stesso tempo illuminano gli ambienti. Queste innovative lampade anti-germi e anti-odori sono già utilizzate in diversi campi: da quello sanitario alle scuole, dai mezzi di trasporto agli hotel. I luoghi pubblici sono infatti la destinazione principale di questa tipologia di lampade. L’installazione non presenta costi aggiuntivi dal momento che queste lampade si adattano all’impianto di illuminazione preesistente.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Commercio ecologico e solidale contro la crisi: Greeneria e Letsell lanciano il “franchising online” gratuito

marzo 26, 2020

Commercio ecologico e solidale contro la crisi: Greeneria e Letsell lanciano il “franchising online” gratuito

In tempi di restrizioni alla mobilità delle persone e chiusure di esercizi commerciali dovute all’emergenza coronavirus, l’e-commerce sembra essere l’unica modalità per non bloccare totalmente l’economia e le vendite, soprattutto di prodotti non alimentari. Da qui l’idea di due società piemontesi di lanciare il primo “franchising online” in Italia, per offrire a studenti, famiglie e commercianti una [...]

Premio “Mani Tese”: 10.000 euro per inchieste di giornalismo investigativo e sociale

marzo 25, 2020

Premio “Mani Tese”: 10.000 euro per inchieste di giornalismo investigativo e sociale

Dopo il successo della prima edizione torna il Premio Mani Tese per il giornalismo investigativo e sociale, di cui sono ufficialmente aperte le candidature. Il Premio Mani Tese intende sostenere la produzione di inchieste originali su tematiche concernenti gli impatti dell’attività di impresa sui diritti umani e sull’ambiente, in Italia o nei Paesi terzi in cui [...]

Giornata Mondiale del Riciclo: dati positivi per CONAI. “Ma occorre incentivare l’uso di materia riciclata”

marzo 18, 2020

Giornata Mondiale del Riciclo: dati positivi per CONAI. “Ma occorre incentivare l’uso di materia riciclata”

La Giornata Mondiale del Riciclo del 18 marzo 2020 si apre con una nota di ottimismo. «Secondo le prime stime CONAI, nel 2019 l’Italia ha avviato a riciclo il 71,2% dei rifiuti da imballaggio, una quantità superiore a 9 milioni e mezzo di tonnellate. Se pensiamo che la richiesta dell’Europa è quella di raggiungere il 65% entro [...]

500 elettrica, la prima volta di Fiat

marzo 4, 2020

500 elettrica, la prima volta di Fiat

E’ stata presentata oggi a Milano, in anteprima mondiale, la Nuova 500, la prima vettura di FCA nata full electric, che si preannuncia per il marchio Fiat del gruppo, una nuova rivoluzione, dopo quella che negli anni Sessanta ha reso la mobilità a motore alla portata di tutti. Adesso però, spiegano dal quartier generale Fiat, “It’s [...]

Bando CONAI per l’ecodesign: 500.000 euro in palio per le imprese

marzo 3, 2020

Bando CONAI per l’ecodesign: 500.000 euro in palio per le imprese

L’edizione 2020 del Bando CONAI per l’eco-design degli imballaggi è stata annunciata lo scorso 28 febbraio, con l’obiettivo di stimolare una sfida verso una maggiore sostenibilità ambientale. Le aziende italiane si dovranno infatti confrontare a colpi di miglioramento dei propri imballaggi, rivisti in chiave di economia circolare. Nel 2019 i casi virtuosi presentati e ammessi sono [...]

Inchiesta Altroconsumo: 2/3 dei prodotti acquistati online sui principali e-commerce non è sicuro

febbraio 24, 2020

Inchiesta Altroconsumo: 2/3 dei prodotti acquistati online sui principali e-commerce non è sicuro

Sono risultati impressionanti quelli dell’inchiesta condotta da Altroconsumo insieme ad altre organizzazioni di consumatori europee e pubblicati sul numero di marzo della propria rivista: la maggior parte dei prodotti per bambini, ma anche cosmetici, gioielli, dispositivi elettronici e abbigliamento acquistabili sulle principali piattaforme di e-commerce non è sicuro per la salute e/o non a norma di legge. L’analisi [...]

“Green Week”, a Trento la nuova edizione del Festival della Green Economy

febbraio 10, 2020

“Green Week”, a Trento la nuova edizione del Festival della Green Economy

Nel futuro si potrà viaggiare a emissioni zero? È possibile ridurre la chimica in agricoltura? Come gestire i grandi flussi del turismo mondiale? Il “sistema moda” può essere effettivamente sostenibile? Quale impatto avrà la sostenibilità sul mondo della finanza? L’architettura sta affrontando in maniera adeguata le questioni relative al risparmio energetico e all’utilizzo di nuovi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende