Home » Prodotti »Servizi » Buio autunnale: il risparmio di energia elettrica attraverso impianti solari e lampade a led:

Buio autunnale: il risparmio di energia elettrica attraverso impianti solari e lampade a led

novembre 13, 2015 Prodotti, Servizi

Nonostante la classe energetica rivesta un ruolo fondamentale nel valore di una casa e incida sui consumi domestici, la maggior parte degli annunci immobiliari non riporta ancora questo parametro. Eppure la normativa di riferimento ne prevede l’obbligo di pubblicazione. Il motivo sta nel fatto che, secondo le ricerche di mercato, gli aspiranti acquirenti valutano solitamente altri fattori: in primis il prezzo, la zona in cui è situata la casa e la presenza o meno di un posto auto privato.

Dal 1°ottobre 2015 la nuova normativa sulla classe energetica entrata in vigore offre però ai cittadini maggiori informazioni sull’efficienza degli immobili e degli impianti, facilitando il confronto tra edifici di classi energetiche differenti. L’obiettivo dei decreti del Ministero dello Sviluppo Economico, infatti, è quello di ottenere un risparmio in termini di emissioni dannose per l’ambiente. La scala delle classi energetiche è stata ampliata, passando da 7 a 10 indicatori, dalla A4 (la più alta) fino alla G (l’ultima).

Il risparmio energetico – soprattutto nei mesi più bui, autunnali e invernali – non dipende tuttavia soltanto dalla classe energetica della propria abitazione ma soprattutto dal consumo del singolo o del nucleo familiare. A questo proposito, ci sono, tra le altre, due strade possibili per risparmiare sulla bolletta: utilizzare fonti rinnovabili, come quella solare, e sostituire le tradizionali lampadine ad incandescenza con altre a led.

I “pannelli solari” sono ormai noti da anni al grande pubblico, anche grazie agli incentivi statali del Conto Energia, che in passato hanno contributo ad una massiccia diffusione. Tuttavia i costi di progettazione e manutenzione dell’impianto solare non sono alla portata di tutti. Il costo viene ammortizzato negli anni e quindi i benefici economici non arrivano nel breve periodo. A fronte di vantaggi economici e ambientali, gli impianti solari presentano dunque anche alcuni svantaggi. Il primo, come evidente, consiste nella limitata disponibilità della fonte energetica: il sole. Nei periodi in cui il cielo rimane coperto la produzione cala inevitabilmente. A quel punto è necessario quasi sempre ricorrere alle altri fonti energetiche.

E’qui che ha quindi senso acquistare lampadine led, per completare il proprio risparmio energetico. Il costo per unità ovviamente è molto contenuto mentre il risparmio è notevole, rispetto alle lampade tradizionali. Alcuni modelli possono essere addirittura utilizzati per purificare l’aria, grazie al processo di fotocatalisi degli ioni di titanio, attivati dalla luce. Le lampade a led fotocatalitiche sono ricoperte da una pellicola di diossido di titanio (TIO2), che elimina gli odori e i batteri, e allo stesso tempo illuminano gli ambienti. Queste innovative lampade anti-germi e anti-odori sono già utilizzate in diversi campi: da quello sanitario alle scuole, dai mezzi di trasporto agli hotel. I luoghi pubblici sono infatti la destinazione principale di questa tipologia di lampade. L’installazione non presenta costi aggiuntivi dal momento che queste lampade si adattano all’impianto di illuminazione preesistente.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

maggio 26, 2018

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

Le associazioni CioCheVale, Fiab-MuovitiChieri, Il Tuo Parco e Asset, hanno comunicato che il 27 maggio 2018 alle ore 17.00 a Moriondo Torinese, verrà inaugurato il primo tratto della ciclovia su strade bianche del progetto “Pistaaa: La Blue Way Piemontese“, che permette di collegare i Comuni di Moriondo Torinese e Buttigliera d’Asti. Si tratta di un primo piccolo tratto, ma dal [...]

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

maggio 25, 2018

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno regionale del mondo a celle a combustibile idrogeno ha vinto il 4 maggio scorso il premio GreenTec Award 2018 nella categoria Mobility by Schaeffler. Il premio è stato ufficialmente conferito ad Alstom nel sito produttivo di Salzgitter, in Germania, dove si è svolta una cerimonia dedicata, prima [...]

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende