Home » Idee »Prodotti » Caldi o freddi, i benefici di infusi e tisane biologici:

Caldi o freddi, i benefici di infusi e tisane biologici

settembre 12, 2022 Idee, Prodotti

Back to school? Stress da rientro al lavoro? Gli infusi e le tisane alle erbe sono da sempre considerati uno dei migliori e più immediati rimedi naturali per prendersi cura di sé e risolvere alcuni semplici problemi di salute – quali cattiva digestione, gonfiore, lievi complicazioni intestinali – così come per i cambi di stagione e di ritmo lavorativo o scolastico.

Ma facciamo innanzitutto chiarezza sui termini: infusi e tisane non sono propriamente sinonimi. I primi contengono solo le parti tenere delle piante, fiori e foglie, mentre le tisane possono contenere anche le parti legnose. A differenza del tè, che è anch’esso un infuso con qualità prettamente eccitanti, le tisane e gli infusi privi di teina hanno però funzioni terapeutiche naturali e vengono generalmente utilizzate per rilassarsi, dimagrire o drenare il proprio corpo.

Non dimentichiamo infine l’importanza della qualifica di biologico: le tisane biologiche sono infatti un infuso o decotto di diverse erbe e piante, coltivate secondo i metodi dell’agricoltura biologica o raccolte in boschi o altre aree naturali che garantiscano l’assenza di contaminazione da parte di sostanze nocive per la salute. Inoltre l’agricoltura biologica contribuisce a difendere l’ecosistema e i suoi delicati equilibri, ha effetti estremamente benefici sul suolo e la sua fertilità e contrasta i cambiamenti climatici grazie alla capacità di immagazzinare maggiori quantità di CO2.

Le funzioni specifiche degli infusi e delle tisane variano in base agli ingredienti scelti, ma di fondo l’azione comune sull’organismo è prevalentemente depurativa, in quanto aiuta ad espellere le tossine che vengono accumulate nella vita quotidiana e che limitano il senso di benessere rendendoci più “pesanti” sia a livello fisico che mentale.

In particolare, sia il tarassaco che il carciofo sono particolarmente efficaci in questi contesti, perché possiedono un’alta concentrazione di sostanze naturali con proprietà disintossicanti. Per favorire l’espulsione delle tossine dal nostro organismo possono inoltre contribuire anche altre varietà vegetali come il pungitopo, la lavanda o la calendula.

Per rimettersi in forma attraverso le tisane biologiche, bisogna invece puntare su quelle erbe e piante che hanno prevalenti funzioni drenanti o di stimolazione del metabolismo: in questo caso si prestano bene infusi realizzati con la betulla, la malva, il gambo di ananas e l’equiseto.

I problemi legati all’insonnia o alla difficoltà di addormentarsi possono essere, di contro, contrastati da infusi a base di erbe rilassanti e leggermente sedative, come per esempio la passiflora e il biancospino, la camomilla e la melissa, che sono le più indicate per questo obiettivo.

Alcuni infusi possono essere infine utilizzati anche per aiutare la lotta contro i disturbi gastrici. In questi casi è consigliato bere due o tre tazze al giorno di tisane biologiche a base di camomilla e liquirizia, che aiutano a rilassare le pareti dello stomaco e rallentano l’acidità.

Ma le tisane vanno bevute calde o fredde? Il beneficio maggiore si ottiene consumandole immediatamente dopo l’estrazione, ma ultimamente alcuni prodotti sono stati resi disponibili anche in una formulazione adatta all’infusione in acqua fredda, che richiede più tempo, ma consente di ottenere bevande completamente naturali e sane, prive di additivi artificiali e molto dissetanti nel periodo estivo.

Nel caso di infusione in acqua calda è suggeribile, dopo la bollitura, lasciarla raffreddare per circa un minuto prima di inserire la bustina che, preferibilmente, dovrebbe essere in garza, senza elementi plastici o altri materiali che possano rilasciare sostanza nocive.

Redazione Greenews.info

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live

PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

marzo 14, 2022

Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

Di fronte ad un numero di dispositivi che ormai nel complesso supera la popolazione mondiale, cresce l’attenzione ai temi della sostenibilità e degli impatti ambientali derivanti dalla produzione, dall’uso e dallo smaltimento dei “telefonini“, i device di più comune utilizzo sia tra giovani che adulti. A evidenziare la criticità di questi numeri è intervenuto il [...]

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

ottobre 29, 2021

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

L’ambiente e il clima sono ormai diventati temi “mainstream”. Anche se pochissimi fanno, tutti ne parlano! Soprattutto le aziende, che hanno intercettato da tempo la crescente attenzione di consumatori sempre più critici e sensibili all’ecosostenibilità di prodotti e servizi.  Vi viene in mente un’azienda che oggi non si dica in qualche modo “green” o “ecofriendly”? [...]

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende