Home » Prodotti »Prodotti » Calvizie maschile e femminile: come risolvere il problema naturalmente:

Calvizie maschile e femminile: come risolvere il problema naturalmente

luglio 31, 2015 Prodotti, Prodotti

Quando la perdita di capelli diventa importante si parla di calvizie, un fenomeno quasi sempre genetico o ormonale, “naturale”. Ma, di contro, quali sono i rimedi naturali che ci aiutano a combattere il problema in maniera efficace?

Solitamente si parla di calvizie facendo riferimento unicamente al pubblico maschile, ma questa affezione del cuoio capelluto che si manifesta con una importante perdita di capelli, colpisce anche moltissime donne. Le ripercussioni di questo problema, tra l’altro, possono essere molto gravi anche a livello psicologico, diventando causa di disagio sociale e depressione.

Per trattare il problema sono disponibili in commercio diversi prodotti ad hoc per il trattamento del cuoio capelluto, ma prima di assumere farmaci e medicinali è importante individuare la causa scatenante della patologia: per gli individui di sesso maschile il problema sembra risiedere nella maggior parte dei casi nell’alopecia androgenetica, mentre per le donne la ragione sembra legata a motivazioni principalmente ormonali, soprattutto con l’approssimarsi della menopausa, causa di una situazione di squilibrio fisiologico importante.

A livello pratico si verifica una modifica definitiva e progressiva di follicoli e cuoio capelluto, ma le cause di tipo patologico non sono necessariamente le uniche responsabili, perché anche fattori esterni come stress eccessivo, stili di vita ed abitudini poco salutari o una dieta scorretta possono concorrere a creare o aggravare la situazione.

Oltre alla necessaria eliminazione di queste cattive abitudini è possibile agire in maniera naturale consumando con regolarità alcuni alimenti,quali: l’avocado, un frutto dagli effetti miracolosi quando si parla di colesterolo e radicali liberi, tra i principali responsabili della calvizie maschile. Consumare avocado in maniera regolare ci garantisce un pieno di vitamine e aminoacidi prezioso. Può essere utilizzato in trattamenti di bellezza o in diverse preparazioni, ma anche mangiato al naturale con un pizzico di sale, pepe e limone; aloe vera, un incredibile idratante, antiinfiammatorio e disintossicante naturale. Ma non tutti sanno che può essere utilizzato efficacemente sul cuoio capelluto o assunto sotto forma di succo per combattere forfora e calvizie aiutando a proteggere in maniera naturale questa delicata zona.; zenzero, una radice che arriva dall’Oriente e che molti italiani conoscono grazie al diffondersi della cucina giapponese anche nel nostro Paese. Questo alimento aiuta la micro-circolazione e si attiva a livello cutaneo favorendo la riproduzione dei follicoli inattivi o chiusi, aiutando il processo di ricrescita e riproduzione dei capelli.

Redazione Greenews.info

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

febbraio 20, 2017

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

Dopo il successo della prima edizione a Locarno, nel 2016, con circa 10.000 visitatori, Tisana, la ventennale fiera svizzera del benessere olistico, del vivere etico e della medicina naturale, torna al Palexpo Fevi dal 3 al 5 marzo 2017. In mostra le eccellenze del mercato internazionale in un percorso ispirato a 9 aree tematiche: Armonia, [...]

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

febbraio 17, 2017

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

Prende il via la quarta edizione del bando “culturability” promosso dalla Fondazione Unipolis: 400 mila euro per  progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerino e diano nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o in fase di transizione. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità, occupazione giovanile: questi gli ingredienti richiesti [...]

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

febbraio 16, 2017

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

24  nuove stazioni, tutte  attivate  (l’ultima  in  ordine  cronologico  quella di  Piazza  dei Cavalieri) e per  altre  10 c’è  la  domanda  di  finanziamento al Ministero  dell’Ambiente. Con 5.300  abbonamenti, 170 bici (di cui 30 nuove) e 1.000 viaggi al giorno, Pisa si conferma, tra le città italiane di medie dimensioni, una buona pratica per il bike [...]

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

febbraio 15, 2017

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

Con 408 voti a favore e 254 contrari, il Parlamento Europeo apre le porte al CETA l’accordo economico e commerciale globale tra l’UE e il Canada: «Ancora una volta siamo di fronte a un trattato che intende affermare gli interessi della grande industria, a scapito sia dei cittadini che dei produttori di piccola scala. Ciò [...]

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

febbraio 14, 2017

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

Fiper, la Federazione dei Produttori da Energia Rinnovabile, ha presentato ai propri associati la ricerca “Analisi sul mercato dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE)” allo scopo di fare chiarezza sull’andamento a dir poco anomalo sul mercato dell’energia proprio dei TEE.  Nel corso del 2016, infatti, si sono registrati scambi a prezzi particolarmente alti rispetto alla [...]

Premio EMAS Italia 2017: candidature aperte fino al 3 marzo

febbraio 14, 2017

Premio EMAS Italia 2017: candidature aperte fino al 3 marzo

Il Comitato Ecolabel Ecoaudit e l’ISPRA, in concomitanza con l’assegnazione dell’EMAS Award 2017 indetto dalla Commissione Europea, intendono dare riconoscimento e visibilità alle organizzazioni registrate EMAS premiando quelle che hanno meglio interpretato ed applicato i principi ispiratori dello schema europeo e, soprattutto, raggiunto i migliori risultati nella comunicazione con le parti interessate. Con questo riconoscimento [...]

Vaquita, la piccola focena che rischia l’estinzione. Solo più 30 esemplari al mondo

febbraio 14, 2017

Vaquita, la piccola focena che rischia l’estinzione. Solo più 30 esemplari al mondo

E’ allarme rosso per la vaquita, la più piccola focena del mondo. L’SOS arriva dal Comitato Internazionale per il Recupero della Vaquita (che fa capo allo IUCN), secondo il quale ne resterebbero appena 30 individui in natura, visto che la già risicatissima popolazione stimata lo scorso anno è ormai dimezzata. Endemica del Nord del Golfo della [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende