Home » Prodotti »Servizi » Come difendersi dai “giorni della merla”. Insufflaggio di cellulosa: una tecnica veloce ed economica per edifici esistenti:

Come difendersi dai “giorni della merla”. Insufflaggio di cellulosa: una tecnica veloce ed economica per edifici esistenti

gennaio 29, 2020 Prodotti, Servizi

Secondo la tradizione popolare gli ultimi tre giorni di gennaio sono i cosiddetti “giorni della merla”, ovvero i giorni più freddi dell’anno. Non sempre questa credenza è confermata dai dati scientifici, ma ha un valore simbolico, perché rappresenta l’eterno tentativo dell’uomo e degli animali di difendersi, al meglio possibile, dalle temperature e condizioni meteo avverse. Ogni inverno, infatti, ha i suoi giorni più freddi (che siano a dicembre, gennaio o febbraio) e, puntualmente, in quell’occasione anche chi non si è mai preoccupato di intervenire sull’isolamento termico della propria abitazione, viene stimolato a pensarci e a trovare le soluzioni più adatte.

Per le nuove costruzioni e gli interventi di ristrutturazione più completi (soprattutto su edifici antichi) le soluzioni in bioedilizia sono molteplici e vanno valutate in base al contesto, alle caratteristiche costruttive del fabbricato e al budget della committenza. Ma per intervenire velocemente e in maniera efficace su quell’immenso patrimonio immobiliare di villette, appartamenti e condomini, costruiti in Italia tra gli anni ’60 e ’90 del Novecento, il metodo migliore sembra essere l’insufflaggio nelle intercapedini delle pareti e nei sottotetti. In particolare l’insufflaggio di fibra di cellulosa, un materiale con capacità di isolamento termico ottenuto dal riciclo della vecchia carta di giornale – ricca di lignina –  che subisce un trattamento ignifugo e di “mineralizzazione”, che lo rende inattaccabile da muffe, batteri e roditori.

Il materiale così ottenuto (a base naturale, riciclato e riciclabile) offre numerosi vantaggi. Innanzitutto può essere insufflato in modo uniforme in qualsiasi spazio, orizzontale o verticale, anche irregolare. Nelle intercapedini i risultati migliori si ottengono quando lo spazio disponibile è superiore ai 5 cm. I fiocchi di cellulosa vanno a riempire completamente il vuoto, evitando all’aria di muoversi e creare correnti dispersive e proteggendo in maniera efficace sia dal freddo che dal caldo. Sommando il risparmio sul riscaldamento invernale e il raffrescamento estivo che si può ottenere, questo intervento di coibentazione può arrivare a generare benefici economici anche del 50% sulle bollette energetiche, che si sommano alla detrazione fiscale del 65% per l’efficientamento energetico, riconfermata dall’ultima Legge di Stabilità fino al 31.12.2020.

La leggerezza di questo materiale lo rende inoltre ottimo anche per interventi in tetti e sottotetti di qualsiasi tipo (tetti in legno, solai leggeri o sottotetti senza accesso diretto, non praticabili o a muricci e tavelloni).  Mentre nel caso del “riempimento” (di tetti o intercapedini) la fibra di cellulosa viene soffiata a pressione con un macchinario apposito (attraverso una serie di fori a circa 1,5 m. uno dall’altro), nella “posa libera” nei sottotetti lo spruzzo avviene “a tappeto” sulla superficie da ricoprire. Secondo le stime, 25 cm. di isolamento termico del sottotetto con fibra di cellulosa possono ridurre di oltre 12 volte la dispersione termica di tutta la casa, offrendo un concreto risparmio energetico e, di conseguenza, riducendo anche l’impatto ambientale del proprio edificio.

Tutti gli interventi di insufflaggio con la cellulosa – sia del sottotetto che nelle intercapedini -  hanno infine il grande vantaggio della rapidità e del non essere invasivi. Una volta effettuato il sopralluogo da parte di una ditta specializzata e ottenuto il preventivo, basta mediamente un solo giorno per completare l’intervento e consentire di godere, immediatamente, dei benefici economici e di comfort.  Chi teme “la merla” ha ancora tempo per agire!

Redazione Greenews.info

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Green Week”, a Trento la nuova edizione del Festival della Green Economy

febbraio 10, 2020

“Green Week”, a Trento la nuova edizione del Festival della Green Economy

Nel futuro si potrà viaggiare a emissioni zero? È possibile ridurre la chimica in agricoltura? Come gestire i grandi flussi del turismo mondiale? Il “sistema moda” può essere effettivamente sostenibile? Quale impatto avrà la sostenibilità sul mondo della finanza? L’architettura sta affrontando in maniera adeguata le questioni relative al risparmio energetico e all’utilizzo di nuovi [...]

Annuncio Easy Jet: Wright Electric verso il primo aereo elettrico da 186 posti

febbraio 3, 2020

Annuncio Easy Jet: Wright Electric verso il primo aereo elettrico da 186 posti

La compagnia aerea europea easyJet ha diffuso l’annuncio del suo partner americano, Wright Electric, sull’avvio del programma di sviluppo di un motore per aereo elettrico da 186 posti, denominato Wright 1. A questo scopo Wright Electric sta progettando sistemi elettrici con potenza nell’ordine dei megawatt che saranno necessari per permettere agli aerei elettrici da 186 posti di [...]

Riscoprire la “Carta di Gubbio”. Italia Nostra rilancia la valorizzazione dei centri storici

febbraio 2, 2020

Riscoprire la “Carta di Gubbio”. Italia Nostra rilancia la valorizzazione dei centri storici

Il 30 gennaio si è concluso il primo seminario dell’associazione Italia Nostra dedicato alla “Carta di Gubbio” del 1960, voluto dal consigliere nazionale Marina Foschi e dal presidente della sezione di Bologna Jadra Bentini, in vista del Convegno Nazionale di settembre con cui l’associazione vuole ricordare i 60 anni di un documento ancora attualissimo, che nasceva per affermare l’importanza [...]

“Artic Expedition”: viaggio elettrico in Tesla fino ai -30° di Capo Nord

gennaio 30, 2020

“Artic Expedition”: viaggio elettrico in Tesla fino ai -30° di Capo Nord

Lunedì 20 gennaio 2020 è partita dal Tesla Store di Peschiera Borromeo (MI) la missione “Arctic Expedition”, organizzata da ​Tesla Club Italy ​, il 1° club Tesla italiano, con il canale YouTube ​ElektronVolt Italia.​ Un viaggio 100% elettrico – a bordo di una Tesla Model 3 Long Range – con condizioni climatiche estreme, verso l’estremità [...]

Ma quale “green diesel”! L’Authority multa Eni. Prima sanzione contro il “greenwashing”

gennaio 20, 2020

Ma quale “green diesel”! L’Authority multa Eni. Prima sanzione contro il “greenwashing”

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha irrogato, il 15 gennaio 2020, una sanzione di 5 milioni di euro all’Eni per la diffusione di messaggi pubblicitari ingannevoli utilizzati nella campagna promozionale che ha riguardato il carburante Eni Diesel+, sia relativamente all’affermazione del “positivo impatto ambientale” connesso al suo utilizzo, che alle asserite caratteristiche di quel carburante in [...]

Verso Davos con gli sci, per protestare contro la crisi climatica

gennaio 20, 2020

Verso Davos con gli sci, per protestare contro la crisi climatica

Partenza da Sondrio per attraversare le Alpi con gli sci e andare a protestare al World Economic Forum in apertura domani a Davos, contro chi pratica il greenwashing e parla di “sostenibilità” nel cuore di un ecosistema che viene distrutto a scopo di lucro. 80 km. nella neve e 3.500 metri di dislivello – fino a raggiungere i 3.000 [...]

Decreto Clima: approvazione definitiva alla Camera. Ecco cosa verrà incentivato

dicembre 13, 2019

Decreto Clima: approvazione definitiva alla Camera. Ecco cosa verrà incentivato

Con 261 voti a favore, 178 contrari e 5 astenuti, la Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva, il 10 dicembre, il disegno di legge di conversione (A.C. 2267) del D.L. 111/2019 (cosiddetto “Decreto Clima“) nel testo già approvato, con modifiche, dal Senato (A.S. 1547). Il provvedimento, composto originariamente di 9 articoli, a seguito delle modifiche [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende