Home » Idee »Prodotti »Servizi »Smart City » Cieli bui? No, cieli efficienti. La parola a Maximo, il software di IBM:

Cieli bui? No, cieli efficienti. La parola a Maximo, il software di IBM

novembre 26, 2012 Idee, Prodotti, Servizi, Smart City

Il governo ci aveva provato: con la proposta di norma chiamata infelicemente “Cieli bui”, inserita nella legge di stabilità, si cercava di raggiungere un obiettivo di maggiore efficienza energetica nell’illuminazione pubblica. La norma stabiliva che entro 120 giorni dall’approvazione da parte del Parlamento, il Presidente del Consiglio avrebbe dovuto emanare un decreto per ridurre i costi dell’illuminazione. Come? Per lo più spegnendo o affievolendo l’illuminazione pubblica e stradale. La norma non è stata poi approvata, anzi in Commissione Bilancio è stato votato all’unanimità un emendamento per sopprimerla.

Resta però la necessità per i comuni italiani, per i quali il costo relativo a consumi elettrici costituisce la seconda o terza voce di spesa, di rendere più efficienti la gestione e la manutenzione dell’illuminazione pubblica, che al momento richiede la movimentazione di molto personale e denaro.

In questo può essere di aiuto lo sviluppo di nuove tecnologie e software: immaginate che invece di vedere i consumi energetici scritti su una bolletta a fine mese, sia possibile visualizzare i consumi live su uno schermo, ripartiti su base di singolo palo della luce e in tempo reale. Non solo, dallo stesso schermo è possibile visualizzare quali pali della luce necessitano di manutenzione, o quali sono gli incroci che hanno bisogno di maggiore luce. A questo e ad altre necessità risponde il software  Maximo della IBM: attraverso un quadro di gestione è possibile monitorale in modo integrato tutti i consumi di un comune, non solo i consumi elettrici, ma anche i contratti di gas, acqua, leasing, locazioni. In definitiva, tutte le utenze e i servizi.

I vantaggi sono molti: dall’ottimizzazione della manutenzione alla possibilità di gestire le accensioni in maniera più efficiente, senza lasciare zone buie ma magari con la possibilità di definire affievolimenti laddove sia possibile, e la possibilità di monitorare eventuali perdite. Dai trasporti, all’energia elettrica, all’acqua. Ma anche per quanto riguarda il traffico. “Questo nuovo software permette infatti di poter avere una amministrazione pubblica più efficiente e con costi che non vadano fuori controllo, attraverso il monitoraggio degli asset e proiezioni di costi futuri,” ci ha raccontato Francesco Pappalardo, commerciale di IBM per soluzioni e progetti software.

Il monitoraggio avverrebbe attraverso l’installazione di centraline, da inserire in vari punti del tessuto urbano, ad esempio sui pali della luce. Queste centraline avrebbero quindi molte funzionalità, tra cui rilevare i dati. Le centraline potrebbero poi essere utilizzate anche per altre funzioni, come per impianti wifi, come punti di ricarica di bici elettriche o per il controllo del traffico: la smart city diventa così semplice da gestire. Con Maximo, i dati vengono inviati a una centrale di controllo di sistema, dove sono visualizzati su un dashboard di gestione. Ad esempio ci sono delle soluzioni sensitive per monitorare gli orari di punta di traffico: possono costituire un modo avanzato di sostituire la telecamera, con un sensore in grado di contare automaticamente le macchine per minuto. E’ un sistema basato sul ricevere i dati in maniera istantanea e allertare chi di dovere in tempi rapidi, ma anche un database di informazioni sul quale programmare i trasporti cittadini: per gestire in modo efficiente le strade già esistenti invece di doverne realizzare di nuove.

Veronica Caciagli

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

aprile 19, 2018

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

laF, il canale satellitare del gruppo editoriale Feltrinelli (Sky 139) dedica all’Earth Day di domenica 22 aprile una speciale rassegna a tema “green”, che accompagnerà l’intero daytime di programmazione. Alle 10.55 il documentario “Spira Mirabilis” di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, vincitore del Green Drop Award alla 73ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, esplora i concetti di immortalità e rigenerazione [...]

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

aprile 17, 2018

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

Al Politecnico di Torino arriva la settima edizione del Global Energy Prize Summit. Il 18 aprile scienziati di importanza mondiale, politici ed esperti del settore di otto nazioni si incontreranno all’Energy Center, dalle 9.30 alle 13.00, per discutere delle più urgenti questioni riguardanti energia e clima nella conferenza “Modelisation & simulation of energy mix in [...]

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

aprile 14, 2018

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

Vini biologici, biodinamici, artigianali, a Vinitaly 2018 – in programma dal 15 al 18 aprile – ogni espressione dell’enologia “ecologica” trova il suo spazio espositivo e commerciale. Anche quest’anno saranno due gli spazi speciali nel Padiglione 8 (quello più “green” del Salone Internazionale del Vino e dei Distillati): VinitalyBio e Vivit – Vite Vignoioli Terroir. A [...]

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

aprile 10, 2018

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

Una mobilità a emissioni zero, capace di garantire qualità dell’aria e salute, controllo del cambiamento climatico e in grado di innescare meccanismi virtuosi di green economy. Infrastrutture efficienti e mezzi sicuri per cittadini liberi di muoversi, tutti, più di oggi, anche se sempre meno “proprietari” del mezzo. Non è uno scenario futuribile, ma il domani alle [...]

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

aprile 4, 2018

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

Morini Rent – il gruppo italiano fondato a Torino, che opera dal 1949 nel settore del noleggio di auto, veicoli commerciali e isotermici – arricchisce da oggi la propria offerta allargando la flotta di 2.600 mezzi con i Van Ɛ-Morini Full Electric. Morini Rent metterà dunque a disposizione dei propri clienti i Van Citroën Berlingo [...]

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

aprile 3, 2018

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

Secondo i dati diffusi da ANIE Rinnovabili – l’associazione di Confindustria che raggruppa le imprese costruttrici di componenti e impianti e quelle fornitrici di servizi di gestione e di manutenzione nei settori del fotovoltaico, eolico, biomasse, geotermoelettrico, idroelettrico e solare termodinamico – nei primi due mesi del 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e [...]

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

marzo 27, 2018

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

Il finanziamento e l’attuazione di progetti per la riqualificazione e il riuso sociale, ambientale e culturale di circa 450 stazioni abbandonate e delle linee ferroviarie dismesse del network di Rete Ferroviaria Italiana. Questi i temi del Protocollo d’intesa firmato ieri a Milano da Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di FS Italiane e da [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende