Home » Prodotti »Recensioni »Servizi » Il “rifiutometro” di Geofor fa la differenza!:

Il “rifiutometro” di Geofor fa la differenza!

aprile 29, 2010 Prodotti, Recensioni, Servizi

rifiutopoli, Courtesy of Geofor.itC’è la web tv che manda i video, a puntate, di “Geoman”: il super eroe dei rifiuti, il “genio del cassonetto” che con le sue inchieste tenta di far conoscere alla gente, il “manuale del perfetto differenziatore”. E c’è “Rifiutopoli”, “il grande gioco per la salvezza della terra”, che vuole offrire ai più piccoli la possibilità di approfondire il concetto della raccolta differenziata.

Ma la star indiscussa è il “rifiutometro”, un semplice disco orario su cui, girando una rotellina, si individua il tipo di rifiuto e si vede a quale tipo di cassonetto corrisponda e che cosa diventerà una volta riciclato. Hai un dubbio sulla destinazione dei gusci d’uovo della frittata appena sfornata? Non sai dove gettare le bombolette spray con cui hai verniciato il mobiletto Ikea? Con il rifiutometro non avrai più tentennamenti e saprai esattamente la destinazione dei tuoi rifiuti. Tutto questo armamentario, colorato divertente e istruttivo, è stato ideato e realizzato dalla Geofor, società a capitale misto nata nel 2001, che svolge le attività di gestione dei rifiuti (raccolta differenziata, smaltimento dei rifiuti, raccolta porta a porta, ritiro materiale ingombrante) e che gestisce ed eroga il servizio pubblico a Pontedera in provincia di Pisa, dove serve ventiquattro comuni del Valdarno.

Il sito web di Geofor è di rara semplicità, spiega tutto in maniera efficace e trasparente: dal bilancio pubblico al codice etico, dalla procedura di selezione del personale alle tariffe per i cittadini. E ancora, un numero verde su cui fare segnalazioni (circa cinquemila telefonate mensili). O richiedere il rifiutometro (la spedizione è gratuita per i cittadini), salvo decidere di “scaricarlo” direttamente dal sito. Insomma, un esempio perfetto quello di Geofor, di come si riesca a realizzare soluzioni per una “corretta gestione del ciclo dei rifiuti al minor costo socio ambientale possibile”. Con un valore aggiunto, quello di comunicare con successo, accanto alla concretezza di un servizio, anche una filosofia e una visione: vale a dire la sostenibilità nell’ambito della raccolta e della valorizzazione del rifiuto.

Ilaria Donatio

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Botanica: musica e scienza per raccontare la vita delle piante

febbraio 27, 2017

Botanica: musica e scienza per raccontare la vita delle piante

Aboca, Stefano Mancuso e i DeProducers tornano insieme con lo spettacolo Botanica per continuare ad unire musica e scienza e raccontare le meraviglie del mondo vegetale. Un progetto innovativo e coinvolgente che vede la consulenza scientifica di uno dei più importanti ricercatori botanici internazionali, il Prof. Mancuso, tra le massime autorità mondiali nel campo della neurobiologia [...]

Progetto EVE: 325 colonnine di ricarica elettrica per la Toscana

febbraio 27, 2017

Progetto EVE: 325 colonnine di ricarica elettrica per la Toscana

EVE – Electric Vehicle Energy è un progetto che nasce dalla collaborazione tra tre grandi realtà toscane, come Enegan, trader di luce e gas che opera a livello nazionale, il Polo Tecnologico di Navacchio (Pisa) – realtà composta da 60 imprese hi-tech – e Dielectrik, che lavora alla progettazione e alla produzione di prototipi di generi [...]

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

febbraio 24, 2017

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

In Italia oltre la metà del patrimonio di edilizia residenziale pubblica, circa 500.000 alloggi, è classificato ad elevato consumo energetico (classi E, F e G): per questo motivo le famiglie che vi abitano spendono oltre il 10% del loro reddito per elettricità e gas, a causa della bassa efficienza e di uno dei costi energetici [...]

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

febbraio 23, 2017

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

Just eat, azienda leader nel mercato dei servizi per ordinare pranzo e cena a domicilio, ha dato il via ieri, nella sede istituzionale di Palazzo Marino a Milano, alla prima consegna di Ristorante Solidale, il progetto di food delivery solidale patrocinato dal Comune di Milano e sviluppato in collaborazione con Caritas Ambrosiana, l’organismo pastorale della Diocesi di [...]

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

febbraio 23, 2017

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

Tecnologie e progetti innovativi a forte impatto sociale o ambientale. Queste le soluzioni social venture per un’economia sostenibile, presentate in occasione della nona edizione italiana della Global Social Venture Competition (GSVC), premio internazionale ideato dall’Università di Berkeley (Usa) per favorire e sviluppare le idee imprenditoriali destinate a questo settore. L’evento, ospitato presso il Centro Convegni [...]

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

febbraio 23, 2017

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

Bicincittà, il più esteso network di bike sharing italiano (con oltre 110 comuni serviti) aderisce anche quest’anno alla campagna M’Illumino di Meno di Caterpillar-RAI Radio 2, in programma per venerdì 24 febbraio. BicinCittà, per questa edizione, ha  pensato  ad  un’originale  iniziativa  collaterale per sostenere in maniera più efficace la campagna: l’abbonamento sospeso. Così come a Napoli è [...]

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

febbraio 21, 2017

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

Obiettivo Alluminio giunge alla sua decima edizione e anche quest’anno si appresta a coinvolgere migliaia di studenti in oltre 5.000 scuole superiori italiane. Il progetto didattico organizzato dal CIAL (Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo dell’Alluminio), in collaborazione con il Giffoni Film Festival e il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende