Home » Idee »Prodotti »Prodotti » KeyToNature, l’applicazione che porta i parchi sull’iPhone:

KeyToNature, l’applicazione che porta i parchi sull’iPhone

aprile 27, 2010 Idee, Prodotti, Prodotti

iphone, Courtesy of Citynewsonline.comAnche le applicazioni per l’iPhone si fanno verdi: nasce infatti  il progetto europeo KeyToNature, pronto a mettere sul mercato, entro il mese prossimo, una serie di applicazioni per scoprire il nome di una pianta, di un animale o un di fungo quando si visita un’area naturalistica. 

L’iniziativa è coordinata dall’Università di Trieste e finanziata dalla Commissione Europea, che punta a facilitare l’uso di strumenti innovativi per l’identificazione degli organismi e la loro introduzione nel mondo della scuola, dalle elementari all’università.

Pier Luigi Nimis, professore presso il Dipartimento di Scienze della Vita dell’Università di Trieste e coordinatore del progetto, spiega come KeyToNature si basi su database che permettono di identificare facilmente una pianta o a una farfalla, attraverso una serie di semplici domande, come ad esempio il colore dei fiori.

I primi test hanno superato ogni previsione. Infatti, dopo il primo lancio in Estonia, l’applicazione per riconoscere la fauna è rimasta best-seller per oltre tre settimane, e sull’onda del successo la stessa cosa è avvenuta anche per quella dedicata alle mille specie di piante presenti nella Riserva Naturale della Val Rosandra, nel Carso Triestino, che ha già ricevuto centinaia di download.

Si è pensato dunque di creare applicazioni, entro il prossimo mese, anche per dieci Parchi Nazionali, tra cui il Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, quello del Mont Avic in Val D’Aosta, il parco di Paneveggio in Trentino e quello abruzzese della Majella. Ma il progetto non si ferma solo alla flora e alla fauna terrestre, comprende anche quella marina: si sta infatti cominciando a lavorare sulle piante acquatiche per monitorare la salute dei fiumi, con la possibilità per l’utente di scattare foto e di inviarle a specialisti che provvederanno a confermare la corretta identificazione.

Benedetta Musso

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Cocoons, le ciambelle di cartone con tecnologia “plant & forget” per riforestare i terreni degradati

luglio 25, 2017

Cocoons, le ciambelle di cartone con tecnologia “plant & forget” per riforestare i terreni degradati

Cocoon, incubatrice biodegradabile brevettata dall’azienda olandese Land Life Company, potrebbe aiutare a riforestare i territori italiani colpiti da siccità e incendi rivitalizzando ecosistemi degradati e comunità, come sta già succedendo in 24 Paesi nel mondo. Sono infatti due miliardi gli ettari di terreno degradati nel mondo, un’area più grande di quella dell’intero Sudamerica. Tanto che [...]

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

luglio 25, 2017

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

Reti wireless, fibra ottica e tecnologie di visione digitale in campo per prevenire e contrastare gli incendi estivi che stanno causando ingenti danni in molte regioni italiane. E’ la Regione Emilia Romagna, con il supporto della Protezione Civile, a lanciare  un progetto pilota che interessa due siti dell’Appennino tra Modena e Ferrara. Qui sono state installate stazioni di monitoraggio composte da [...]

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

luglio 25, 2017

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

“È necessario uscire dalla logica dell’emergenza per la mancanza di risorse idriche poiché l’intervento emergenziale, in una fase di grave siccità come quella che stiamo attraversando, rischia di portare al nulla”. Lo afferma Arcangelo Francesco Violo, segretario nazionale e coordinatore della Commissione Risorse idriche del Consiglio Nazionale dei Geologi. Il binomio caldo-siccità, in questa torrida estate [...]

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

luglio 24, 2017

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

Un’autovettura a energia solare? E’ già in circolazione sulle nostre strade, si tratta della Toyota Prius PHV, lanciata sul mercato a febbraio 2017, è dotata dei “Moduli Fotovoltaici HIT per Automobile” di produzione Panasonic. Il modello è definito un plug-in hybrid (PHV) perché rappresenta l’evoluzione dal sistema hybrid verso un veicolo sempre più elettrico. La [...]

L’Abruzzo guida la rivolta delle Regioni contro le trivelle

luglio 24, 2017

L’Abruzzo guida la rivolta delle Regioni contro le trivelle

Seconda vittoria legale dell’Abruzzo in pochi giorni: la Corte Costituzionale, con sentenza 198/2017, ha annullato il decreto “Trivelle” del 2015 in quanto emanato senza preventiva intesa con le Regioni: “Non spettava allo Stato e per esso al Ministro dello Sviluppo Economico – scrive la Consulta – adottare il decreto del 25 marzo 2015 senza adeguato coinvolgimento [...]

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

luglio 21, 2017

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

Mitsubishi Electric Hydronics & IT Cooling Systems, tramite il suo brand Climaveneta ha recentemente fornito due pompe di calore al District Heating di Fortum a Espoo, in Finlandia. Fortum, società energetica finlandese, aveva infatti la necessità di recuperare il calore espulso da un data center di Ericsson – multinazionale di servizi di telecomunicazione – per fornirlo alla rete [...]

A Milano partono i lavori per l’asilo pubblico di CityLife

luglio 21, 2017

A Milano partono i lavori per l’asilo pubblico di CityLife

Ieri il Sindaco di Milano Giuseppe Sala e  l’Assessore Pierfrancesco Maran hanno inaugurato i lavori per la costruzione dell’asilo pubblico nell’area di CityLife, nella neonata via Demetrios Stratos. L’asilo sarà il primo realizzato interamente in legno a Milano, immerso nel nuovo grande parco urbano che, una volta ultimato, sarà di 173.000 mq complessivi e ospiterà oltre [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende