Home » Aziende »Eventi »Pratiche »Prodotti »Prodotti »Servizi » Mobilità, cohousing e una tassa. Consegnati i premi Innovazione Amica dell’Ambiente 2013:

Mobilità, cohousing e una tassa. Consegnati i premi Innovazione Amica dell’Ambiente 2013

Marco Tondini ha 29 anni, formazione bocconiana e il “green” come pallino. Spedingo.com è il progetto, suo e di altri tre giovani, che ieri si è portato a casa la targa  della XIII edizione del Premio Innovazione Amica dell’Ambiente 2013 promosso da Legambiente in parternariato con Confindustria, Regione Lombardia, Politecnico di Milano, Università Bocconi e con il contributo di Fondazione Cariplo.

Uno delle 151 realtà che hanno partecipato alla gara. Una delle 12 segnalazioni all’insegna del tema “Sostenibilità, intelligenza, bellezza: La via italiana all’economia verde”. Sette, invece, i premi assegnati che disegnano un Paese pronto a ripartire, non vinto dalla crisi imperante. Da Nord a Sud un’Italia viva e operativa.

Spedingo.com, per esempio,  è il primo social marketplace italiano dedicato al settore dei trasporti e delle spedizioni. ”Siamo partiti da una constatazione – racconta Tondini – sulle nostre strade oltre il 25% dei camion viaggia completamente vuoto e la maggior parte di essi ha ancora spazio disponibile per altra merce. Promuovendo l’incontro tra domanda e offerta è possibile sfruttare tale capacità di carico altrimenti inutilizzata, generando vantaggi economici e di sostenibilità“. In tutte le regioni l’innovazione “green” ha dimostrato di essere ancora uno degli obiettivi delle giovani aziende italiane.

Hanno vinto l’edizione 2013 anche: ABB – TOSA Trolley bus Optimized System Alimentation sistema di ricarica ultra-veloce delle batterie elettriche per i mezzi di trasporto, una rivoluzione per tram senza fili; Area C del Comune di Milano, la congestion charge per l’accesso dei veicoli a motore nel centro di Milano è la prima tassa premiata in assoluto; Coop. Della Piana, una produzione casearia e frutticola a sistema chiuso e autoproduzione di energia; POLARIS Real Estate, complesso residenziale di edilizia sociale con spazi di cohousing costruito con criteri  ambientali, 9 piani, il palazzo in legno più alto d’Europa; Sharing Torino, Sharing Srl, l’ex edificio delle Poste Italiane si è trasformato in 122 bilocali e 58 camere per soste temporanee per persone in difficoltà o di passaggio in città, un recupero edilizio e riconversione in struttura di cohousing; Società agricola Principi di Porcìa e Brugnera, un’antica produzione vinicola integrata con progetti di sostenibilità; E-Studio 306LP/RD 30, Toshiba Tec Italia Imaging System, un sistema di stampa che permette la cancellazione dei documenti e il riutilizzo dei fogli di carta fino a 5 volte.

Tra le segnalazioni premiate oltre Spedingo.com: Almaviva Green, con un’esemplare collaborazione tra azienda e sindacati per ottenere una riduzione dei consumi e degli impatti ambientali; Bio-On, Produzione di Pha Polydrossialcanoato; Direcya Plus, progetto Grafene nei pneumatici da corsa, Ecospray Technologies un modo per abbattere le emissioni generate dai motori delle navi. “Questa azienda – ha raccontato il presidente di Legambiente Vittorio Cogliati Dezzaha lavorato in un settore, quello della navigazione,  rimasto per lungo tempo ai margini dell’innovazione green, pensiamo alle petroliere, vere carrette del mare o ai vaporetti veneziani“. Altra targa per Formabilio, piattaforma di e-commerce; Parco dell’Acqua di Gorla Maggiore, primo caso Italiano di applicazione della fitodepurazione alle acque di sfioro di una rete fognaria mista, l’area è anche diventata percorso fruibile di educazione e sensibilizzazione al ciclo dell’acqua. Complesso residenziale Solaria in Puglia, un condominio green con giardini attrezzati per bimbi e zero emissioni di CO2; MilanoDepur, depuratore che recupera il calore dell’acqua di scarico depurata, il pozzo termico alimenta l’impianto di climatizzazione degli edifici a pompe di calore; Arcoplus double connector, una facciata con elevate performance energetiche, cliente il palazzo della Lamborghini; Mimesis, progetto scolastico per la sensibilizzazione ed educazione ambientale dei ragazzi che seguono attivamente i risultati di risparmio energetico e possono intervenire direttamente sulla conoscenza delle fonti di spreco tramite una piattaforma internet sempre consultabile da parte di studenti e insegnanti. In fine Habitat Lab a Corsico, un centro polifunzionale con certificazione Leed Platinum.

Francesca Fradelloni

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende