Home » Prodotti »Prodotti » Salute e forma fisica: è boom in Italia per le vendite di integratori alimentari:

Salute e forma fisica: è boom in Italia per le vendite di integratori alimentari

settembre 30, 2015 Prodotti, Prodotti

L’Italia, patria della buona cucina e della dieta mediterranea, vede gli Italiani, negli ultimi anni, molto attenti anche alla salute e alla forma fisica. I dati di mercato dimostrano infatti che sia gli acquisti di prodotti biologici, da un lato, sia il consumo di integratori alimentari, dall’altro, sta salendo in maniera vertiginosa.

Gli integratori, in particolare, servirebbero a coprire eventuali mancanze nutrizionali – reali o temute – oppure come supporto al metabolismo rallentato da abitudini alimentari sbagliate. Soprattutto, aumenta l’interesse per i principi attivi naturali: caffè verde, integratori di garcinia cambogia, glucomannano, tè verde e chetone di lampone sono i nuovi ritrovati di una scienza che affonda le sue radici nella medicina tradizionale.

Statistiche dell’Associazione Nazionale Federsalus relative al 2014 confermano che sono state vendute 144 milioni di scatole di integratori solo all’interno del circuito delle farmacie. In più, c’è stata una vera esplosione – altre 24 milioni di confezioni – delle vendite relative alle parafarmacie e alla GDO, sia di marca, sia a marchio dei supermercati e ipermercati stessi, che rivendono prodotti da parafarmacia e spesso anche referenze a marchio, come Coop, che ha creato una linea propria. E si stima che i dati del 2015 saranno ancora superiori.

Secondo Luca Bartolucci, Responsabile per l’Italia di WeightWorld, brand internazionale che si occupa di commercializzazione di integratori alimentari per la dieta, la depurazione, il fitness e il benessere, i principi attivi di origine naturale – come garcinia cambogia, tè verde, chetone di lampone o glucomannano – “sono sostanze vegetali capaci di supportare il dimagrimento e velocizzare il metabolismo. Non bisogna pensare però che servano solo a perdere peso: spesso chi li assume ricerca anche un effetto energizzante e desidera fare il pieno di antiossidanti. La medicina tradizionale e l’erboristeria sfruttano da secoli questi elementi per le loro indiscutibili proprietà positive”.

Non bisogna tuttavia eccedere, per evitare possibili effetti collaterali. “Certamente – spiega Bartolucci – se si scelgono quelli naturali, i potenziali effetti negativi sono minori. È bene leggere con attenzione le modalità di uso e somministrazione, senza mai eccedere le dosi consigliate. Basti pensare che qualsiasi sostanza, anche quella più benefica nell’immaginario collettivo, come la vitamina C, diventa nociva oltre una certa percentuale. L’altro rischio è aumentare i dosaggi perché ci si aspetta risultati immediati: anche se efficaci, questi prodotti non sono miracolosi, ed è necessario abbinarli all’attività fisica e a una dieta sana per potenziarne gli effetti“.

“Consigliamo – conclude Bartolucci – di fare attenzione alle donne in gravidanza e nella fase di allattamento, oppure se si hanno patologie conclamate e gravi che possono interagire negativamente con questi principi attivi. In realtà, ci sono molte categorie di persone che invece possono prenderli senza problemi, traendone grande beneficio, come vegetariani e vegani, proprio perché a base esclusivamente vegetale”.

Redazione Greenews.info

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende