Home » Eventi »Prodotti »Progetti »Servizi » SAP Sustainability Forum: la sostenibilità migliora il reddito:

SAP Sustainability Forum: la sostenibilità migliora il reddito

ottobre 18, 2012 Eventi, Prodotti, Progetti, Servizi

In pochi anni il modo di fare impresa è rapidamente cambiato. Ormai ogni azienda è costretta a confrontarsi con la sostenibilità ambientale dei propri processi produttivi, sia perché è la legge a imporlo o perché sono i clienti a chiederlo. C’è chi l’ha capito prima e si è portato avanti. C’è chi è ancora indietro da questo punto di vista ma ha voglia di recuperare il tempo perso.

Per tutte e due le categorie oggi è in programma il 2° SAP Sustainability Forum (all’Energy Park di Vimercate, dalle 9.30), evento promosso da SAP, multinazionale che propone soluzioni e software per applicare le regole della sostenibilità, dell’efficienza e del minor impatto nella quotidianità delle aziende.

Durante la giornata di incontri e dibattiti si approfondiranno questioni come la crescita in un contesto economico in difficoltà, lo spazio per la finanza sostenibile e lo sviluppo dei Paesi che fino a poco tempo fa erano in ritardo nella crescita industriale.

Il Forum è dedicato principalmente alle aziende, ma i temi sono, in realtà, fondamentali, nelle loro conseguenze, per tutta la collettività: basti pensare che secondo uno studio dell’ENEA (Rapporto Energia e Ambiente, 2009-2010) il settore dell’industria consuma quasi un quarto di tutta l’energia utilizzata in Italia. Nessun progetto politico e strategico complessivo per la riduzione delle emissioni e dell’impatto ambientale nel Paese può quindi evitare il tema della produzione industriale.

In tarda mattinata è prevista anche la partecipazione del Ministro per l’Ambiente Corrado Clini, per siglare un protocollo d’intesa sulla sostenibilità a cui stanno lavorando alcune aziende impegnate su questo fronte, tra cui SAP Italia. Altro nome di spicco nella lista dei relatori del Forum è quello di Jacques Attali, economista francese e fondatore di PlaNet Finance, gruppo internazionale che promuove il miglioramento delle condizioni di vita nei Paesi più poveri attraverso pratiche sociali e industriali sostenibili. Oggetto del suo intervento sarà la microfinanza, applicata in un progetto in Ghana e legata alla responsabilità sociale delle aziende.

Il Sustainability Forum è nato, in sostanza, per definire e migliorare un modello economico che veda l’azienda e le persone al centro dell’innovazione e della crescita della sensibilità ambientale di una società. Un’impostazione che vuole ridurre l’impatto sull’ambiente ma che ambisce, allo stesso tempo, ad essere redditizia. SAP, con uffici in 130 stati, si pone appunto come esempio positivo per i propri clienti e per il pubblico del Forum: da anni applica politiche di riduzione delle emissioni di CO2, coniugate con campagne sociali. E prova a “convincere” della bontà di questa operazione nuove imprese, a partire da quelle che hanno ancora molto da imparare in termini di sostenibilità. Ma anche quelle già virtuose, che vogliono migliorare ancora. Si può ad esempio imparare a gestire meglio rifiuti e scorie, aumentare l’efficienza energetica della produzione, dei trasporti o degli stabilimenti, analizzare con software specifici i processi di lavoro per evitare sprechi. Trovando allo stesso tempo risparmi, minor impatto sull’ambiente e un ottimo strumento di marketing verso consumatori sempre più coscienziosi.

Per tutta la giornata, fra tavole rotonde, analisi di casi studio e buone pratiche si avvicenderanno, dunque, numerose esperienze di un capitalismo globalizzato, ma divenuto attento a quanto consuma e come.

Matteo Acmè

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

dicembre 11, 2018

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

GBC Italia con UNESCO e il Comune di Ferrara organizzano dall’11 al 13 dicembre 2018 “Heritage & Sustainability“, un workshop internazionale incentrato sugli strumenti energetico-ambientali per la governance sostenibile del patrimonio architettonico esistente. L’evento, in collaborazione con la fiera RemTech Expo, si svolgerà tra due dei più prestigiosi edifici storici della città di Ferrara, il Castello Estense e il Palazzo Ducale. [...]

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

dicembre 7, 2018

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

Dopo la positiva esperienza del 2017, anche nel 2018, la Fondazione CRC (Cassa di Risparmio di Cuneo) prosegue e rafforza il suo impegno a favore del contesto ambientale e paesaggistico della provincia di Cuneo promuovendo il “Bando Distruzione“, con il duplice obiettivo di distruggere le brutture e ripristinare la bellezza di un contesto paesaggistico e [...]

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

dicembre 6, 2018

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

I “muretti a secco” sono  stati inseriti, nei giorni scorsi, nel Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’UNESCO, confermando le motivazioni dei Paesi europei che congiuntamente ne avevano presentato la candidatura - Italia, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera – facendo leva sulla “relazione armoniosa tra l’uomo e la natura”. L’arte dei muretti a secco, come si [...]

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

dicembre 3, 2018

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

Dopo il successo della prima edizione torna mercoledì 5 dicembre 2018, all’Environment Park di Torino, l’EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte, un momento di confronto e dibattito sulla gestione virtuosa dei rifiuti con i principali operatori locali del settore (aziende, pubblica amministrazione, consorzi), per concentrarsi sulle criticità del ciclo dei rifiuti e sulle soluzioni per minimizzare lo smaltimento [...]

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

novembre 30, 2018

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

MOTUS-E, l’associazione costituita da operatori industriali, mondo accademico e associazionismo ambientale e consumeristico con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia attraverso il dialogo con le Istituzioni, il coinvolgimento del pubblico e programmi di formazione e informazione, ha rilasciato un comunicato stampa in cui rileva che la manovra finanziaria arrivata in Parlamento [...]

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

novembre 30, 2018

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

Ieri a Bruxelles è stata ufficialmente lanciata l’ICE (Iniziativa dei Cittadini Europei) EAToriginal, la campagna di Coldiretti e altre associazioni europee per chiedere alla Commissione Europea di introdurre un’etichettatura obbligatoria sull’origine del cibo. La contraffazione e l’adulterazione di prodotti alimentari rappresentano infatti un grave rischio per la salute dei consumatori, soprattutto quando vengono utilizzati ingredienti di bassa [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende