Home » Eventi »Prodotti »Progetti »Servizi » SAP Sustainability Forum: la sostenibilità migliora il reddito:

SAP Sustainability Forum: la sostenibilità migliora il reddito

ottobre 18, 2012 Eventi, Prodotti, Progetti, Servizi

In pochi anni il modo di fare impresa è rapidamente cambiato. Ormai ogni azienda è costretta a confrontarsi con la sostenibilità ambientale dei propri processi produttivi, sia perché è la legge a imporlo o perché sono i clienti a chiederlo. C’è chi l’ha capito prima e si è portato avanti. C’è chi è ancora indietro da questo punto di vista ma ha voglia di recuperare il tempo perso.

Per tutte e due le categorie oggi è in programma il 2° SAP Sustainability Forum (all’Energy Park di Vimercate, dalle 9.30), evento promosso da SAP, multinazionale che propone soluzioni e software per applicare le regole della sostenibilità, dell’efficienza e del minor impatto nella quotidianità delle aziende.

Durante la giornata di incontri e dibattiti si approfondiranno questioni come la crescita in un contesto economico in difficoltà, lo spazio per la finanza sostenibile e lo sviluppo dei Paesi che fino a poco tempo fa erano in ritardo nella crescita industriale.

Il Forum è dedicato principalmente alle aziende, ma i temi sono, in realtà, fondamentali, nelle loro conseguenze, per tutta la collettività: basti pensare che secondo uno studio dell’ENEA (Rapporto Energia e Ambiente, 2009-2010) il settore dell’industria consuma quasi un quarto di tutta l’energia utilizzata in Italia. Nessun progetto politico e strategico complessivo per la riduzione delle emissioni e dell’impatto ambientale nel Paese può quindi evitare il tema della produzione industriale.

In tarda mattinata è prevista anche la partecipazione del Ministro per l’Ambiente Corrado Clini, per siglare un protocollo d’intesa sulla sostenibilità a cui stanno lavorando alcune aziende impegnate su questo fronte, tra cui SAP Italia. Altro nome di spicco nella lista dei relatori del Forum è quello di Jacques Attali, economista francese e fondatore di PlaNet Finance, gruppo internazionale che promuove il miglioramento delle condizioni di vita nei Paesi più poveri attraverso pratiche sociali e industriali sostenibili. Oggetto del suo intervento sarà la microfinanza, applicata in un progetto in Ghana e legata alla responsabilità sociale delle aziende.

Il Sustainability Forum è nato, in sostanza, per definire e migliorare un modello economico che veda l’azienda e le persone al centro dell’innovazione e della crescita della sensibilità ambientale di una società. Un’impostazione che vuole ridurre l’impatto sull’ambiente ma che ambisce, allo stesso tempo, ad essere redditizia. SAP, con uffici in 130 stati, si pone appunto come esempio positivo per i propri clienti e per il pubblico del Forum: da anni applica politiche di riduzione delle emissioni di CO2, coniugate con campagne sociali. E prova a “convincere” della bontà di questa operazione nuove imprese, a partire da quelle che hanno ancora molto da imparare in termini di sostenibilità. Ma anche quelle già virtuose, che vogliono migliorare ancora. Si può ad esempio imparare a gestire meglio rifiuti e scorie, aumentare l’efficienza energetica della produzione, dei trasporti o degli stabilimenti, analizzare con software specifici i processi di lavoro per evitare sprechi. Trovando allo stesso tempo risparmi, minor impatto sull’ambiente e un ottimo strumento di marketing verso consumatori sempre più coscienziosi.

Per tutta la giornata, fra tavole rotonde, analisi di casi studio e buone pratiche si avvicenderanno, dunque, numerose esperienze di un capitalismo globalizzato, ma divenuto attento a quanto consuma e come.

Matteo Acmè

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

settembre 15, 2016

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

Mai provata un’auto a emissioni zero? Come ha scritto il direttore editoriale di Greenews.info, Andrea Gandiglio, al rientro dalla 7° ECOdolomites, “è un’esperienza assolutamente da provare e suggerire a chiunque”. Il giorno del Battesimo Elettrico, per molti milanesi, potrebbe essere Sabato 17 settembre all’appuntamento che Share’ngo ha organizzato dalle 9.30 alle 13.00  presso l’Isola Digitale [...]

Accordo ENEA e Ministero della Difesa per l’efficientamento degli edifici militari

settembre 15, 2016

Accordo ENEA e Ministero della Difesa per l’efficientamento degli edifici militari

L’efficientamento energetico del Policlicnico militare del Celio a Roma, uno dei maggiori ospedali italiani, sarà il primo atto dell’accordo di collaborazione fra ENEA e Ministero della Difesa. Il protocollo d’intesa firmato l’altro ieri a Roma dal Presidente ENEA Federico Testa e dal Sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano prevede la riqualificazione e l’efficientamento energetico di edifici [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende