Home » Servizi » Car2go: a Torino il quarto car sharing italiano a flusso libero:

Car2go: a Torino il quarto car sharing italiano a flusso libero

aprile 10, 2015 Servizi

“Sono qui in Via Roma angolo Piazza Castello, dove ci sono le Smart bianche e blu, ma adesso ti lascio perché mi serve il cellulare per provare la macchina. Ti aspetto qui”, diceva uno dei signori incontrati martedì mattina al lancio del servizio di car sharing a flusso libero car2go, primo a Torino. E non era il solo a scaricare app e mappe per la registrazione e l’utilizzo delle due posti a disposizione della città.

Oggi sono 100 le smart car2go in servizio sotto la Mole, ma arriveranno a 450 nel giro di poco e le troveremo sparse per la città, all’interno di un’area operativa di circa 60 kmq. Si, perché non esistono stazioni di noleggio riservate, ed è questa la grande novità, ma è possibile prendere e lasciare un’auto in qualsiasi parcheggio pubblico all’interno del perimetro stabilito. Scaricando l’app car2go si individua il veicolo più vicino e lo si può riservare in prova, gratuitamente, per 30 minuti.

Le auto car2go possono varcare tutte le ZTL – Zone a Traffico Limitato Centrale, ma non possono utilizzare le corsie preferenziali dedicate a bus e taxi o varcare la ZTL Valentino o le aree pedonali. È inoltre possibile parcheggiare gratuitamente sulle strisce blu, tutto per un  costo di servizio di € 0,29 al minuto che include anche tasse, assicurazione, benzina, i primi 50 chilometri e IVA. La registrazione (da effettuare online su www.car2go.com/it/torino o presso lo shop car2go in Corso Stati Uniti 16/G) è gratuita fino al 31 maggio poi avrà un costo di 19 euro una tantum, e comprende 30 minuti di guida omaggio.

Nel 2015 il telefonino serve anche per aprire la macchina, che si aziona con l’app del servizio (o in alternativa con la membercard consegnata a registrazione avvenuta) e si chiude poi in automatico a pochi secondi dal termine del noleggio. All’interno dell’auto c’è anche una carta carburante (le Smart, anche se hanno un consumo limitato con emissioni pari a 98 g C02/km, sono comunque alimentate a benzina verde) da utilizzare presso i benzinai convenzionati in caso di serbatoio con livello inferiore al 25%: 10 minuti di guida gratuita per il disturbo!

Una comodità, pensata nel 2010 in Germania, che arriva a Torino come quarta città italiana dopo Milano, Roma e Firenze e che si muove in un mondo senza frontiere, così che gli utenti di Torino possono utilizzare il servizio in tutte le altre città italiane e europee coperte e viceversa.

Car2go, leader di settore, è oggi attiva in 30 città di otto paesi europei e nord-americani: al momento più di 1.000.000 di clienti (170.000 gli iscritti attivi al servizio di Milano, Roma e Firenze a 18 mesi dal lancio) possono usare 13.000 smart eco-friendly, di cui 1.300 elettriche (“ma l’Italia non è ancora sufficientemente attrezzata”, ci dicono al taglio del nastro torinese), e 32 milioni i noleggi d’auto effettuati ad oggi nel mondo, uno ogni secondo e mezzo. Per fortuna prendere l’auto solo quando serve sta diventando una buona abitudine anche da queste parti.

Alfonsa Sabatino

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

novembre 25, 2016

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

Una nuova ricerca pubblicata ieri da Greenpeace Germania, alla vigilia del “Black Friday”, la giornata che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio e che sta diventando popolare anche in Italia – con sconti selvaggi e istigazione all’acquisto compulsivo – evidenzia le gravi conseguenze sull’ambiente dell’eccessivo consumo, in particolare di capi d’abbigliamento. “Difficile resistere [...]

Storica vittoria di Greenpeace e PAN Europe alla Corte di Giustizia UE: il segreto industriale non potrà più coprire i danni all’ambiente

novembre 24, 2016

Storica vittoria di Greenpeace e PAN Europe alla Corte di Giustizia UE: il segreto industriale non potrà più coprire i danni all’ambiente

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ieri mattina ha accolto la richiesta di Greenpeace e del Pesticide Action Network (PAN) Europe stabilendo che i test di sicurezza condotti dalle aziende chimiche per valutare i pericoli dei pesticidi devono essere resi pubblici. Per la Corte di Giustizia questi studi rientrano infatti nell’ambito delle “informazioni sulle emissioni nell’ambiente“, [...]

Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: Guido Barilla presenta la 7° edizione sui paradossi del cibo

novembre 24, 2016

Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: Guido Barilla presenta la 7° edizione sui paradossi del cibo

Guido Barilla, Presidente della Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition, ha incontrato ieri il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per presentare il 7° Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione dal titolo “Mangiare Meglio, Mangiare Meno, Mangiare Tutti” che si terrà il 1° dicembre 2016, all’Università Bocconi di Milano. Un grande evento interdisciplinare per creare un [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende