Home » Green Economy »Idee »Prodotti »Servizi » Sulle piattaforme di hosting arrivano i nuovi domini internet “ecologici”:

Sulle piattaforme di hosting arrivano i nuovi domini internet “ecologici”

ottobre 3, 2014 Green Economy, Idee, Prodotti, Servizi

La lenta ma inesorabile avanzata della green economy si legge anche nella nascita delle estensioni dei nuovi domini internet, da poco disponibili anche in Italia attraverso le principali piattaforme di hosting. A partire da una delle più note, Register.it, del Gruppo Dada: .bio, .bike, .farm sono solo alcuni dei circa 700 nuovi possibili domini per chi volesse connotare ecologicamente la propria attività sin dall’indirizzo web, abbandonando i più banali .it, .com ecc.

“Bio – scrive il team di Register – è molto di più che una semplice abbreviazione. Bio è uno dei principali trend degli ultimi anni, è una prospettiva di scenari futuribili, è un’identità ben precisa. Il dominio di primo livello .bio è la sintesi di tutto questo e ti permette di sfruttare il valore intrinseco che intercetta perfettamente l’immaginario comune di milioni di persone in tutto il mondo”. L’acquisto del dominio include, per 59,00 euro all’anno, Spazio web illimitato; Sottodomini illimitati; 3 indirizzi email da 2GB; Antivirus e antispam; WebMail (per leggere la posta in remoto) e 3GB di traffico FTP. Allo stesso prezzo anche il .bike, dedicato a ciclisti e imprese della mobilità sostenibile con il claim “Cambia marcia alla tua presenza sul web“.

A Register fa concorrenza l’altro gigante dell’hosting italiano, Aruba, con il dominio .solar, che – a partire da 49,16 euro all’anno – strizza l’occhio al mondo delle rinnovabili e in particolare a tutte le aziende del fotovoltaico o solare termico.

I meno noti Serverplan e  Dominiando entrano invece in gara con un piatto forte, l’appetibilissima estensione .eco., per il momento solo prenotabile, ma non ancora in vendita. “La nuova estensione .eco – scrivono su Dominiando – sarà identificativa di uno spazio internet destinato all’ecologia. Il nuovo gTLD (Generic Top Level Domain, N.d.R) .eco promuoverà l’interazione umana con l’ambiente, tratterà tematiche principalmente incentrate sulla tutela dell’ambiente e sulla sostenibilità e agevolerà la distribuzione e lo scambio di informazioni”.

Il calendario di lancio dei domini .eco non è ancora disponibile “poiché la richiesta del dominio è ancora in fase di valutazione”, ma, assicurano sul sito, è possibile iscriversi alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti sui domini .eco in tempo reale. “Come tutti i nuovi gTLD che saranno venduti al pubblico – precisano tuttavia su Dominiando – anche i domini .eco passeranno per la fase di Sunrise, che è un periodo di tempo limitato in cui solo i detentori di marchi registrati e omonimi al dominio da registrare possono richiedere, in via privilegiata e con un costo aggiuntivo, la registrazione del dominio prima che esso sia venduto al pubblico”.

Andrea Gandiglio

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

E-commerce: la rinascita dei piccoli comuni passa anche dal digitale

febbraio 15, 2019

E-commerce: la rinascita dei piccoli comuni passa anche dal digitale

Secondi dati di Ebay diffusi nei giorni scorsi, nel 2018 il 65% delle nuove aziende che si sono aperte allo shopping online provengono da città medio-piccole. Approfittano di un nuovo canale di vendita che offre ampie possibilità di espansione e di ritorno economico. L’e-commerce può essere un antidoto all’abbandono del commercio e delle imprese nei [...]

Air Liquide: investimento da 20 milioni di dollari per produrre idrogeno “pulito” da elettrolisi

gennaio 29, 2019

Air Liquide: investimento da 20 milioni di dollari per produrre idrogeno “pulito” da elettrolisi

Il gruppo francese Air Liquide ha annunciato ieri di aver acquisito una quota del 18,6% del capitale della società canadese Hydrogenics Corporation, specializzata in impianti di produzione di idrogeno per elettrolisi e celle a combustibile. Questa operazione strategica, che rappresenta un investimento di 20,5 milioni di dollari (circa 18 milioni di euro), consente al Gruppo [...]

“Non c’è più spazio per fregarsene”. La nuova campagna di Marevivo

gennaio 25, 2019

“Non c’è più spazio per fregarsene”. La nuova campagna di Marevivo

“Non c’è più spazio per fregarsene” è l’allarme lanciato dall’Associazione Marevivo con la campagna di sensibilizzazione contro l’utilizzo delle plastiche monouso #StopSingleUsePlastic e la realizzazione di un video che mostra come ormai siamo invasi dalla plastica. A dimostrare quanto sia importante cambiare rotta i dati diffusi dal programma per l’ambiente delle Nazioni Unite (Unep) sull’inquinamento da plastica. [...]

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

gennaio 16, 2019

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

Il prossimo 24 gennaio a Innsbruck, in Austria, prenderà il via il “Worn Wear Tour” di Patagonia, lo storico brand di abbigliamento da montagna fondato da Yvon Chouinard, che farà tappa presso le destinazioni sciistiche più importanti di tutta Europa riparando cerniere, bottoni, strappi e anche abbigliamento tecnico in GORE-TEX. Ideata nel 2013, l’iniziativa Worn Wear [...]

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

gennaio 10, 2019

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

Il rosso del ferro, l’oro della pirite e l’argento dell’ematite, fino alle mille sfumature del granito. Quello dell’Isola d’Elba è un viaggio tra i colori delle pietre, custodite da sempre nel ventre dell’isola e scavate, a partire dagli Etruschi fino a una manciata di anni fa, con giacimenti apparentemente inesauribili. Chiuse nel 1981 dopo quasi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende