Home » Green Economy »Idee »Prodotti »Servizi » Sulle piattaforme di hosting arrivano i nuovi domini internet “ecologici”:

Sulle piattaforme di hosting arrivano i nuovi domini internet “ecologici”

ottobre 3, 2014 Green Economy, Idee, Prodotti, Servizi

La lenta ma inesorabile avanzata della green economy si legge anche nella nascita delle estensioni dei nuovi domini internet, da poco disponibili anche in Italia attraverso le principali piattaforme di hosting. A partire da una delle più note, Register.it, del Gruppo Dada: .bio, .bike, .farm sono solo alcuni dei circa 700 nuovi possibili domini per chi volesse connotare ecologicamente la propria attività sin dall’indirizzo web, abbandonando i più banali .it, .com ecc.

“Bio – scrive il team di Register – è molto di più che una semplice abbreviazione. Bio è uno dei principali trend degli ultimi anni, è una prospettiva di scenari futuribili, è un’identità ben precisa. Il dominio di primo livello .bio è la sintesi di tutto questo e ti permette di sfruttare il valore intrinseco che intercetta perfettamente l’immaginario comune di milioni di persone in tutto il mondo”. L’acquisto del dominio include, per 59,00 euro all’anno, Spazio web illimitato; Sottodomini illimitati; 3 indirizzi email da 2GB; Antivirus e antispam; WebMail (per leggere la posta in remoto) e 3GB di traffico FTP. Allo stesso prezzo anche il .bike, dedicato a ciclisti e imprese della mobilità sostenibile con il claim “Cambia marcia alla tua presenza sul web“.

A Register fa concorrenza l’altro gigante dell’hosting italiano, Aruba, con il dominio .solar, che – a partire da 49,16 euro all’anno – strizza l’occhio al mondo delle rinnovabili e in particolare a tutte le aziende del fotovoltaico o solare termico.

I meno noti Serverplan e  Dominiando entrano invece in gara con un piatto forte, l’appetibilissima estensione .eco., per il momento solo prenotabile, ma non ancora in vendita. “La nuova estensione .eco – scrivono su Dominiando – sarà identificativa di uno spazio internet destinato all’ecologia. Il nuovo gTLD (Generic Top Level Domain, N.d.R) .eco promuoverà l’interazione umana con l’ambiente, tratterà tematiche principalmente incentrate sulla tutela dell’ambiente e sulla sostenibilità e agevolerà la distribuzione e lo scambio di informazioni”.

Il calendario di lancio dei domini .eco non è ancora disponibile “poiché la richiesta del dominio è ancora in fase di valutazione”, ma, assicurano sul sito, è possibile iscriversi alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti sui domini .eco in tempo reale. “Come tutti i nuovi gTLD che saranno venduti al pubblico – precisano tuttavia su Dominiando – anche i domini .eco passeranno per la fase di Sunrise, che è un periodo di tempo limitato in cui solo i detentori di marchi registrati e omonimi al dominio da registrare possono richiedere, in via privilegiata e con un costo aggiuntivo, la registrazione del dominio prima che esso sia venduto al pubblico”.

Andrea Gandiglio

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

febbraio 5, 2018

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

Il 2018 sarà l’anno zero per le rilevazioni sullo spreco del cibo in Italia: perché per la prima volta arrivano i dati reali sullo spreco alimentare nelle nostre case, integrati da rilevazioni nella grande distribuzione e nelle mense scolastiche. Gli innovativi monitoraggi, su campione statistico di 400 famiglie di tutta Italia e su campioni significativi [...]

Ricerca Schneider Electric: le grandi aziende fanno progressi sulla sostenibilità ma non sono ancora “smart”

febbraio 1, 2018

Ricerca Schneider Electric: le grandi aziende fanno progressi sulla sostenibilità ma non sono ancora “smart”

Una nuova ricerca resa nota da Schneider Electric, leader mondiale dell’automazione e trasformazione digitale dell’energia, rivela che benché la gran parte delle grandi aziende si sentano pronte per affrontare un futuro decentralizzato, decarbonizzato e digitalizzato, molte, in realtà, non stanno ancora prendendo le necessarie misure per integrare e fare evolvere i loro programmi energetici e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende