Home » Aziende »Pratiche »Prodotti »Prodotti » TCN Group: inaugurato il polo produttivo negli ex stabilimenti Miroglio:

TCN Group: inaugurato il polo produttivo negli ex stabilimenti Miroglio

settembre 25, 2017 Aziende, Pratiche, Prodotti, Prodotti

L’è prope ‘n bel toc!“. Pare sia stata questa la prima reazione, in piemontese, degli imprenditori Giuseppe Bernocco e Sebastiano Astegiano quando il prluripremiato campione di BMX e mountain bike, Stefano Migliorini, ha mostrato loro il prototipo di una avveniristica e-bike dal design travolgente. Da qui il nome (dal sound più internazionale) di THOK E-Bikes.

Oggi Pinuccio e Seba (come li chiama Migliorini) sono soci anche in questo nuovo progetto, al quale è stato dedicato l’intero terzo piano della palazzina diventata il nuovo quartier generale del Gruppo TCN ad Alba, inaugurato ufficialmente venerdì scorso, dopo un anno e mezzo di riqualificazione a tempo di record, che ha permesso di recuperare i capannoni dell’ex stabilimento Miroglio. 45.000 metri quadrati salvati dal degrado, senza consumare nuovo suolo agricolo, in un territorio – quello tra Langhe e Roero – che ha bisogno di esempi virtuosi per imparare a conciliare la tradizione produttiva con quella turistica e con l’onere-onore di essere recentemente diventato patrimonio dell’umanità UNESCO.

Invece di colare nuovo cemento e deturpare il paesaggio con altri capannoni anacronistici, il cheraschese Bernocco ha chiesto allo Studio Graziano e Imbimbo di Alba di trovare una soluzione veloce ed efficace per rimuovere le coperture e le pareti in amianto del vecchio stabilimento salvando la struttura portante esistente. Un intervento di “trasformazione” richiamato oggi da alcune gigantografie lungo i corridoi dei nuovi spazi produttivi e da una suggestiva mostra del fotografo Stefano Barattini, dedicata, più in generale, a tutte quelle realtà industriali abbandonate “che hanno conservato un po’ di quell’anima imprenditoriale nostrana, quando l’Italia aveva una sua riconosciuta e robusta fisionomia industriale”, come scrive nella presentazione Rita Manganello.

Il Gruppo “Bianco TCN”, dopo alcune difficoltà negli anni passati, è oggi più vivo che mai: impiega oltre 300 dipendenti, spazia dalla meccanica di precisione e assemblaggi per i settori tessile, automotive e alimentare, fino alla produzione alimentare in senso stretto (con l’acquisizione della Galup) e alla mobilità elettrica di THOK e si inserisce, a pieno titolo, in quella lunga tradizione di eccellenza imprenditoriale italiana, riconosciuta e invidiata in tutto il mondo.

Secondo Migliorini, con cui abbiamo potuto chiacchierare durante l’inaugurazione, in questo rilancio c’è, in realtà, un DNA ancora più specifico del generico Made in Italy: qui siamo di fronte ad un Made in Langhe. “L‘eccellenza che viene riconosciuta a questo territorio – ci spiega – non si esaurisce solamente nell’agroalimentare e nel Tartufo, ma si ritrova in ogni attività imprenditoriale. E’un modo di vivere, oltre che di lavorare”. Una formula facile da riassumere, ma non altrettanto da mettere in pratica: conciliazione di tradizione e innovazione, cura dei dettagli, forte legame con il territorio, rispetto delle persone. Vengono alla mente – non a caso, vista l’origine del luogo – le parole di Giuseppe Miroglio (che un’altra mostra ad Alba celebra contemporaneamente, nei 70 anni dell’azienda):  ”per creare un’azienda di successo – scriveva il commendatore – è importante avere forza di volontà ed entusiasmo. Conoscere il proprio lavoro ed avere un forte spirito di osservazione per migliorare costantemente impianti e processi. Bisogna saper comprare bene e vendere al prezzo giusto. Essere rapidi nelle decisioni. E, soprattutto, bisogna collaborare con dipendenti, clienti e fornitori“.

Bernocco, Astegiano e soci sembrano intenzionati a proseguire lungo quella strada e continuare a crescere. Ci riusciranno anche con THOK, l’ultima creatura? Forse è prematuro per dirlo, ma i presupposti per chi, ieri, ha avuto l’opportunità di testare le nuove e-bikes MIG, ci sono tutti. E gli ordini dall’estero iniziano ad arrivare…

Andrea Gandiglio


 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

E-commerce: la rinascita dei piccoli comuni passa anche dal digitale

febbraio 15, 2019

E-commerce: la rinascita dei piccoli comuni passa anche dal digitale

Secondi dati di Ebay diffusi nei giorni scorsi, nel 2018 il 65% delle nuove aziende che si sono aperte allo shopping online provengono da città medio-piccole. Approfittano di un nuovo canale di vendita che offre ampie possibilità di espansione e di ritorno economico. L’e-commerce può essere un antidoto all’abbandono del commercio e delle imprese nei [...]

Air Liquide: investimento da 20 milioni di dollari per produrre idrogeno “pulito” da elettrolisi

gennaio 29, 2019

Air Liquide: investimento da 20 milioni di dollari per produrre idrogeno “pulito” da elettrolisi

Il gruppo francese Air Liquide ha annunciato ieri di aver acquisito una quota del 18,6% del capitale della società canadese Hydrogenics Corporation, specializzata in impianti di produzione di idrogeno per elettrolisi e celle a combustibile. Questa operazione strategica, che rappresenta un investimento di 20,5 milioni di dollari (circa 18 milioni di euro), consente al Gruppo [...]

“Non c’è più spazio per fregarsene”. La nuova campagna di Marevivo

gennaio 25, 2019

“Non c’è più spazio per fregarsene”. La nuova campagna di Marevivo

“Non c’è più spazio per fregarsene” è l’allarme lanciato dall’Associazione Marevivo con la campagna di sensibilizzazione contro l’utilizzo delle plastiche monouso #StopSingleUsePlastic e la realizzazione di un video che mostra come ormai siamo invasi dalla plastica. A dimostrare quanto sia importante cambiare rotta i dati diffusi dal programma per l’ambiente delle Nazioni Unite (Unep) sull’inquinamento da plastica. [...]

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

gennaio 16, 2019

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

Il prossimo 24 gennaio a Innsbruck, in Austria, prenderà il via il “Worn Wear Tour” di Patagonia, lo storico brand di abbigliamento da montagna fondato da Yvon Chouinard, che farà tappa presso le destinazioni sciistiche più importanti di tutta Europa riparando cerniere, bottoni, strappi e anche abbigliamento tecnico in GORE-TEX. Ideata nel 2013, l’iniziativa Worn Wear [...]

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

gennaio 10, 2019

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

Il rosso del ferro, l’oro della pirite e l’argento dell’ematite, fino alle mille sfumature del granito. Quello dell’Isola d’Elba è un viaggio tra i colori delle pietre, custodite da sempre nel ventre dell’isola e scavate, a partire dagli Etruschi fino a una manciata di anni fa, con giacimenti apparentemente inesauribili. Chiuse nel 1981 dopo quasi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende