Home » Aziende »Pratiche »Prodotti »Prodotti » TCN Group: inaugurato il polo produttivo negli ex stabilimenti Miroglio:

TCN Group: inaugurato il polo produttivo negli ex stabilimenti Miroglio

settembre 25, 2017 Aziende, Pratiche, Prodotti, Prodotti

L’è prope ‘n bel toc!“. Pare sia stata questa la prima reazione, in piemontese, degli imprenditori Giuseppe Bernocco e Sebastiano Astegiano quando il prluripremiato campione di BMX e mountain bike, Stefano Migliorini, ha mostrato loro il prototipo di una avveniristica e-bike dal design travolgente. Da qui il nome (dal sound più internazionale) di THOK E-Bikes.

Oggi Pinuccio e Seba (come li chiama Migliorini) sono soci anche in questo nuovo progetto, al quale è stato dedicato l’intero terzo piano della palazzina diventata il nuovo quartier generale del Gruppo TCN ad Alba, inaugurato ufficialmente venerdì scorso, dopo un anno e mezzo di riqualificazione a tempo di record, che ha permesso di recuperare i capannoni dell’ex stabilimento Miroglio. 45.000 metri quadrati salvati dal degrado, senza consumare nuovo suolo agricolo, in un territorio – quello tra Langhe e Roero – che ha bisogno di esempi virtuosi per imparare a conciliare la tradizione produttiva con quella turistica e con l’onere-onore di essere recentemente diventato patrimonio dell’umanità UNESCO.

Invece di colare nuovo cemento e deturpare il paesaggio con altri capannoni anacronistici, il cheraschese Bernocco ha chiesto allo Studio Graziano e Imbimbo di Alba di trovare una soluzione veloce ed efficace per rimuovere le coperture e le pareti in amianto del vecchio stabilimento salvando la struttura portante esistente. Un intervento di “trasformazione” richiamato oggi da alcune gigantografie lungo i corridoi dei nuovi spazi produttivi e da una suggestiva mostra del fotografo Stefano Barattini, dedicata, più in generale, a tutte quelle realtà industriali abbandonate “che hanno conservato un po’ di quell’anima imprenditoriale nostrana, quando l’Italia aveva una sua riconosciuta e robusta fisionomia industriale”, come scrive nella presentazione Rita Manganello.

Il Gruppo “Bianco TCN”, dopo alcune difficoltà negli anni passati, è oggi più vivo che mai: impiega oltre 300 dipendenti, spazia dalla meccanica di precisione e assemblaggi per i settori tessile, automotive e alimentare, fino alla produzione alimentare in senso stretto (con l’acquisizione della Galup) e alla mobilità elettrica di THOK e si inserisce, a pieno titolo, in quella lunga tradizione di eccellenza imprenditoriale italiana, riconosciuta e invidiata in tutto il mondo.

Secondo Migliorini, con cui abbiamo potuto chiacchierare durante l’inaugurazione, in questo rilancio c’è, in realtà, un DNA ancora più specifico del generico Made in Italy: qui siamo di fronte ad un Made in Langhe. “L‘eccellenza che viene riconosciuta a questo territorio – ci spiega – non si esaurisce solamente nell’agroalimentare e nel Tartufo, ma si ritrova in ogni attività imprenditoriale. E’un modo di vivere, oltre che di lavorare”. Una formula facile da riassumere, ma non altrettanto da mettere in pratica: conciliazione di tradizione e innovazione, cura dei dettagli, forte legame con il territorio, rispetto delle persone. Vengono alla mente – non a caso, vista l’origine del luogo – le parole di Giuseppe Miroglio (che un’altra mostra ad Alba celebra contemporaneamente, nei 70 anni dell’azienda):  ”per creare un’azienda di successo – scriveva il commendatore – è importante avere forza di volontà ed entusiasmo. Conoscere il proprio lavoro ed avere un forte spirito di osservazione per migliorare costantemente impianti e processi. Bisogna saper comprare bene e vendere al prezzo giusto. Essere rapidi nelle decisioni. E, soprattutto, bisogna collaborare con dipendenti, clienti e fornitori“.

Bernocco, Astegiano e soci sembrano intenzionati a proseguire lungo quella strada e continuare a crescere. Ci riusciranno anche con THOK, l’ultima creatura? Forse è prematuro per dirlo, ma i presupposti per chi, ieri, ha avuto l’opportunità di testare le nuove e-bikes MIG, ci sono tutti. E gli ordini dall’estero iniziano ad arrivare…

Andrea Gandiglio


 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Grande successo della Formula E a Roma. Campionato elettrico in crescita

aprile 15, 2019

Grande successo della Formula E a Roma. Campionato elettrico in crescita

Il neozelandese Mitch Evans, del team Panasonic Jaguar, si è aggiudicato sabato 13 aprile il Gran Premio di Roma, settima tappa del campionato mondiale ABB FIA Formula E, “la formula 1 delle auto elettriche”. Al secondo posto Andrè Lotterer su DS Techeetah e al terzo Stoffel Vandoorne del team HWA Racelab. Secondo le stime degli organizzatori la gara è stata seguita [...]

ECOMED Green Expo: Catania apre la via della green economy al Mediterraneo

marzo 29, 2019

ECOMED Green Expo: Catania apre la via della green economy al Mediterraneo

Dall’11 al 13 aprile la città di Catania si prepara a ospitare ECOMED, la prima “green expo” siciliana dedicata ai temi della green economy e dell’economia circolare, riletti in prospettiva mediterranea (e non solo nazionale). Per tre giorni il più grande centro fieristico ai piedi dell’Etna – le suggestive “Ciminiere” – sarà la casa di [...]

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

marzo 15, 2019

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

Come sarà la viticoltura in Trentino nel 2099? A causa dei cambiamenti climatici tra 80 anni si vendemmierà con un anticipo fino alle 4 settimane. A calcolarlo è uno studio interdisciplinare condotto da Fondazione Edmund Mach e Centro C3A con l’Università di Trento e Fondazione Bruno Kessler. Lo studio indaga l’impatto dei cambiamenti climatici sulle fasi [...]

L’appello di Dell: la sostenibilità come criterio di base per gli acquisti IT delle pubbliche amministrazioni

marzo 8, 2019

L’appello di Dell: la sostenibilità come criterio di base per gli acquisti IT delle pubbliche amministrazioni

Dell Technologies, tra i maggiori produttori mondiali di soluzioni tecnologiche, ha lanciato nei giorni scorsi un appello ai Governi europei e all’intero settore IT per stimolare un maggiore impegno congiunto verso la sostenibilità, con particolare attenzione all’ambito del public procurement dei servizi IT. Si calcola infatti che, nell’Unione Europea, la spesa pubblica si aggiri intorno a [...]

La plastica invade anche il “Regno di Nettuno”. Un convegno a Ischia per lanciare l’allarme

marzo 7, 2019

La plastica invade anche il “Regno di Nettuno”. Un convegno a Ischia per lanciare l’allarme

“L’Italia produce ogni anno oltre 4.720 miliardi di bottiglie di acqua minerale in PET e ne rilascia oltre 132.000 tonnellate nelle acque costiere, che in termini di CO2 prodotta corrispondono a 472.000 tonnellate emesse per la loro produzione e 925.000 tonnellate emesse per il loro trasporto, per un totale di 1.397.000 tonnellate di CO2 emesse!”. [...]

NOI Techpark, il polo d’innovazione di Bolzano che nasce sul vecchio stabilimento metallurgico

marzo 1, 2019

NOI Techpark, il polo d’innovazione di Bolzano che nasce sul vecchio stabilimento metallurgico

Da area industriale a enorme quartiere dell’innovazione: NOI Techpark è il nuovo polo culturale e tecnologico di Bolzano nato per ospitare aziende, start up, centri di ricerca e università.  Nature Of Innovation: è questo il significato dell’acronimo NOI Techpark. Un’opera di rigenerazione urbana che già nel nome rivela la sua natura inclusiva, destinata a trasformare [...]

Il “sustainable thinking” della moda al Museo Salvatore Ferragamo

marzo 1, 2019

Il “sustainable thinking” della moda al Museo Salvatore Ferragamo

Il prossimo 12 aprile 2019 a Firenze, il Museo Salvatore Ferragamo inaugura “Sustainable Thinking“, un percorso narrativo che si snoda tra le pionieristiche intuizioni del fondatore Salvatore Ferragamo nella ricerca sui materiali naturali, di riciclo e innovativi, e le più recenti sperimentazioni in ambito “ecofashion”. Il progetto espositivo, ideato da Stefania Ricci, Direttore del Museo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende