Home » Prodotti »Prodotti »Progetti » Tesla Model 3 e il botto dell’auto elettrica: record di prenotazioni nel settore automotive:

Tesla Model 3 e il botto dell’auto elettrica: record di prenotazioni nel settore automotive

aprile 5, 2016 Prodotti, Prodotti, Progetti

Elon Musk ha di nuovo fatto centro. Mentre il celebratissimo Sergio Marchionne continua a non voler sentir parlare di auto elettrica (né di lusso né di massa), il fondatore di Tesla Motors porta a casa il record di prenotazioni nella storia dell’automotive con la nuova Model 3: 115 mila richieste a scatola chiusa; 133 mila dopo l’apertura dei form online; 232 mila nelle prime 24 ore e 276 mila in tre giorni, come riportato da Quattroruote. ”Pensavamo che gli ordini sarebbero stati un quarto o la metà di quelli registrati”, ha confessato Musk, che sta già ripensando alla pianificazione della produzione per intercettare i potenziali incassi, stimati in 10 miliardi di dollari.

La Model 3 sarà prodotta negli Stati Uniti dalla fine del 2017 e dovrebbe arrivare in Europa all’inizio del 2018. Lo stabilimento americano di Fremont potrà produrre fino a 500.000 vetture all’anno, ma è possibile che Tesla, nel lungo termine, voglia aprire un nuovo stabilimento europeo, oltre a quello di Tilburg, già attivo in Olanda.

Con 345 km di autonomia (grazie ad una batteria tra i 40 e i 50 kWh) e un prezzo previsto, negli USA, di 35.000 dollari (25 mila grazie a incentivi del governo federale di 7.500 dollari più altri 2.500 concessi dai singoli Stati), la nuova elettrica ha l’ambizione di diventare un’auto “quasi di massa”. Per prenotarla in Italia, dove si prevede un listino di 40/45.000 euro, Tesla richiede una caparra di mille euro con possibilità di rimborso.

L’auto, riporta Quattroruote, è stata disegnata per ospitare “comodamente” cinque posti pur mantenendo un “doppio bagagliaio” e sedili posteriori ribaltabili per poter trasportare, senza troppe difficoltà, una bicicletta (ecco l’attuazione dell’intermodalità).

Prezzo e caratteristiche sembrano quindi competitivi con gli altri modelli elettrici già presenti in Italia, ma resta il problema delle stazioni di ricarica veloce. A questo proposito Musk ha però risposto ad una domanda su Twitter annunciando che le stazioni “Supercharger e i centri di assistenza copriranno tutta l’Italia entro la fine dell’anno”. Sul sito italiano dell’azienda intanto è già possibile visualizzare la mappa dei punti di ricarica esistenti.

Andrea Gandiglio

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

ottobre 18, 2018

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

L’associazione Music Theatre International presenta il 26 ottobre 2018, in prima nazionale al Teatro Centrale Preneste di Roma, lo spettacolo “I 4 elementi“, idea artistica di Stefania Toscano, che ne cura la parte coreografica, con drammaturgia e regia di Paola Sarcina, progetto video di Federico Spirito. La teoria dei “4 elementi” della natura costituisce il “pretesto creativo” a cui s’ispira la [...]

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

ottobre 17, 2018

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

Si terrà a Roma, il 19 e il 20 ottobre prossimi, un convegno organizzato dall’Ordine dei Medici di Roma e da ISDE, l’Associazione Medici per l’Ambiente, sul delicato tema ambiente e salute. I “determinanti di salute” e, in particolare, il binomio ambiente-salute sono, infatti, secondo ISDE, scarsamente considerati nei programmi di studio delle facoltà universitarie di [...]

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

ottobre 16, 2018

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

Insieme per lo sviluppo delle “Terre Alte”. Oggi, agli Stati generali della Montagna, convocati a Roma dal Ministro delle Autonomie e degli Affari Regionali Erika Stefani, UNCEM e Confindustria Belluno Dolomiti (coordinatrice della rete nazionale di “Confindustria per la Montagna”), presenteranno un documento che evidenzia la necessità di attivare sui territori sinergie tra pubblico e privato per identificare strategie e politiche coerenti a [...]

Restructura 2018: focus su bioedilizia e recupero dei borghi alpini

ottobre 15, 2018

Restructura 2018: focus su bioedilizia e recupero dei borghi alpini

A Torino dal 15 al 18 novembre 2018 il quartiere espositivo del Lingotto Fiere propone la trentunesima edizione di Restructura, il salone nazionale dedicato a riqualificazione, recupero e ristrutturazione in ambito edilizio allestito all’interno dei 20.000 mq del padiglione Oval. Restructura è la manifestazione fieristica B2B e B2C del Nord Ovest che riunisce annualmente i principali interpreti della filiera [...]

“Bologna Award Food Festival”, il cibo come vettore di sostenibilità

ottobre 13, 2018

“Bologna Award Food Festival”, il cibo come vettore di sostenibilità

Dal 14 al 16 ottobre, negli spazi della Fondazione FICO a Bologna,va in scena il festival che racconta il cibo “sostenibile”: Bologna Award Food Festival propone incontri, dialoghi, eventi e un percorso espositivo firmato da Altan. Fra i protagonisti ci saranno il “giardiniere di Versailles”, Giovanni Delù, che ogni giorno accudisce non solo il verde della Reggia del [...]

La “Biennale della Sostenibilità Territoriale” apre al pubblico. Appuntamento all’EnviPark di Torino

ottobre 12, 2018

La “Biennale della Sostenibilità Territoriale” apre al pubblico. Appuntamento all’EnviPark di Torino

Dopo due giornate di lavori al Castello del Valentino, riservate a studenti e ricercatori, la prima edizione della Biennale della Sostenibilità Territoriale di Torino apre al pubblico, con l’appuntamento di oggi alle ore 16,00 all’Environment Park (“Verso il 2020: sostenibilità territoriale tra bilancio e rilancio”). La nuova Biennale ha l’ambizione di diventare un luogo di [...]

Nasce il “Venetian Green Building Cluster”, rete regionale per l’innovazione nell’edilizia sostenibile

ottobre 2, 2018

Nasce il “Venetian Green Building Cluster”, rete regionale per l’innovazione nell’edilizia sostenibile

Imprese, università e associazioni di categoria del Veneto hanno deciso di unire le proprie forze per creare una rete votata all’innovazione nell’ambito dell’edilizia sostenibile. È questa la missione del neonato Venetian Green Building Cluster che riunisce gli operatori veneti della filiera dell’edilizia e delle costruzioni, nell’intento di accelerare la trasformazione “green” dell’intero settore, sostenendo processi di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende