Home » Idee »Prodotti »Servizi » Trentino: la patria delle vacanze relax&natura:

Trentino: la patria delle vacanze relax&natura

maggio 13, 2014 Idee, Prodotti, Servizi

La voglia di vacanza è già nell’aria. Con l’avanzare della primavera e l’avvicinarsi dell’estate, è tempo di concedersi un weekend rilassante, o magari iniziare a pianificare le vacanze estive. Se si sceglie di rimanere dentro i confini nazionali, uno dei luoghi che uniscono natura e relax è il Trentino, regione particolarmente attenta all’ospitalità e all’organizzazione delle strutture ricettive, più volte indicata come una delle zone con un’alta qualità della vita. Del resto Trento, che nel 2013 è stata eletta come città più vivibile d’Italia, si è recentemente guadagnata il titolo di miglior località di montagna dall’autorevole mensile britannico Monocle, che ha dedicato l’intero numero di marzo al nostro Paese e al meglio del Made in Italy. Regione molto attenta alle tematiche green sotto più punti di vista, anche nel turismo il Trentino non delude, offrendo diverse occasioni per coniugare natura e vacanza. Ma non solo in una formula sportiva e dinamica.

Un’offerta turistica che spazia
Il Trentino è un’area molto variegata dal punto di vista dei paesaggi, che cambiano nell’arco di pochi chilometri: si va dalle rive del lago di Garda ai vigneti della Piana Rotaliana, dalla distesa della Valsugana alle Dolomiti di Madonna di Campiglio, fino alle strade cinquecentesche Trento e alle belle piazze di Rovereto. Un’offerta vasta gestita anche attraverso l’organizzazione di circuiti tematici, che consentono al turista di individuare con facilità il canale che gli interessa e di esplorare tutte le possibilità del territorio, passando dall’enogastronomia al benessere, dalla campagna alla montagna, dalle terme alle escursioni a piedi o in moto. Soluzioni valide per ogni periodo dell’anno: c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Trentino in lentezza
Chi l’ha detto che la montagna deve essere vissuta solo in movimento? Per godere dell’aspetto più affascinante e romantico del paesaggio trentino esiste il circuito Charme, che  comprende diverse strutture – dimore storiche, hotel, agriturismi – accomunate dalla ricerca dell’eccellenza. Collocate in posizioni suggestive, il loro punto di forza è l’atmosfera di fascino e il relax assoluto. Parallelamente, l’ospitalità locale offre una serie di servizi pensati per la famiglia. Per esempio, gli alberghi aderenti al circuito Giocovacanza prestano particolare attenzione alle esigenze di genitori e figli: culle e fasciatoi, lettini e spazi gioco, scalda-biberon, pietanze confezionate con prodotti locali sono i plus in albergo, abbinati ad attività esterne come escursioni, giochi all’aperto, laboratori creativi e animazioni.

Trentino in golosità
I prodotti tipici da scoprire in Trentino non mancano: vino e formaggi, salumi e pesci d’acqua dolce, frutta e olio. Sono diversi gli itinerari segnalati sul territorio per andare sulle loro tracce. Per esempio, dalla Val di Fiemme al Primiero, passando per la Val di Fassa, esiste la Strada dei Formaggi, un itinerario a metà fra natura e gusto. Tappe del percorso sono 70 aziende – tra produttori, ristoranti, agriturismi, hotel, B&B, botteghe, enoteche – che si impegnano a valorizzare i prodotti caseari ed altri sapori locali. I formaggi, infatti, incontrano il profumo di carni, insaccati, miele, birra, frutti. Un itinerario alla scoperta del gusto e della tradizione di un intero territorio, da percorrere con tutta calma. Da non dimenticare, poi, che nell’angolo nord occidentale del Trentino si estende un frutteto di circa 7.000 ettari, dove oltre 4.000 agricoltori producono l’unica mela DOP d’Italia. Un’eccellenza cui è stato dedicato un percorso (la Strada della Mela) che si snoda fra le zone più elevate della Val di Non e della Val di Sole.

Trentino in benessere
Fra le attrazioni della regione non possono essere dimenticate le terme. Sono sette le strutture termali distribuite nelle valli del territorio, fra laghi e Dolomiti, a un’altitudine compresa tra i 500 e i 1.400 metri. Riunite nel circuito Terme del Trentino, ciascuna presenta caratteristiche proprie adeguate alla cura e al trattamento di diverse patologie, da quelle respiratorie a quelle circolatorie. Ma non finisce qui. Sotto il marchio Vita Nova sono stati radunati alberghi e campeggi che offrono saune, bagni turchi, idromassaggi, percorsi Kneipp e trattamenti cosmetici naturali. Vero paradiso del wellness naturale è la Val di Sole, dove per esempio l’Hotel Salvadori di Mezzana Marilleva propone trattamenti per il corpo e la bellezza mirati e personalizzati riconosciuti dal marchio Vita Nova, come gli stone massage o i massaggi ayurvedici Pidasweda.

Daniela Falchero

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende