Home » Idee »Prodotti »Servizi » Trentino: la patria delle vacanze relax&natura:

Trentino: la patria delle vacanze relax&natura

maggio 13, 2014 Idee, Prodotti, Servizi

La voglia di vacanza è già nell’aria. Con l’avanzare della primavera e l’avvicinarsi dell’estate, è tempo di concedersi un weekend rilassante, o magari iniziare a pianificare le vacanze estive. Se si sceglie di rimanere dentro i confini nazionali, uno dei luoghi che uniscono natura e relax è il Trentino, regione particolarmente attenta all’ospitalità e all’organizzazione delle strutture ricettive, più volte indicata come una delle zone con un’alta qualità della vita. Del resto Trento, che nel 2013 è stata eletta come città più vivibile d’Italia, si è recentemente guadagnata il titolo di miglior località di montagna dall’autorevole mensile britannico Monocle, che ha dedicato l’intero numero di marzo al nostro Paese e al meglio del Made in Italy. Regione molto attenta alle tematiche green sotto più punti di vista, anche nel turismo il Trentino non delude, offrendo diverse occasioni per coniugare natura e vacanza. Ma non solo in una formula sportiva e dinamica.

Un’offerta turistica che spazia
Il Trentino è un’area molto variegata dal punto di vista dei paesaggi, che cambiano nell’arco di pochi chilometri: si va dalle rive del lago di Garda ai vigneti della Piana Rotaliana, dalla distesa della Valsugana alle Dolomiti di Madonna di Campiglio, fino alle strade cinquecentesche Trento e alle belle piazze di Rovereto. Un’offerta vasta gestita anche attraverso l’organizzazione di circuiti tematici, che consentono al turista di individuare con facilità il canale che gli interessa e di esplorare tutte le possibilità del territorio, passando dall’enogastronomia al benessere, dalla campagna alla montagna, dalle terme alle escursioni a piedi o in moto. Soluzioni valide per ogni periodo dell’anno: c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Trentino in lentezza
Chi l’ha detto che la montagna deve essere vissuta solo in movimento? Per godere dell’aspetto più affascinante e romantico del paesaggio trentino esiste il circuito Charme, che  comprende diverse strutture – dimore storiche, hotel, agriturismi – accomunate dalla ricerca dell’eccellenza. Collocate in posizioni suggestive, il loro punto di forza è l’atmosfera di fascino e il relax assoluto. Parallelamente, l’ospitalità locale offre una serie di servizi pensati per la famiglia. Per esempio, gli alberghi aderenti al circuito Giocovacanza prestano particolare attenzione alle esigenze di genitori e figli: culle e fasciatoi, lettini e spazi gioco, scalda-biberon, pietanze confezionate con prodotti locali sono i plus in albergo, abbinati ad attività esterne come escursioni, giochi all’aperto, laboratori creativi e animazioni.

Trentino in golosità
I prodotti tipici da scoprire in Trentino non mancano: vino e formaggi, salumi e pesci d’acqua dolce, frutta e olio. Sono diversi gli itinerari segnalati sul territorio per andare sulle loro tracce. Per esempio, dalla Val di Fiemme al Primiero, passando per la Val di Fassa, esiste la Strada dei Formaggi, un itinerario a metà fra natura e gusto. Tappe del percorso sono 70 aziende – tra produttori, ristoranti, agriturismi, hotel, B&B, botteghe, enoteche – che si impegnano a valorizzare i prodotti caseari ed altri sapori locali. I formaggi, infatti, incontrano il profumo di carni, insaccati, miele, birra, frutti. Un itinerario alla scoperta del gusto e della tradizione di un intero territorio, da percorrere con tutta calma. Da non dimenticare, poi, che nell’angolo nord occidentale del Trentino si estende un frutteto di circa 7.000 ettari, dove oltre 4.000 agricoltori producono l’unica mela DOP d’Italia. Un’eccellenza cui è stato dedicato un percorso (la Strada della Mela) che si snoda fra le zone più elevate della Val di Non e della Val di Sole.

Trentino in benessere
Fra le attrazioni della regione non possono essere dimenticate le terme. Sono sette le strutture termali distribuite nelle valli del territorio, fra laghi e Dolomiti, a un’altitudine compresa tra i 500 e i 1.400 metri. Riunite nel circuito Terme del Trentino, ciascuna presenta caratteristiche proprie adeguate alla cura e al trattamento di diverse patologie, da quelle respiratorie a quelle circolatorie. Ma non finisce qui. Sotto il marchio Vita Nova sono stati radunati alberghi e campeggi che offrono saune, bagni turchi, idromassaggi, percorsi Kneipp e trattamenti cosmetici naturali. Vero paradiso del wellness naturale è la Val di Sole, dove per esempio l’Hotel Salvadori di Mezzana Marilleva propone trattamenti per il corpo e la bellezza mirati e personalizzati riconosciuti dal marchio Vita Nova, come gli stone massage o i massaggi ayurvedici Pidasweda.

Daniela Falchero

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

giugno 14, 2019

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

Ad un anno dall’introduzione della collezione femminile, Armadio Verde, il primo recommerce italiano, che permette di ridare valore ai capi di abbigliamento usati facendo leva sull’economia circolare, presenta la linea uomo, che si aggiunge agli articoli donna e bambino (i primi ad andare online nel 2015). “Armadio Verde nasce con l’obiettivo di rimettere in circolo [...]

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

giugno 6, 2019

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

Parte nelle città italiane la sperimentazione della cosiddetta micromobilità elettrica, ovvero di hoverboard, segway, monopattini elettrici e monowheel. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha infatti firmato, il 4 giugno, il decreto ministeriale che attua la norma della Legge di Bilancio 2019 e specifica nel dettaglio sia le caratteristiche dei mezzi che delle [...]

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

giugno 3, 2019

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

“Le imprese italiane valutano la sostenibilità sempre più al centro nei sistemi di governance e delle strategie di business, arrivando a raggiungere il Regno Unito, da sempre all’avanguardia in questo campo”. È quanto emerge dallo studio “C.d.A. e politiche di sostenibilità – Rapporto 2018”, presentato nei giorni scorsi a Milano e condotto attraverso questionari e analisi [...]

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

maggio 29, 2019

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

E’ tutto pronto all’Ecomuseo delle Rocche del Roero, in Piemonte, per inaugurare la 12° edizione dei “Notturni”, la rassegna estiva di passeggiate notturne nei boschi e nei borghi delle suggestive rocche roerine, con animazioni teatrali nella natura e approfondimenti a tema botanico e faunistico. Quest’anno le passeggiate in programma saranno ben 18, coordinate dall’Ecomuseo ma realizzate [...]

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

maggio 27, 2019

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

Ai piedi delle Dolomiti bellunesi, Unifarco – azienda di prodotti cosmetici, nutraceutici, dermatologici e di make-up – ha dato avvio al progetto di creazione delle ‘oasi della biodiversità’ con l’obiettivo di proteggere e valorizzare la varietà biologica locale. Oggi più che mai avvalersi di ciò che la natura regala risulta di fondamentale importanza non solo per la [...]

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

maggio 21, 2019

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

“Made in Nature” è il progetto finanziato dall’Unione Europea con 1,5 milioni di euro per promuovere, nei prossimi tre anni (dal 1 febbraio 2019 al 31 gennaio 2022), i valori e la cultura della frutta e verdura biologica in Italia, Francia e Germania. Come indicato nel claim (“Scopri i valori del biologico europeo”), lo scopo [...]

MIUR: l’Italia avrà la sua nave rompighiaccio per studiare i mari polari

maggio 13, 2019

MIUR: l’Italia avrà la sua nave rompighiaccio per studiare i mari polari

Per la comunità scientifica italiana, in particolare quella che studia i Poli, si tratta di un grande risultato, che aprirà la strada a nuovi studi. L’OGS, Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – grazie ad un finanziamento di 12 milioni di euro ricevuto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – ha acquistato dalla norvegese Rieber [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende