Home » Idee »Prodotti »Servizi » Trentino: la patria delle vacanze relax&natura:

Trentino: la patria delle vacanze relax&natura

maggio 13, 2014 Idee, Prodotti, Servizi

La voglia di vacanza è già nell’aria. Con l’avanzare della primavera e l’avvicinarsi dell’estate, è tempo di concedersi un weekend rilassante, o magari iniziare a pianificare le vacanze estive. Se si sceglie di rimanere dentro i confini nazionali, uno dei luoghi che uniscono natura e relax è il Trentino, regione particolarmente attenta all’ospitalità e all’organizzazione delle strutture ricettive, più volte indicata come una delle zone con un’alta qualità della vita. Del resto Trento, che nel 2013 è stata eletta come città più vivibile d’Italia, si è recentemente guadagnata il titolo di miglior località di montagna dall’autorevole mensile britannico Monocle, che ha dedicato l’intero numero di marzo al nostro Paese e al meglio del Made in Italy. Regione molto attenta alle tematiche green sotto più punti di vista, anche nel turismo il Trentino non delude, offrendo diverse occasioni per coniugare natura e vacanza. Ma non solo in una formula sportiva e dinamica.

Un’offerta turistica che spazia
Il Trentino è un’area molto variegata dal punto di vista dei paesaggi, che cambiano nell’arco di pochi chilometri: si va dalle rive del lago di Garda ai vigneti della Piana Rotaliana, dalla distesa della Valsugana alle Dolomiti di Madonna di Campiglio, fino alle strade cinquecentesche Trento e alle belle piazze di Rovereto. Un’offerta vasta gestita anche attraverso l’organizzazione di circuiti tematici, che consentono al turista di individuare con facilità il canale che gli interessa e di esplorare tutte le possibilità del territorio, passando dall’enogastronomia al benessere, dalla campagna alla montagna, dalle terme alle escursioni a piedi o in moto. Soluzioni valide per ogni periodo dell’anno: c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Trentino in lentezza
Chi l’ha detto che la montagna deve essere vissuta solo in movimento? Per godere dell’aspetto più affascinante e romantico del paesaggio trentino esiste il circuito Charme, che  comprende diverse strutture – dimore storiche, hotel, agriturismi – accomunate dalla ricerca dell’eccellenza. Collocate in posizioni suggestive, il loro punto di forza è l’atmosfera di fascino e il relax assoluto. Parallelamente, l’ospitalità locale offre una serie di servizi pensati per la famiglia. Per esempio, gli alberghi aderenti al circuito Giocovacanza prestano particolare attenzione alle esigenze di genitori e figli: culle e fasciatoi, lettini e spazi gioco, scalda-biberon, pietanze confezionate con prodotti locali sono i plus in albergo, abbinati ad attività esterne come escursioni, giochi all’aperto, laboratori creativi e animazioni.

Trentino in golosità
I prodotti tipici da scoprire in Trentino non mancano: vino e formaggi, salumi e pesci d’acqua dolce, frutta e olio. Sono diversi gli itinerari segnalati sul territorio per andare sulle loro tracce. Per esempio, dalla Val di Fiemme al Primiero, passando per la Val di Fassa, esiste la Strada dei Formaggi, un itinerario a metà fra natura e gusto. Tappe del percorso sono 70 aziende – tra produttori, ristoranti, agriturismi, hotel, B&B, botteghe, enoteche – che si impegnano a valorizzare i prodotti caseari ed altri sapori locali. I formaggi, infatti, incontrano il profumo di carni, insaccati, miele, birra, frutti. Un itinerario alla scoperta del gusto e della tradizione di un intero territorio, da percorrere con tutta calma. Da non dimenticare, poi, che nell’angolo nord occidentale del Trentino si estende un frutteto di circa 7.000 ettari, dove oltre 4.000 agricoltori producono l’unica mela DOP d’Italia. Un’eccellenza cui è stato dedicato un percorso (la Strada della Mela) che si snoda fra le zone più elevate della Val di Non e della Val di Sole.

Trentino in benessere
Fra le attrazioni della regione non possono essere dimenticate le terme. Sono sette le strutture termali distribuite nelle valli del territorio, fra laghi e Dolomiti, a un’altitudine compresa tra i 500 e i 1.400 metri. Riunite nel circuito Terme del Trentino, ciascuna presenta caratteristiche proprie adeguate alla cura e al trattamento di diverse patologie, da quelle respiratorie a quelle circolatorie. Ma non finisce qui. Sotto il marchio Vita Nova sono stati radunati alberghi e campeggi che offrono saune, bagni turchi, idromassaggi, percorsi Kneipp e trattamenti cosmetici naturali. Vero paradiso del wellness naturale è la Val di Sole, dove per esempio l’Hotel Salvadori di Mezzana Marilleva propone trattamenti per il corpo e la bellezza mirati e personalizzati riconosciuti dal marchio Vita Nova, come gli stone massage o i massaggi ayurvedici Pidasweda.

Daniela Falchero

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

novembre 25, 2016

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

Una nuova ricerca pubblicata ieri da Greenpeace Germania, alla vigilia del “Black Friday”, la giornata che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio e che sta diventando popolare anche in Italia – con sconti selvaggi e istigazione all’acquisto compulsivo – evidenzia le gravi conseguenze sull’ambiente dell’eccessivo consumo, in particolare di capi d’abbigliamento. “Difficile resistere [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende