Home » Aziende »Idee »Prodotti »Progetti »Pubblica Amministrazione » Tutta colpa di Einstein:

Tutta colpa di Einstein

Industrial Linear PlasmaArcFlow Recycler Alternativo. Come i carburanti che studia. Il Prof. Ruggero Maria Santilli, fisico e matematico, molisano naturalizzato statunitense, presidente di Magnegas Corporation, apre la nostra intervista con una dichiarazione che solamente chi ha insegnato al MIT e a Harvard si può permettere: “il problema - dice – è Einstein, e la teoria della relatività!”.

Un’affermazione che lascia attoniti e che suona incomprensibile parlando di ambiente, ma che Santilli spiega con un esempio molto efficace. “In natura, se si brucia un pezzo di legno non è possibile ricostituirlo a partire dalla cenere e dal fumo. La relatività e la meccanica quantistica si basano su un modello matematico di reversibilità, mentre i processi energetici, regolati dal principio di causalità e dalle leggi della termodinamica, sono irreversibili nel tempo”.

Apparentemente semplice, ma cosa significa ai fini della ricerca? Per Santilli – che al di là della vis polemica contro il mondo accademico riconosce, senza alcun dubbio, la validità delle teorie di Einstein  - è evidente che non sia pensabile uno sviluppo della ricerca su nuovi fonti energetiche senza una generalizzazione delle teorie attualmente accettate dalla comunità scientifica. “Tutte le energie e i carburanti permessi dalle teorie einsteiniane, dalla meccanica e dalla chimica quantistica sono scoperte che risalgono alla metà del secolo scorso e si sono dimostrate tutte inaccettabili sotto il profilo ambientale.” Per progredire servono dunque una nuova matematica di base, una nuova fisica ed una nuova chimica. Una missione apparentemente insormontabile, che Santilli inizia a sviluppare (dopo aver lavorato per la NASA e la U.S. Air Force) a partire dal 1981, con la fondazione, nell’alveo dell’Università di Harvard, dell’ Institute for Basic Research e gli studi sulla cosiddetta meccanica adronica.

Sono questi studi che lo portano alla scoperta delle “magnecole” e, grazie a ingenti finanziamenti industriali, ai nuovi carburanti a struttura magnecolare (R.M. Santilli, I nuovi carburanti con struttura magnecolare, Editori Riuniti University Press), carburanti puliti in quanto “a combustione completa”,  fenomeno impossibile per carburanti a struttura molecolare come la benzina.

Sorprendenti le ricadute industriali di queste ricerche teoriche. Il MagneGas, il carburante prodotto dall’azienda di cui Santilli è presidente, attraverso un sistema di raffinazione brevettato chiamato Plasma Arc Flow, alla temperatura di combustione si riduce ad atomi isolati, garantendo una combustione più pulita ed efficiente di quella dei carburanti fossili. Ma ancora più sorprendente è la fonte primaria da cui viene sintetizzato il Magnegas: non il petrolio, ma liquidi di rifiuto come acque nere da fognature, scarichi industriali e letame, il tutto per produrre energia, riscaldare case, muovere macchine industriali e automobili. Un sogno da Re Mida che ovviamente ha già attratto le amministrazioni di alcune città americane, nel tentativo, come si suol dire, di “prendere due piccioni con una fava”.

Andrea Gandiglio     

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

ottobre 19, 2017

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

Il 27 ottobre a Venezia inaugurerà Climate 04 – Sea Level Rise, progetto d’arte pubblica sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e l’innalzamento del livello del mare in Laguna, che trae ispirazione dai recenti studi sull’innalzamento del livello medio del mare, le onde estreme, e il ruolo delle piante costiere e di barena per l’ecosistema lagunare. L’iniziativa prevede [...]

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

ottobre 18, 2017

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

Un incremento dell’immesso al consumo dei prodotti pari a circa 1.330.000 tonnellate (rispetto alle 875.000 tonnellate di AEE – apparecchiature elettriche ed elettroniche – domestiche e professionali immesse nel sistema attuale) oltre a un aumento del numero di produttori coinvolti nel sistema RAEE, tra i 6.000 e i 9.000 in più (rispetto agli attuali 6.000/7.000 mila): sono [...]

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

ottobre 17, 2017

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

Dopo quasi tre anni di lavoro di sensibilizzazione, promozione, cultura e networking, il CNFFP – Coordinamento Nazionale Filiera del Florovivaismo e del Paesaggio annuncia l’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del cosiddetto “Bonus Verde”, ovvero la nuova detrazione fiscale del 36% per la cura del verde privato. Annunciato ieri dal Ministro delle Politiche Agricole, [...]

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende