Home » Eventi »Non-Profit »Pratiche »Progetti » A Torino nasce il “Tavolo del Riuso”: un workshop e una mostra per avviare i lavori:

A Torino nasce il “Tavolo del Riuso”: un workshop e una mostra per avviare i lavori

giugno 15, 2017 Eventi, Non-Profit, Pratiche, Progetti

Ormai da anni si parla quotidianamente di “economia circolare”, ma la confusione tra le diverse pratiche è ancora molto diffusa, soprattutto nella fascia alta della “gerarchia dei rifiuti” europea, ovvero tra il più noto riciclo di materia, solitamente gestito da consorzi e imprese di settore attraverso processi industriali, e il riuso dell’esistente, che coinvolge potenzialmente qualsiasi cittadino, artigiano, commerciante, artista o designer e può manifestarsi in forme molto diverse tra loro.

Il Tavolo del Riuso – al quale partecipano anche Greenews.info e Associazione Greencommerce – nasce per fare chiarezza e costruire attività comuni intorno a quella che, forse, è la meno conosciuta delle tre “R” (riduci, riusa, ricicla), anche se abbondantemente praticata – a volte in maniera inconsapevole. Avviato nell’area metropolitana torinese nel 2016, su stimolo e contributo della Compagnia di Sanpaolo, il Tavolo ha riunito e portato a confrontarsi, nel corso dell’ultimo anno, operatori dei diversi ambiti del riuso (associazioni culturali, cooperative sociali, testate giornalistiche ecc.) con l’obiettivo di creare un soggetto di coordinamento super partes, che possa stimolare sinergie, partecipare a progetti comuni più strutturati e ambiziosi e offrirsi come interlocutore competente per le pubbliche amministrazioni.

Venerdì 16 giugno 2017 il Tavolo del Riuso si presenterà pubblicamente, per la prima volta, in occasione di un Workshop tecnico ad inviti, riservato a operatori del settore locali e nazionali, per cercare di delineare lo stato dell’arte e ridefinire il perimetro stesso del riuso che, può spaziare dalle riparazioni delle officine meccaniche all’antiquariato, dai mercatini dell’usato all’upcycling di design e artistico, dai centri di riuso fino alle piattaforme on line. Tutte attività artigianali e commerciali che lavorano, producono reddito, forniscono servizi, utilizzando oggetti usati. Un mercato enorme, stimato intorno ai 19 miliardi di euro l’anno solo in Italia (più di un punto del PIL), che potrebbe generare ricchezza diffusa e occupazione, a patto di individuare nuove strade, inquadramenti normativi adeguati ai tempi e modelli di business più efficaci.

E’quello che inizieranno a fare i partecipanti della prima giornata di lavoro, incalzati da moderatori e “animatori”, che dovranno guidare la discussione intorno a tre domande chiave: come viene comunicato e percepito oggi il riuso? Quali sono gli impatti in termini economici, sociali e ambientali dei centri di riuso e come se ne potrebbero aprire di nuovi? Come si pone il riuso nel contesto più ampio dell’economia circolare?

Al termine del Workshop e della Plenaria comune, ospitati dalla Casa del Quartiere di San Salvario a Torino (in un edificio un tempo utilizzato per i Bagni Pubblici – altro esempio di “riuso” architettonico), il Tavolo del Riuso si aprirà anche, dalle ore 15.30,  ai primi incontri con i cittadini, invitati a partecipare ad un eco-aperitivo conoscitivo che accompagnerà la mostra “I volti del riuso” (in esposizione fino a domenica 18 giugno), con le fotografie di Federico Botta e le illustrazioni di Chiara Allione.

Redazione Greenews.info

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

maggio 21, 2019

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

“Made in Nature” è il progetto finanziato dall’Unione Europea con 1,5 milioni di euro per promuovere, nei prossimi tre anni (dal 1 febbraio 2019 al 31 gennaio 2022), i valori e la cultura della frutta e verdura biologica in Italia, Francia e Germania. Come indicato nel claim (“Scopri i valori del biologico europeo”), lo scopo [...]

MIUR: l’Italia avrà la sua nave rompighiaccio per studiare i mari polari

maggio 13, 2019

MIUR: l’Italia avrà la sua nave rompighiaccio per studiare i mari polari

Per la comunità scientifica italiana, in particolare quella che studia i Poli, si tratta di un grande risultato, che aprirà la strada a nuovi studi. L’OGS, Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – grazie ad un finanziamento di 12 milioni di euro ricevuto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – ha acquistato dalla norvegese Rieber [...]

Clean Cliff Project: il progetto di salvaguardia delle scogliere nato da due tuffatori estremi

maggio 4, 2019

Clean Cliff Project: il progetto di salvaguardia delle scogliere nato da due tuffatori estremi

Per la prima volta dalla nascita di questa competizione sportiva, uno speciale progetto di salvaguardia ambientale, accompagnerà la Red Bull Cliff Diving World Series, il campionato mondiale di tuffo da scogliere naturali, per lanciare un forte messaggio in difesa degli oceani, grazie alla volontà e tenacia di due giovanissimi campioni: Eleanor Townsend Smart, high diver americana, e Owen Weymouth, [...]

Amianto: sono ancora 125 milioni i lavoratori esposti al “killer silenzioso”

aprile 29, 2019

Amianto: sono ancora 125 milioni i lavoratori esposti al “killer silenzioso”

Domenica 28 aprile si è celebrata la “Giornata Mondiale delle Vittime dell’Amianto”, una ricorrenza per ricordare che, ancora oggi, sono circa 125 milioni i lavoratori esposti alla fibra killer, che provoca non meno di 107.000 decessi ogni anno (secondo le stime OMS), di cui circa 6.000 solo in Italia. Una guerra al “killer silenzioso” che non può essere vinta [...]

Grande successo della Formula E a Roma. Campionato elettrico in crescita

aprile 15, 2019

Grande successo della Formula E a Roma. Campionato elettrico in crescita

Il neozelandese Mitch Evans, del team Panasonic Jaguar, si è aggiudicato sabato 13 aprile il Gran Premio di Roma, settima tappa del campionato mondiale ABB FIA Formula E, “la formula 1 delle auto elettriche”. Al secondo posto Andrè Lotterer su DS Techeetah e al terzo Stoffel Vandoorne del team HWA Racelab. Secondo le stime degli organizzatori la gara è stata seguita [...]

ECOMED Green Expo: Catania apre la via della green economy al Mediterraneo

marzo 29, 2019

ECOMED Green Expo: Catania apre la via della green economy al Mediterraneo

Dall’11 al 13 aprile la città di Catania si prepara a ospitare ECOMED, la prima “green expo” siciliana dedicata ai temi della green economy e dell’economia circolare, riletti in prospettiva mediterranea (e non solo nazionale). Per tre giorni il più grande centro fieristico ai piedi dell’Etna – le suggestive “Ciminiere” – sarà la casa di [...]

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

marzo 15, 2019

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

Come sarà la viticoltura in Trentino nel 2099? A causa dei cambiamenti climatici tra 80 anni si vendemmierà con un anticipo fino alle 4 settimane. A calcolarlo è uno studio interdisciplinare condotto da Fondazione Edmund Mach e Centro C3A con l’Università di Trento e Fondazione Bruno Kessler. Lo studio indaga l’impatto dei cambiamenti climatici sulle fasi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende