Home » Eventi »Non-Profit »Pratiche »Progetti » A Torino nasce il “Tavolo del Riuso”: un workshop e una mostra per avviare i lavori:

A Torino nasce il “Tavolo del Riuso”: un workshop e una mostra per avviare i lavori

giugno 15, 2017 Eventi, Non-Profit, Pratiche, Progetti

Ormai da anni si parla quotidianamente di “economia circolare”, ma la confusione tra le diverse pratiche è ancora molto diffusa, soprattutto nella fascia alta della “gerarchia dei rifiuti” europea, ovvero tra il più noto riciclo di materia, solitamente gestito da consorzi e imprese di settore attraverso processi industriali, e il riuso dell’esistente, che coinvolge potenzialmente qualsiasi cittadino, artigiano, commerciante, artista o designer e può manifestarsi in forme molto diverse tra loro.

Il Tavolo del Riuso – al quale partecipano anche Greenews.info e Associazione Greencommerce – nasce per fare chiarezza e costruire attività comuni intorno a quella che, forse, è la meno conosciuta delle tre “R” (riduci, riusa, ricicla), anche se abbondantemente praticata – a volte in maniera inconsapevole. Avviato nell’area metropolitana torinese nel 2016, su stimolo e contributo della Compagnia di Sanpaolo, il Tavolo ha riunito e portato a confrontarsi, nel corso dell’ultimo anno, operatori dei diversi ambiti del riuso (associazioni culturali, cooperative sociali, testate giornalistiche ecc.) con l’obiettivo di creare un soggetto di coordinamento super partes, che possa stimolare sinergie, partecipare a progetti comuni più strutturati e ambiziosi e offrirsi come interlocutore competente per le pubbliche amministrazioni.

Venerdì 16 giugno 2017 il Tavolo del Riuso si presenterà pubblicamente, per la prima volta, in occasione di un Workshop tecnico ad inviti, riservato a operatori del settore locali e nazionali, per cercare di delineare lo stato dell’arte e ridefinire il perimetro stesso del riuso che, può spaziare dalle riparazioni delle officine meccaniche all’antiquariato, dai mercatini dell’usato all’upcycling di design e artistico, dai centri di riuso fino alle piattaforme on line. Tutte attività artigianali e commerciali che lavorano, producono reddito, forniscono servizi, utilizzando oggetti usati. Un mercato enorme, stimato intorno ai 19 miliardi di euro l’anno solo in Italia (più di un punto del PIL), che potrebbe generare ricchezza diffusa e occupazione, a patto di individuare nuove strade, inquadramenti normativi adeguati ai tempi e modelli di business più efficaci.

E’quello che inizieranno a fare i partecipanti della prima giornata di lavoro, incalzati da moderatori e “animatori”, che dovranno guidare la discussione intorno a tre domande chiave: come viene comunicato e percepito oggi il riuso? Quali sono gli impatti in termini economici, sociali e ambientali dei centri di riuso e come se ne potrebbero aprire di nuovi? Come si pone il riuso nel contesto più ampio dell’economia circolare?

Al termine del Workshop e della Plenaria comune, ospitati dalla Casa del Quartiere di San Salvario a Torino (in un edificio un tempo utilizzato per i Bagni Pubblici – altro esempio di “riuso” architettonico), il Tavolo del Riuso si aprirà anche, dalle ore 15.30,  ai primi incontri con i cittadini, invitati a partecipare ad un eco-aperitivo conoscitivo che accompagnerà la mostra “I volti del riuso” (in esposizione fino a domenica 18 giugno), con le fotografie di Federico Botta e le illustrazioni di Chiara Allione.

Redazione Greenews.info

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Nuovo regolamento europeo sul biologico: le critiche di CCPB e EOCC

novembre 23, 2017

Nuovo regolamento europeo sul biologico: le critiche di CCPB e EOCC

L’organismo di certificazione italiano CCPB, in merito al nuovo Regolamento Europeo sul Biologico – a cui ieri la Commissione Agricoltura del Parlamento UE ha dato approvazione definitiva – ha comunicato di condividere la posizione critica di EOCC (The European Organic Certifiers Council), associazione che raggruppa i principali organismi di certificazione europei. Secondo EOCC i punti critici [...]

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende