Home » Progetti »Rassegna Stampa » Rapporto ANCC–COOP: il 50% dei consumatori acquista prodotti sostenibili:

Rapporto ANCC–COOP: il 50% dei consumatori acquista prodotti sostenibili

luglio 29, 2010 Progetti, Rassegna Stampa

supermercato, Courtesy of Andrea Francesco, Flickr.comLe  scelte  di  consumo  sostenibile degli italiani sono  state  indagate  attraverso  la  ricerca condotta  da  ANCC  – COOP nell’ambito  del  progetto  PROMISE, che ha consentito di intervistare uno spaccato dei consumatori Coop, piuttosto rappresentativo, di quasi 11.000 persone.

Dall’analisi emerge  con  chiarezza  che,  a  fronte  di  una  diffusa  consapevolezza dell’urgenza  dei  problemi  legati  all’ambiente e  di  una  complessiva  conoscenza  ed  informazione sulle  tematiche  dell’eco-sostenibilità,  le  scelte  d’acquisto  dei  consumatori  sono  decisamente condizionate dalla considerazione degli impatti ambientali dei prodotti.

I dati mostrano,  infatti, una connessione tra le pratiche di acquisto e  il  livello  di  conoscenza  e  consapevolezza  su  questi  temi, che trova maggiore riscontro nei gruppi ad elevato livello di istruzione e di età mediana.

Significativa anche l’elevata fiducia che i consumatori mostrano verso le organizzazioni che producono e distibuiscono  i prodotti, alle quali vengono “delegate”  le scelte  per  un  consumo  responsabile. Dalla  ricerca  emerge,  infatti  che  le  scelte  d’acquisto  dei consumatori  fanno  riferimento  a  quell’insieme  di  politiche,  controlli  e  attenzioni  alle  filiere produttive che, in tempo di crisi, sono garanzia, non solo di minore impatto ambientale, ma anche di qualità, sicurezza e salubrità dei prodotti.

Il  quadro  che  emerge  consente  in definitiva di raggruppare  i  consumatori  in  tre  gruppi  ben  distinti,  prendendo  in  considerazione  i  criteri  che guidano le loro scelte d’acquisto:

- un primo gruppo di consumatori caratterizzato da una considerazione sopra alla media dell’importanza dell’impatto ambientale e degli aspetti etici dei prodotti, che presta meno attenzione alla marca e ai prezzi bassi: sono gli eco-consumatori, che hanno  fatto  una  ben  precisa  scelta  di  campo  a  favore  di  prodotti  di  qualità, rispettosi dell’ambiente  e  della  società. A  questo  gruppo  può  essere ricondotto quasi un terzo del campione;

- un  secondo gruppo di consumatori  (oltre  la metà del  campione), più  tradizionalisti,  che hanno deciso di non  selezionare più di  tanto  tra  i prodotti  sulla base di particolari  criteri e delegano  le loro scelte alla marca ed al punto vendita, come conseguenza di una fiducia maturata nel tempo che offre loro “automaticamente” garanzia  di minore impatto ambientale, qualità, sicurezza e salubrità dei prodotti;

-  infine l’ultimo gruppo, composto da consumatori che dimostrano complessivamente una scarsa considerazione  per  tutti  i  possibili  criteri  di  scelta;  rifiutano  in  sostanza  di  scegliere,  sono consumatori delusi e disillusi, che rimangono ancorati alle sole ovvie certezze relative a prezzo e qualità .

Fonte: rapporto promise Anccp-coop 2010

Fonte: rapporto promise Anccp-coop 2010

Gli  aspetti  connessi  al  ciclo  di  vita  dei  prodotti sono  complessivamente  ritenuti  molto importanti  nelle scelte  d’acquisto del  campione intervistato.  Il  39,5% li  considera  assolutamente  discriminanti,  con  un particolare interesse verso l’impatto  ambientale  del  processo  di  produzione e  del  numero  di  passaggi  nella filiera tra  il  produttore  ed  il  consumatore.  In  ogni  caso, solo una percentuale inferiore al 20%  degli  intervistati  non  li ritiene importanti.

La pratica d’acquisto di prodotti eco-sostenibili è sicuramente una pratica consolidata all’interno del  campione  dei  consumatori  intercettato  da  questa  indagine.  Il  70%  degli  intervistati,  infatti, acquista abitualmente questa  tipologia di beni, con picchi  importanti per  i prodotti alimentari di stagione  (97,87%)  e  locali  (88,21%),  le  apparecchiature  elettriche  ed  elettroniche  (88,36%)  e  i prodotti per l’igiene della casa (77,02%).

 Fonte: rapporto promise Anccp-coop 2010

Fonte: rapporto promise Anccp-coop 2010

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

febbraio 24, 2017

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

In Italia oltre la metà del patrimonio di edilizia residenziale pubblica, circa 500.000 alloggi, è classificato ad elevato consumo energetico (classi E, F e G): per questo motivo le famiglie che vi abitano spendono oltre il 10% del loro reddito per elettricità e gas, a causa della bassa efficienza e di uno dei costi energetici [...]

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

febbraio 23, 2017

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

Just eat, azienda leader nel mercato dei servizi per ordinare pranzo e cena a domicilio, ha dato il via ieri, nella sede istituzionale di Palazzo Marino a Milano, alla prima consegna di Ristorante Solidale, il progetto di food delivery solidale patrocinato dal Comune di Milano e sviluppato in collaborazione con Caritas Ambrosiana, l’organismo pastorale della Diocesi di [...]

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

febbraio 23, 2017

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

Tecnologie e progetti innovativi a forte impatto sociale o ambientale. Queste le soluzioni social venture per un’economia sostenibile, presentate in occasione della nona edizione italiana della Global Social Venture Competition (GSVC), premio internazionale ideato dall’Università di Berkeley (Usa) per favorire e sviluppare le idee imprenditoriali destinate a questo settore. L’evento, ospitato presso il Centro Convegni [...]

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

febbraio 23, 2017

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

Bicincittà, il più esteso network di bike sharing italiano (con oltre 110 comuni serviti) aderisce anche quest’anno alla campagna M’Illumino di Meno di Caterpillar-RAI Radio 2, in programma per venerdì 24 febbraio. BicinCittà, per questa edizione, ha  pensato  ad  un’originale  iniziativa  collaterale per sostenere in maniera più efficace la campagna: l’abbonamento sospeso. Così come a Napoli è [...]

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

febbraio 21, 2017

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

Obiettivo Alluminio giunge alla sua decima edizione e anche quest’anno si appresta a coinvolgere migliaia di studenti in oltre 5.000 scuole superiori italiane. Il progetto didattico organizzato dal CIAL (Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo dell’Alluminio), in collaborazione con il Giffoni Film Festival e il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela [...]

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

febbraio 21, 2017

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

L’«alba di una nuova rivoluzione agricola»  è  lo slogan scelto dalla terza edizione di Biogas Italy, l’evento annuale del CIB, Consorzio Italiano Biogas, che si terrà a Roma il prossimo 24 febbraio allo Spazio Nazionale Eventi del Rome Life Hotel. L’evento, promosso in collaborazione con Ecomondo Key Energy, ospiterà gli “Stati Generali del Biogas e [...]

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

febbraio 20, 2017

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

Dopo il successo della prima edizione a Locarno, nel 2016, con circa 10.000 visitatori, Tisana, la ventennale fiera svizzera del benessere olistico, del vivere etico e della medicina naturale, torna al Palexpo Fevi dal 3 al 5 marzo 2017. In mostra le eccellenze del mercato internazionale in un percorso ispirato a 9 aree tematiche: Armonia, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende