Home » Progetti » CinemAmbiente TV:

CinemAmbiente TV

dicembre 17, 2009 Progetti

Festival CinemAmbiente 2009, Courtesy of CinemAmbienteCinemAmbiente è l’associazione torinese, fondata e diretta da Gaetano Capizzi, che dal 1998 organizza il noto Festival Cinema Ambiente (Environmental Film Festival), una rassegna internazionale con l’obiettivo di presentare al pubblico italiano i migliori film ambientali dell’anno e contribuire, con un lavoro di ricerca e promozione, all’affermazione e allo sviluppo della sensibilità verso queste tematiche.

Ma non è più solo questo. Come dichiara, con un certo orgoglio, Giulio Pedretti, Film Material Coordinator, “pur essendo CinemAmbiente  un progetto conosciuto principalmente per il festival omonimo, non si esaurisce qui. L’intero staff lavora tutto l’anno: organizziamo numerosi eventi e retrospettive e collaboriamo continuativamente con il Museo di Scienze Naturali di Torino e con numerosi enti sparsi sul territorio regionale e nazionale. Da alcuni anni con CinemAmbiente Tour contribuiamo a diffondere i film presentati al Festival, realizzando su richiesta eventi cinematografici in tutta Italia sui temi della natura, salvaguardia dell’ambiente, sostenibilità e buone pratiche. Con la nuova “creatura” CinemAmbiente Tv è stato ora concepito anche un progetto didattico di educazione ambientale per i diversi gradi di scuola, che integra film e dossier con scritti di approfondimento”.

Il progetto sarà operativo da gennaio, ma già oggi le scuole possono vedere nella sezione del sito internet dedicata di cosa si tratta: gli insegnanti interessati possono cercare i film nell’archivio on line (che conta attualmente un centinaio di titoli ma è in costante aumento), sia per argomento che per ordine di scuola, visionarli preventivamente e, utilizzando il tutorial, simulare una lezione scolastica così come la si vorrebbe presentare ai propri allievi. Sono a disposizione corto, medio e lungometraggi (in lingua italiana o con sottotitoli italiani) relativi a un ampio spettro di tematiche: energia, ecosistemi, biodiversità, rapporto uomo-ambiente, acqua, cambiamenti climatici, ecoefficienza, consumi consapevoli e alimentazione.

Il progetto, il cui slogan è “CERCA, GUARDA, STUDIA”, è articolato in tre fasi: la prima è quella della ricerca, da parte del docente, del tema più adatto alla disciplina insegnata, a cui segue la proiezione e visione del film in classe e infine la discussione sulla base di dossier di approfondimento – redatti da membri del Centro Iris (Istituto di Ricerche Interdisciplinari sulla Sostenibilità) - che accompagnano ogni area tematica con l’obiettivo di facilitare la collocazione dei film in uno scenario più ampio, offrendo una visione d’insieme rispetto al tema trattato.

I vantaggi di CinemAmbiente TV sono evidenti: la varietà delle tematiche trattate dai film presenti consente ai ragazzi un approccio multidisciplinare in linea con le nuove metodologie scolastiche, che prevedono una sempre maggiore interazione tra le materie scientifiche e umanistiche. La semplicità di utilizzo dello strumento (internet e schede didattiche) non necessità inoltre di particolari conoscenze tecniche e costituisce un efficace supporto all’insegnamento dell’educazione ambientale tramite un linguaggio, quello dei film, in grado di stimolare l’attenzione e l’interesse dei ragazzi.

box cinemAmbiente

Elena Marcon

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Spinetti (AIGAE) sulla Riforma dei Parchi: “un vero attentato alla figura delle guide”

maggio 30, 2017

Spinetti (AIGAE) sulla Riforma dei Parchi: “un vero attentato alla figura delle guide”

“In Italia invece di valorizzare le figure che tutelano il territorio, si pensa ad affossarle. Alla Camera si sta consumando un vero attentato alla sopravvivenza dei Parchi, delle Aree Naturali, del Turismo Ambientale. I toni trionfalistici di alcuni deputati del PD non li comprendiamo dal momento in cui non ci sarà nulla da festeggiare qualora [...]

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende