Home » Internazionali »Politiche »Progetti » Eco-animation: come imparare l’ecologia dal cagnolino Boo:

Eco-animation: come imparare l’ecologia dal cagnolino Boo

aprile 13, 2011 Internazionali, Politiche, Progetti

Oramai il cagnolino Boo e i suoi amici sono diventati delle vere e proprie star per i bambini di tutta Europa. L’obiettivo degli ideatori di Eco-Animation è dunque perfettamente centrato.

Eco-Animation è il nome del progetto europeo dedicato ai bambini, al fine di educarli alla protezione e alla salvaguardia dell’ambiente. Si inserisce nell’ambito della sessione Informazione e Comunicazione del programma LIFE, quale strumento finanziario che supporta i progetti europei per la conservazione dell’ambiente e della natura. Dal 1992, LIFE ha infatti co-finanziato 3.115 progetti, mettendo a disposizione circa 2 miliardi di euro per la protezione ambientale.

L’assunto di partenza è elementare: i bambini di oggi saranno i consumatori di domani e dunque è opportuno, fin da piccoli, formare una coscienza ecologica, insegnando loro che uno stile di vita sostenibile, che rispetti l’ambiente e la natura, può portare benefici futuri ai cambiamenti climatici, alla conservazione dell’acqua e alla protezione della biodiversità. Ma il punto più importante è aiutare i bambini, sin dalle scuole primarie, a capire come essi stessi possono fare la differenza adottando stili di vita green.

Il progetto prende vita nel 2007. Per la creazione di Boo è stato costituito uno staff ad hoc, che ha lavorato con la consapevolezza che fosse essenziale trovare il giusto approccio per veicolare il messaggio ambientale tra le giovani generazioni europee. I cartoni animati sono sembrati il miglior mezzo per raggiungere questo obiettivo. Così, sono stati stanziati 285.000 euro per lavorare con i bambini alla realizzazione del film di animazione. Esperti ambientali, di animazioni e di musei dei bambini, hanno raccolto suggerimenti e spunti da 1.000 alunni, tra i 5 e gli 8 anni, di 5 diversi Paesi europei (Belgio, Bulgaria, Irlanda, Italia e Polonia).

Il risultato delle “consultazioni” è stato la creazione di “My friend Boo”. Il cartone animato narra la storia di Ben, Jaq, Lucy e del cane Boo, un magico peluche che prende vita nella loro soffitta, coinvolgendo i tre bambini in bizzarre e incantate avventure per far scoprire loro temi come il risparmio idrico, l’importanza dell’acqua nel mondo e l’inquinamento.

La proiezione dell’episodio pilota nei 5 Paesi europei, si è rivelata subito un successo. Il 95% dei bambini intervistati ha dichiarato di essersi divertito molto nel vedere il cartone animato ma soprattutto, sembrava aver acquisito una maggiore consapevolezza dell’importanza di utilizzare l’acqua senza sprecarla, tema principale dell’episodio “zero”.

Ma questo accadeva un anno fa. Il grande successo ha oggi portato “My friend Boo” a diventare una serie animata disponibile in 15 Paesi europei e in 14 lingue. Ogni episodio del cartone animato è accompagnato da materiale educativo, per educatori e insegnanti, che include alcuni suggerimenti per aiutare i bambini a condividere le idee su ciò che hanno imparato da ciascun episodio, ma anche a stimolare la discussione all’interno della propria famiglia. I piccoli potranno così insegnare ai grandi (forse più bisognosi).

Donatella Scatamacchia

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

aprile 21, 2017

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

Il laboratorio urbano di Veglie, in provincia di Lecce, diventa un cantiere aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti con BEA – Bottega dell’EcoArredo, il laboratorio partecipato di design ecologico. Creatività, upcycling e life-coaching per un progetto promosso da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia [...]

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

aprile 21, 2017

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

“Futuro al lavoro”: è questo in duplice accezione, il tema scelto per la XII edizione della Fiera4passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia) al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia – [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende