Home » Internazionali »Politiche »Progetti » Eco-animation: come imparare l’ecologia dal cagnolino Boo:

Eco-animation: come imparare l’ecologia dal cagnolino Boo

aprile 13, 2011 Internazionali, Politiche, Progetti

Oramai il cagnolino Boo e i suoi amici sono diventati delle vere e proprie star per i bambini di tutta Europa. L’obiettivo degli ideatori di Eco-Animation è dunque perfettamente centrato.

Eco-Animation è il nome del progetto europeo dedicato ai bambini, al fine di educarli alla protezione e alla salvaguardia dell’ambiente. Si inserisce nell’ambito della sessione Informazione e Comunicazione del programma LIFE, quale strumento finanziario che supporta i progetti europei per la conservazione dell’ambiente e della natura. Dal 1992, LIFE ha infatti co-finanziato 3.115 progetti, mettendo a disposizione circa 2 miliardi di euro per la protezione ambientale.

L’assunto di partenza è elementare: i bambini di oggi saranno i consumatori di domani e dunque è opportuno, fin da piccoli, formare una coscienza ecologica, insegnando loro che uno stile di vita sostenibile, che rispetti l’ambiente e la natura, può portare benefici futuri ai cambiamenti climatici, alla conservazione dell’acqua e alla protezione della biodiversità. Ma il punto più importante è aiutare i bambini, sin dalle scuole primarie, a capire come essi stessi possono fare la differenza adottando stili di vita green.

Il progetto prende vita nel 2007. Per la creazione di Boo è stato costituito uno staff ad hoc, che ha lavorato con la consapevolezza che fosse essenziale trovare il giusto approccio per veicolare il messaggio ambientale tra le giovani generazioni europee. I cartoni animati sono sembrati il miglior mezzo per raggiungere questo obiettivo. Così, sono stati stanziati 285.000 euro per lavorare con i bambini alla realizzazione del film di animazione. Esperti ambientali, di animazioni e di musei dei bambini, hanno raccolto suggerimenti e spunti da 1.000 alunni, tra i 5 e gli 8 anni, di 5 diversi Paesi europei (Belgio, Bulgaria, Irlanda, Italia e Polonia).

Il risultato delle “consultazioni” è stato la creazione di “My friend Boo”. Il cartone animato narra la storia di Ben, Jaq, Lucy e del cane Boo, un magico peluche che prende vita nella loro soffitta, coinvolgendo i tre bambini in bizzarre e incantate avventure per far scoprire loro temi come il risparmio idrico, l’importanza dell’acqua nel mondo e l’inquinamento.

La proiezione dell’episodio pilota nei 5 Paesi europei, si è rivelata subito un successo. Il 95% dei bambini intervistati ha dichiarato di essersi divertito molto nel vedere il cartone animato ma soprattutto, sembrava aver acquisito una maggiore consapevolezza dell’importanza di utilizzare l’acqua senza sprecarla, tema principale dell’episodio “zero”.

Ma questo accadeva un anno fa. Il grande successo ha oggi portato “My friend Boo” a diventare una serie animata disponibile in 15 Paesi europei e in 14 lingue. Ogni episodio del cartone animato è accompagnato da materiale educativo, per educatori e insegnanti, che include alcuni suggerimenti per aiutare i bambini a condividere le idee su ciò che hanno imparato da ciascun episodio, ma anche a stimolare la discussione all’interno della propria famiglia. I piccoli potranno così insegnare ai grandi (forse più bisognosi).

Donatella Scatamacchia

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende