Home » Aziende »Pratiche »Progetti »Pubblica Amministrazione » Eco Tour di Sicilia: tutti elettrizzati dall’ecoturismo sull’isola:

Eco Tour di Sicilia: tutti elettrizzati dall’ecoturismo sull’isola

735 anni dopo i Vespri Siciliani, francesi e abitanti dell’Isola fanno definitivamente la pace in nome della mobilità elettrica. Potrebbe essere questa la sintesi “monumentale” di quanto accaduto ieri a Palazzo dei Normanni, a Palermo. Con i francesi della Renault – pionieri dell’auto elettrica in Europa – da un lato, la Regione Siciliana dall’altro, l’Enel come “garante” e sopra a tutti, a tirare le fila, il gran regista (nonché finanziatore) dell’accordo, Tommaso Dragotto, patron di Sicily by Car. Capace di appassionare ed elettrizzare tutti con l’idea di un “Ecotour di Sicilia“, ovvero l’opportunità, per i milioni di turisti che la Sicilia attrae ogni anno, di visitare l’isola in piena autonomia e con il minimo impatto ambientale.

Un progetto indubbiamente “storico”, per diverse ragioni: innanzitutto per la cooperazione tra pubblico e privato che, oltre a impegnare direttamente l’Assemblea Regionale, vedrà coinvolti nei prossimi anni i sindaci di 110 comuni, chiamati a far la loro parte nell’autorizzazione, in tempi brevi e ragionevoli, delle 400 colonnine di ricarica che Enel dovrà installare per creare un’infrastruttura di ricarica capillare. Una rete ad oggi unica in Italia perché invece di concentrarsi solo nei grandi centri urbani si svilupperà anche nei percorsi extraurbani, per non porre freno alla curiosità di esplorazione dei turisti. Infine l’accordo è sicuramente importante dal punto di vista commerciale, per l’acquisto in massa, da parte della società di Dragotto, di 200 ZOE 100% elettriche con 400 km. di autonomia NEDC – New European Driving Cycle (300 km. reali, decisamente sopra la media dei competitors). Destinate a diventare addirittura 1.000 nei prossimi anni.

“Da oggi saremo in grado di offrire una nuova modalità di guida a emissioni zero qui in Sicilia, una terra dove la tutela del patrimonio naturale deve essere una priorità condivisa e ricercata dalla pubblica amministrazione e delle compagnie private“, ha commentato Dragotto con l’orgoglio dell’imprenditore siciliano doc, che vorrebbe estendere questa visione ad ogni altro settore dell’economia regionale (a partire dai produttori di vino). Ma non solo: Sicily by Car, che già oggi ha filiali in tutto il Paese, intende replicare il modello, in futuro, anche nelle altre regioni italiane, a partire dalla Lombardia. Con una certezza, chiosa ironico il presidente, che fa ben sperare: “I nostri competitors ci seguiranno”.

Andrea Gandiglio

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Cambiano come Montmartre”, artisti del riuso

settembre 15, 2018

“Cambiano come Montmartre”, artisti del riuso

Per il trentunesimo anno consecutivo, domenica 16 settembre torna a Cambiano, in provincia di Torino, la manifestazione “Cambiano come Montmartre“, un evento per stimolare la creatività dei cittadini con una serie di iniziative che quest’anno ruoteranno intorno al tema “Riuso, Riciclo Creativo e Sostenibilità”. Gli artisti, le associazioni del territorio, le scuole e i diversi attori [...]

Repower presenta la nuova barca “full electric” al Salone Nautico di Genova

settembre 4, 2018

Repower presenta la nuova barca “full electric” al Salone Nautico di Genova

Repower presenterà alla 58° edizione del Salone Nautico di Genova, dal 20 al 25 settembre prossimi, la sua nuova creazione, una delle prime barche nate “full electric”, ricaricabile anche attraverso sistemi di ricarica veloce del mondo e-cars. Con RepowerE, evoluzione cabinata della Reboat, una imbarcazione aperta attiva dal 2016 sul Lago di Garda, l’azienda svizzera – [...]

“Urbanpromo Green”: a Venezia la seconda edizione del convegno sull’urbanistica sostenibile

agosto 30, 2018

“Urbanpromo Green”: a Venezia la seconda edizione del convegno sull’urbanistica sostenibile

Due giorni incentrati sulle innovazioni che le politiche di sostenibilità generano nella pianificazione urbanistica e territoriale, nella progettazione urbana e architettonica, nelle tecniche costruttive e nella erogazione dei servizi urbani. Per il secondo anno consecutivo, il 20 e 21 settembre, si terrà a Palazzo Badoer, sede della Scuola di Dottorato dell’Università Iuav di Venezia, Urbanpromo [...]

Il valore dei fiumi: un report del WWF evidenzia i benefici nascosti

agosto 27, 2018

Il valore dei fiumi: un report del WWF evidenzia i benefici nascosti

In un periodo in cui inondazioni e siccità devastano comunità e paesi in tutto il mondo, il nuovo rapporto del WWF internazionale “Valuing Rivers” sottolinea la capacità che hanno i fiumi, quando sono in buono stato di salute, di mitigare i disastri naturali: benefici che potremmo perdere se si continua a sottovalutare e trascurare il vero valore dei [...]

Le considerazioni dei geologi ad un anno dal terremoto: “alla fine la prevenzione rimane una chimera”

agosto 24, 2018

Le considerazioni dei geologi ad un anno dal terremoto: “alla fine la prevenzione rimane una chimera”

Oggi ricorre il secondo anniversario di quel 24 agosto 2016, quando un terribile terremoto colpì un’ampia fascia appenninica dell’Italia centrale portando con sé lutti e distruzione. A due anni di distanza il Consiglio Nazionale dei Geologi ha fatto quindi il punto, ricordando innanzitutto chi non c’è più e a chi ha perduto tutto – dai propri [...]

GSE: premio da 3.000 euro per tesi di laurea sulla bio-economia circolare

agosto 22, 2018

GSE: premio da 3.000 euro per tesi di laurea sulla bio-economia circolare

GSE, il Gestore Servizi Energetici conferma il suo impegno nell’iniziativa “Premi di Laurea” del Comitato Leonardo, giunta quest’anno alla XXI edizione, mettendo in palio una borsa di studio del valore di 3.000 euro per la migliore tesi di laurea in grado di presentare lo “Sviluppo di sistemi energetici in ambito agro-alimentare per promuovere nuovi modelli di bio-economia [...]

“Blue Heart”, il film di Patagonia contro l’idroelettrico selvaggio da oggi in streaming

agosto 21, 2018

“Blue Heart”, il film di Patagonia contro l’idroelettrico selvaggio da oggi in streaming

Il film documentario di Patagonia, “Blue Heart” – disponibile a partire da oggi, 21 agosto 2018, in tutto il mondo, su piattaforme di streaming come iTunes, Amazon Video, Google Play e Sony PlayStation – racconta della lotta per proteggere gli ultimi fiumi incontaminati d’Europa e concentra l’attenzione internazionale sul potenziale disastro ambientale che potrebbe colpire l’Europa [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende