Home » Aziende »Pratiche »Progetti »Pubblica Amministrazione » Eco Tour di Sicilia: tutti elettrizzati dall’ecoturismo sull’isola:

Eco Tour di Sicilia: tutti elettrizzati dall’ecoturismo sull’isola

735 anni dopo i Vespri Siciliani, francesi e abitanti dell’Isola fanno definitivamente la pace in nome della mobilità elettrica. Potrebbe essere questa la sintesi “monumentale” di quanto accaduto ieri a Palazzo dei Normanni, a Palermo. Con i francesi della Renault – pionieri dell’auto elettrica in Europa – da un lato, la Regione Siciliana dall’altro, l’Enel come “garante” e sopra a tutti, a tirare le fila, il gran regista (nonché finanziatore) dell’accordo, Tommaso Dragotto, patron di Sicily by Car. Capace di appassionare ed elettrizzare tutti con l’idea di un “Ecotour di Sicilia“, ovvero l’opportunità, per i milioni di turisti che la Sicilia attrae ogni anno, di visitare l’isola in piena autonomia e con il minimo impatto ambientale.

Un progetto indubbiamente “storico”, per diverse ragioni: innanzitutto per la cooperazione tra pubblico e privato che, oltre a impegnare direttamente l’Assemblea Regionale, vedrà coinvolti nei prossimi anni i sindaci di 110 comuni, chiamati a far la loro parte nell’autorizzazione, in tempi brevi e ragionevoli, delle 400 colonnine di ricarica che Enel dovrà installare per creare un’infrastruttura di ricarica capillare. Una rete ad oggi unica in Italia perché invece di concentrarsi solo nei grandi centri urbani si svilupperà anche nei percorsi extraurbani, per non porre freno alla curiosità di esplorazione dei turisti. Infine l’accordo è sicuramente importante dal punto di vista commerciale, per l’acquisto in massa, da parte della società di Dragotto, di 200 ZOE 100% elettriche con 400 km. di autonomia NEDC – New European Driving Cycle (300 km. reali, decisamente sopra la media dei competitors). Destinate a diventare addirittura 1.000 nei prossimi anni.

“Da oggi saremo in grado di offrire una nuova modalità di guida a emissioni zero qui in Sicilia, una terra dove la tutela del patrimonio naturale deve essere una priorità condivisa e ricercata dalla pubblica amministrazione e delle compagnie private“, ha commentato Dragotto con l’orgoglio dell’imprenditore siciliano doc, che vorrebbe estendere questa visione ad ogni altro settore dell’economia regionale (a partire dai produttori di vino). Ma non solo: Sicily by Car, che già oggi ha filiali in tutto il Paese, intende replicare il modello, in futuro, anche nelle altre regioni italiane, a partire dalla Lombardia. Con una certezza, chiosa ironico il presidente, che fa ben sperare: “I nostri competitors ci seguiranno”.

Andrea Gandiglio

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

novembre 12, 2020

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

FCA Italy S.p.A., società interamente controllata dal gruppo Fiat Chrysler Automobiles N.V., ed ENGIE EPS, player tecnologico dell’energy storage e della mobilità elettrica, hanno stipulato un Memorandum d’Intesa per costituire una joint venture che dia vita ad un’azienda leader nel panorama europeo della e-Mobility e che potrà avvalersi delle risorse finanziarie e della consolidata esperienza [...]

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

ottobre 28, 2020

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

La salvaguardia dell’ambiente dagli elementi inquinanti è il tema del quarto appuntamento con “A qualcuno piace Green”, il viaggio in un’Italia sorprendentemente sensibile e innovativa sui temi ambientali con il biologo marino e divulgatore Raffaele Di Placido, in onda giovedì 29 ottobre alle ore 21.10 su laF (Sky 135, on Demand su Sky e su Sky Go). “Salute e benessere” [...]

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

ottobre 20, 2020

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

Pochi sanno che la parola “Ambiente” è stata utilizzata come sostantivo per la prima volta nel trattato “Il Saggiatore” di Galileo Galilei, pubblicato il 20 ottobre 1623. Nel dettaglio al cap. 21, pag. 98, riga 4 dell’edizione originale, come visibile dall’immagine della pagina qui accanto. Dobbiamo dunque al genio italiano, fondatore della scienza moderna, la paternità [...]

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

ottobre 15, 2020

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

“Green Talk”, seconda edizione del convegno firmato 1000 Miglia Green, torna mercoledì 21 ottobre 2020 alle 10.30, in collaborazione con Symbola, Fondazione per le qualità italiane, che da diversi anni stila il rapporto italiano sulle eccellenze del settore e-mobility. Il Green Talk nasce allo scopo di approfondire le tematiche della sostenibilità, con particolare attenzione e riferimento [...]

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

ottobre 9, 2020

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

L’edizione 2020 di IMAG-E tour non poteva che prendere avvio dai messaggi per la “ripartenza” dopo l’onda lunga del lockdown: più attenzione alla salute e all’ambiente, transizione concreta alla green economy, solidarietà tra i vari settori produttivi e collaborazione tra il pubblico e il privato. Tutte missioni che oggi, grazie anche ai fondi europei previsti [...]

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

settembre 1, 2020

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

Il gas naturale è da tempo una delle principali fonti energetiche del mondo e potrebbe ulteriormente acquisire un ruolo chiave nella “transizione energetica”, come recentemente evidenziato dal Global Gas Report 2020 di International Gas Union (IGU), BloombergNEF (BNEF) e Snam e, sul fronte italiano, dalle proiezioni dello Studio Confindustria – Nomisma Energia “Sistema gas naturale [...]

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende