Home » Progetti »Rassegna Stampa » Finanziatore cercasi. Un database per far crescere le “green technologies”:

Finanziatore cercasi. Un database per far crescere le “green technologies”

aprile 20, 2010 Progetti, Rassegna Stampa

Courtesy of Green Asset ManagementAvere una buona idea è sicuramente il punto di partenza di ogni business, ma si è solo a metà dell’opera, sopratutto quando si parla di tecnologie. Segue la registrazione del brevetto nazionale e internazionale, per tutelare sia l’inventore che l’investitore. Ma dove trovare i finanziatori in grado di supportare l’idea e trasformarla in un piano industriale?

Ci vorrebbe un angelo. In aiuto dei ricercatori impegnati nelle green technologies, applicate al settore energetico, arrivano oggi due siti internet italiani, nati per creare conoscenza reciproca tra chi ha una buona idea e chi è in grado di trasformarla in impresa. Si tratta di Iban.it, Italian Business Angels Network e di Innovazionenergia.it, il primo database italiano dei progetti più innovativi nel settore dell’energia

“Oggi esistono occasioni sporadiche e destrutturate di incontro tra gli attori coinvolti in questo processo”, lamentano i gestori del portale, “Innovazionenergia.it al contrario intende essere uno spazio permanente, esplicitamente strutturato per mettere in contatto in maniera diretta e attiva l’offerta di innovazione e la potenziale domanda (imprese e capitale), selezionando e dando visibilità alle più significative esperienze di ricerca a livello nazionale nel campo dell’energia, andando a costituire una banca dati di riferimento del settore unica nel suo genere, attraverso un lavoro di tech scouting capillare condotto all’interno delle Università e dei centri di ricerca italiani.”

Come racconta Paolo Anselmo, Presidente Iban a Energia 24, “le start up hanno una crescente difficoltà a ottenere risorse finanziarie, perché non sempre sono in grado di dare le necessarie garanzie alle banche. A differenza degli Istituti bancari, Iban non ha regole di salvaguardia del capitale altrui, ma ha la competenza necessaria a selezionare progetti che diano la ragionevole certezza che il capitale investito sia produttivo“. “Siamo ben consci” prosegue Anselmo,”che l’idea principale è nella mente dell’imprenditore, noi lo aiutiamo a scriverla e descriverla in modo strutturato, a presentare un business plan che sia professionale e in grado di attirare l’attenzione del capitale di rischio”.

Un modello virtuso di “fare sistema” che è già stato sviluppato con successo nel distretto svedese di Goteborg, presentato a febbraio nel corso del Green Technologies Investment Forum organizzato da Iban a Milano. La regione svedese el ’97 era una delle aree più inquinate del paese, sede dell’industria automobilistica nazionale, mentre oggi ospita 900 imprese cleantech e si è aggiudicata, nel 2008, il premio mondiale The Blue Sky Award

Navigando all’interno del database di Innovazionenergia.it si possono trovare, sotto forma di schede sintetiche, la membrana interattiva, in fibra ottica, proposta da ricercatori milanesi come ” involucro multifunzionale a valenza ambientale”; il prototipo dell’ITAN 50, quadricilo ibrido urbano sviluppato dall’Università del Salento; il Magnetic Pendulum di Puglia Energie Alternative Srl e UFO Powerstrip, la multipresa intelligente creata da Sorgenia in collaborazione con la Visiblenergy di Palo Alto, in California, un sistema completo che consente di rilevare, analizzare, monitorare e gestire, anche a distanza, i consumi di energia elettrica in ambiente domestico.

Queste e molte altre proposte tecnologiche creative e innovative, in attesa si un investitore lungimirante.

Benedetta Musso 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

marzo 20, 2017

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo, InSinkErator, multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta sul mercato italiano il nuovo erogatore antispreco 3N1, in grado di far risparmiare una risorsa sempre più preziosa come l’acqua. L’utilizzo casalingo, con cucina e bagno in testa, è infatti tra le principali cause dello spreco di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende