Home » Eventi »Progetti » Green Island: a Milano i giardini urbani incontrano il design:

Green Island: a Milano i giardini urbani incontrano il design

aprile 9, 2014 Eventi, Progetti

Spontaneo, naturale e mai fuori controllo. Dev’essere così un giardino urbano. Parola di Piet Oudolf, il grande paesaggista olandese celebrato alla stazione Garibaldi con una mostra dedicata per la dodicesima edizione di Green Island, dall’8 al 13 aprile, in concomitanza con la Settimana del Design. La manifestazione di quest’anno col titolo “Landscaping. Dutch Design for a new city Garden” ideata da Claudia Zanfi, farà apparire Milano in una veste insolita dal quartiere Isola a Porta Garibaldi, da Porta Genova a Sant’Ambrogio. “L’amministrazione sta cercando di cambiare lo sguardo sulla città”, spiega l’Assessore al Benessere, qualità della vita, sport e tempo libero Claudia Bisconti. “Abbiamo una nuova idea di città, stiamo cercando di uscire fuori dall’idea Ottocentesca del prato all’inglese per far maturare una concezione di verde vivibile, di prato fruibile”.

Tre location (Porta Garibaldi, Sant’Ambrogio, Porta Genova) e due installazioni per sito per parlare di giardino urbano. “Per parlare di Milano – racconta l’ambasciatore olandese Michiel Den Hond – non più grigia ma di Milano isola green”. Il ricco programma di questa edizione prevede incontri che permettono a botanici e designer di entrare in dialogo tra loro su temi legati allo spazio architettonico e lo spazio naturalistico in un contesto urbano complesso come quello di Milano. “Un progetto che da ben 12 anni è impegnato nella valorizzazione dello spazio pubblico, nella riflessione e nella capacità progettuale su temi come sostenibilità, verde urbano e paesaggio. In questa edizione abbiamo invitato botanici, designer, paesaggisti, tra cui il noto autore della Higt Line di NYC, Piet Oudolf”, spiega Claudia Zanfi. E così, il paesaggista olandese racconterà di socialità urbana attraverso il suo pensiero innovativo e rivoluzionario di parchi e giardini per scoprire anche un’inedita Milano fatta di luoghi segreti. Perché la vera felicità è trovare la bellezza nei piccoli spazi, nelle aiuole. Il giardino dev’essere fonte di creatività e design e arte ma deve poter essere vissuto da tutti i cittadini. Questa scommessa è la vita artistica di Oudolf che con il suo approccio ha rivoluzionato il concetto di giardino urbano tradizionale fatto di rose e violette. Largo a erbacee e graminacee con scelte scenografiche e pennellate di colori. La sua è una vegetazione urbana disegnata ma spontanea, bella anche lontana dal periodo di fioritura, facile da mantenere, che necessita di poca acqua e di poche cure. Uno spazio fintamente non colto, libero come fossimo in campagna.

Tra i progetti che verrano presentati durante Landscaping anche la sistemazione delle aiuole di Corso Como, area molto frequentata dove si svolge gran parte della vita notturna milanese. Anche qui, come insegna Oudolf, la scelta della vegetazione è stata determinata dalla duplice esigenza di assicurare un aspetto attraente per tutto l’anno e garantire una manutenzione non troppo impegnativa in termini di tempi e costi. Un’altra iniziativa in programma è quella dedicata alla biodiversità che coniuga design ed ecosistema. Sarà, infatti, proposto un progetto del gruppo Bee Collective, collettivo di giovani apicoltori e designer olandesi alla ricerca di nuovi modi per attirare e sistemare l’apicoltura negli ambienti urbani. Sono loro le incredibili installazioni di arnie da artista. “Il nostro obiettivo – spiega la Zanfi – è che questo spazio dedicato all’apicoltura rimanga permanente e venga sostenuto dal Comune di Milano, anzi approfitto della conferenza stampa e dell’Assessore per strappare un’assicurazione”. La giornata principale sarà quella del 9 aprile dove sarà possibile scoprire il mondo incantato delle api, un vero e proprio viaggio che aiuterà a comprendere tutti i segreti di questo insetto. Appuntamento al Giardino del Terraggio a Milano, paradiso del verde ancora troppo sconosciuto.

Francesca Fradelloni

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

marzo 20, 2017

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo, InSinkErator, multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta sul mercato italiano il nuovo erogatore antispreco 3N1, in grado di far risparmiare una risorsa sempre più preziosa come l’acqua. L’utilizzo casalingo, con cucina e bagno in testa, è infatti tra le principali cause dello spreco di [...]

Verso il Testo Unico sull’Agricoltura Biologica. La soddisfazione di Federbio

marzo 20, 2017

Verso il Testo Unico sull’Agricoltura Biologica. La soddisfazione di Federbio

La Commissione Agricoltura della Camera ha approvato, il 16 marzo, il testo unico sull’agricoltura biologica, da anni atteso dall’intero comparto. Il testo, che sarà trasmesso alle commissioni competenti in sede consultiva per l’espressione del parere di competenza, ha l’obiettivo di mettere ordine e dare valore a un settore in costante crescita e sempre più in [...]

Salva la Goccia! L’iniziativa di Green Cross per la Giornata Mondiale dell’Acqua

marzo 20, 2017

Salva la Goccia! L’iniziativa di Green Cross per la Giornata Mondiale dell’Acqua

“Salva la goccia” 2017 inaugura un nuovo sport: le Olimpiadi della Sostenibilità. Per la Giornata Mondiale dell’Acqua, che si celebra il 22 marzo, la quinta edizione della campagna per il risparmio idrico realizzata da Green Cross Italia chiede a bambini e studenti, insegnanti e cittadini di aderire alla gara anti-spreco. Obiettivo: ridurre i litri che [...]

Remedia chiude la raccolta 2016 di rifiuti elettronici a +68%

marzo 17, 2017

Remedia chiude la raccolta 2016 di rifiuti elettronici a +68%

Remedia, il principale sistema collettivo italiano per la gestione ecosostenibile di tutte le tipologie di RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), pile e accumulatori e impianti fotovoltaici, ha comunicato di aver chiuso i dati 2016 con un grande risultato: una raccolta di oltre 67.000 tonnellate di rifiuti elettronici, con un incremento di più del [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende