Home » Non-Profit »Pratiche »Progetti »Servizi » Gruppo Salvafamiglie: le strategie di eco-consumo “dal basso” dell’Emilia Romagna:

Gruppo Salvafamiglie: le strategie di eco-consumo “dal basso” dell’Emilia Romagna

febbraio 25, 2013 Non-Profit, Pratiche, Progetti, Servizi

All’inizio fu il fotovoltaico. Ma dopo “quattro anni, 900 fra iscritti e interessati in Emilia Romagna e fuori regione, con circa 600 famiglie che hanno realizzato il loro impianto fotovoltaico” racconta il coordinatore Rodrigo Vacchi, il GASER, oggi Gruppo salvafamiglie, promuove varie iniziative per uno stile di vita sano e sostenibile.

Nata dall’associazione modenese Fazz Club, l’associazione crea gruppi d’acquisto su alimenti biologici o autoprodotti, mobilità elettrica ed interventi di efficientamento energetico degli edifici. “Un’iniziativa interamente costruita “dal basso”, da cittadini che si riuniscono per far fronte a crisi e aumenti” spiega Gabriele Bassanetti, di Gruppo Salvafamiglie Emilia-Romagna, “un modo innovativo di aggregarsi per far fronte a necessità vere, usando la rete con fini positivi e non solo di contestazione” (velata critica al grillismo destruens?).

L’associazione, che gode del patrocinio della Regione Emilia-Romagna, dell’ANCI regionale e del Wwf, agisce raccogliendo adesioni per bandi di volta in volta relativi a un ambito d’interesse. Il meccanismo è analogo a quello dei gruppi d’acquisto solidale: forti della massa critica di una commessa collettiva, gli associati riescono a spuntare offerte migliori dei prezzi di mercato praticati normalmente dalle aziende, ma soprattutto godono di un percorso assistito sia dal punto di vista burocratico sia per quanto riguarda la scelta delle ditte cui affidare i lavori.

I primi passi del Gruppo, nel 2009, sono all’insegna dell’entusiasmo e della partecipazione, ricorda Vacchi, che spiega: “Iniziative di pubblica utilità come la nostra nascono da esigenze e carenze rilevate dagli stessi soci e cittadini”. L’iniziativa si fa conoscere attraverso incontri, passaparola, assemblee online, appoggio di altre realtà associative. Ma i problemi non mancano: “Informazioni insufficienti o discordanti, leggi e regolamenti difficili e complessi, mercato di offerte selvaggio e senza tutele, necessità di qualità, garanzie, tutele economiche”, queste ultime ottenute anche con garanzie fidejussorie.

Attualmente è aperto il bando del Gruppo Salvacasa, il cui primo termine scadrà il 14 marzo, per cittadini intenzionati a ristrutturare la propria abitazione secondo criteri di efficienza energetica. l progetto si articola in due fasi: nella prima ci si riunisce per acquistare la diagnosi energetica della casa da tecnici selezionati; in base a queste diagnosi il passaggio ulteriore è costituito dai bandi per i diversi interventi possibili, come sostituzione della caldaia, nuovi infissi, migliore coibentazione (scadenza 22 marzo). Per aderire è previsto un contributo di 30 euro per i privati e 60 euro per i condomini. Il gruppo infatti si autosostiene. “Le istituzioni ci hanno fornito patrocini, collaborazione all’informazione, ospitalità per le pubbliche assemblee informative – specifica Vacchi – ma nessun finanziamento”.

I 400 impianti fotovoltaici installati da GASER hanno tuttavia goduto degli incentivi statali (attraverso il Conto Energia) e anche di un ulteriore sconto per l’acquisto collettivo. Il GASER ha emesso sei bandi in 4 anni, contribuendo a fare dell’Emilia Romagna la quarta regione italiana per produzione di energia da fotovoltaico. “Grazie anche ai Gruppi di Acquisto — si legge in una nota della Regione - già il 2010 in Emilia Romagna, secondo dati ENEL, ha fatto segnare il record di nuovi allacci fotovoltaici: 6.650 nuove connessioni e 225,3 MW di potenza in più da fonte solare“.

Per chi aderisce al Gruppo Salvafamiglie, comunque, “non ci sono vincoli, nè obblighi di acquisto, fini di lucro o scopi pubblicitari per aziende. I bandi stessi sono costruiti soprattutto a tutela dei cittadini” promettono dall’associazione, che mette a disposizione, attraverso le sue web conferences, la possibilità di interagire da casa con il relatore, ottenendo i chiarimenti necessari.

Cristina Gentile

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Cambiano come Montmartre”, artisti del riuso

settembre 15, 2018

“Cambiano come Montmartre”, artisti del riuso

Per il trentunesimo anno consecutivo, domenica 16 settembre torna a Cambiano, in provincia di Torino, la manifestazione “Cambiano come Montmartre“, un evento per stimolare la creatività dei cittadini con una serie di iniziative che quest’anno ruoteranno intorno al tema “Riuso, Riciclo Creativo e Sostenibilità”. Gli artisti, le associazioni del territorio, le scuole e i diversi attori [...]

Repower presenta la nuova barca “full electric” al Salone Nautico di Genova

settembre 4, 2018

Repower presenta la nuova barca “full electric” al Salone Nautico di Genova

Repower presenterà alla 58° edizione del Salone Nautico di Genova, dal 20 al 25 settembre prossimi, la sua nuova creazione, una delle prime barche nate “full electric”, ricaricabile anche attraverso sistemi di ricarica veloce del mondo e-cars. Con RepowerE, evoluzione cabinata della Reboat, una imbarcazione aperta attiva dal 2016 sul Lago di Garda, l’azienda svizzera – [...]

“Urbanpromo Green”: a Venezia la seconda edizione del convegno sull’urbanistica sostenibile

agosto 30, 2018

“Urbanpromo Green”: a Venezia la seconda edizione del convegno sull’urbanistica sostenibile

Due giorni incentrati sulle innovazioni che le politiche di sostenibilità generano nella pianificazione urbanistica e territoriale, nella progettazione urbana e architettonica, nelle tecniche costruttive e nella erogazione dei servizi urbani. Per il secondo anno consecutivo, il 20 e 21 settembre, si terrà a Palazzo Badoer, sede della Scuola di Dottorato dell’Università Iuav di Venezia, Urbanpromo [...]

Il valore dei fiumi: un report del WWF evidenzia i benefici nascosti

agosto 27, 2018

Il valore dei fiumi: un report del WWF evidenzia i benefici nascosti

In un periodo in cui inondazioni e siccità devastano comunità e paesi in tutto il mondo, il nuovo rapporto del WWF internazionale “Valuing Rivers” sottolinea la capacità che hanno i fiumi, quando sono in buono stato di salute, di mitigare i disastri naturali: benefici che potremmo perdere se si continua a sottovalutare e trascurare il vero valore dei [...]

Le considerazioni dei geologi ad un anno dal terremoto: “alla fine la prevenzione rimane una chimera”

agosto 24, 2018

Le considerazioni dei geologi ad un anno dal terremoto: “alla fine la prevenzione rimane una chimera”

Oggi ricorre il secondo anniversario di quel 24 agosto 2016, quando un terribile terremoto colpì un’ampia fascia appenninica dell’Italia centrale portando con sé lutti e distruzione. A due anni di distanza il Consiglio Nazionale dei Geologi ha fatto quindi il punto, ricordando innanzitutto chi non c’è più e a chi ha perduto tutto – dai propri [...]

GSE: premio da 3.000 euro per tesi di laurea sulla bio-economia circolare

agosto 22, 2018

GSE: premio da 3.000 euro per tesi di laurea sulla bio-economia circolare

GSE, il Gestore Servizi Energetici conferma il suo impegno nell’iniziativa “Premi di Laurea” del Comitato Leonardo, giunta quest’anno alla XXI edizione, mettendo in palio una borsa di studio del valore di 3.000 euro per la migliore tesi di laurea in grado di presentare lo “Sviluppo di sistemi energetici in ambito agro-alimentare per promuovere nuovi modelli di bio-economia [...]

“Blue Heart”, il film di Patagonia contro l’idroelettrico selvaggio da oggi in streaming

agosto 21, 2018

“Blue Heart”, il film di Patagonia contro l’idroelettrico selvaggio da oggi in streaming

Il film documentario di Patagonia, “Blue Heart” – disponibile a partire da oggi, 21 agosto 2018, in tutto il mondo, su piattaforme di streaming come iTunes, Amazon Video, Google Play e Sony PlayStation – racconta della lotta per proteggere gli ultimi fiumi incontaminati d’Europa e concentra l’attenzione internazionale sul potenziale disastro ambientale che potrebbe colpire l’Europa [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende