Home » Non-Profit »Pratiche »Progetti »Servizi » Gruppo Salvafamiglie: le strategie di eco-consumo “dal basso” dell’Emilia Romagna:

Gruppo Salvafamiglie: le strategie di eco-consumo “dal basso” dell’Emilia Romagna

febbraio 25, 2013 Non-Profit, Pratiche, Progetti, Servizi

All’inizio fu il fotovoltaico. Ma dopo “quattro anni, 900 fra iscritti e interessati in Emilia Romagna e fuori regione, con circa 600 famiglie che hanno realizzato il loro impianto fotovoltaico” racconta il coordinatore Rodrigo Vacchi, il GASER, oggi Gruppo salvafamiglie, promuove varie iniziative per uno stile di vita sano e sostenibile.

Nata dall’associazione modenese Fazz Club, l’associazione crea gruppi d’acquisto su alimenti biologici o autoprodotti, mobilità elettrica ed interventi di efficientamento energetico degli edifici. “Un’iniziativa interamente costruita “dal basso”, da cittadini che si riuniscono per far fronte a crisi e aumenti” spiega Gabriele Bassanetti, di Gruppo Salvafamiglie Emilia-Romagna, “un modo innovativo di aggregarsi per far fronte a necessità vere, usando la rete con fini positivi e non solo di contestazione” (velata critica al grillismo destruens?).

L’associazione, che gode del patrocinio della Regione Emilia-Romagna, dell’ANCI regionale e del Wwf, agisce raccogliendo adesioni per bandi di volta in volta relativi a un ambito d’interesse. Il meccanismo è analogo a quello dei gruppi d’acquisto solidale: forti della massa critica di una commessa collettiva, gli associati riescono a spuntare offerte migliori dei prezzi di mercato praticati normalmente dalle aziende, ma soprattutto godono di un percorso assistito sia dal punto di vista burocratico sia per quanto riguarda la scelta delle ditte cui affidare i lavori.

I primi passi del Gruppo, nel 2009, sono all’insegna dell’entusiasmo e della partecipazione, ricorda Vacchi, che spiega: “Iniziative di pubblica utilità come la nostra nascono da esigenze e carenze rilevate dagli stessi soci e cittadini”. L’iniziativa si fa conoscere attraverso incontri, passaparola, assemblee online, appoggio di altre realtà associative. Ma i problemi non mancano: “Informazioni insufficienti o discordanti, leggi e regolamenti difficili e complessi, mercato di offerte selvaggio e senza tutele, necessità di qualità, garanzie, tutele economiche”, queste ultime ottenute anche con garanzie fidejussorie.

Attualmente è aperto il bando del Gruppo Salvacasa, il cui primo termine scadrà il 14 marzo, per cittadini intenzionati a ristrutturare la propria abitazione secondo criteri di efficienza energetica. l progetto si articola in due fasi: nella prima ci si riunisce per acquistare la diagnosi energetica della casa da tecnici selezionati; in base a queste diagnosi il passaggio ulteriore è costituito dai bandi per i diversi interventi possibili, come sostituzione della caldaia, nuovi infissi, migliore coibentazione (scadenza 22 marzo). Per aderire è previsto un contributo di 30 euro per i privati e 60 euro per i condomini. Il gruppo infatti si autosostiene. “Le istituzioni ci hanno fornito patrocini, collaborazione all’informazione, ospitalità per le pubbliche assemblee informative – specifica Vacchi – ma nessun finanziamento”.

I 400 impianti fotovoltaici installati da GASER hanno tuttavia goduto degli incentivi statali (attraverso il Conto Energia) e anche di un ulteriore sconto per l’acquisto collettivo. Il GASER ha emesso sei bandi in 4 anni, contribuendo a fare dell’Emilia Romagna la quarta regione italiana per produzione di energia da fotovoltaico. “Grazie anche ai Gruppi di Acquisto — si legge in una nota della Regione - già il 2010 in Emilia Romagna, secondo dati ENEL, ha fatto segnare il record di nuovi allacci fotovoltaici: 6.650 nuove connessioni e 225,3 MW di potenza in più da fonte solare“.

Per chi aderisce al Gruppo Salvafamiglie, comunque, “non ci sono vincoli, nè obblighi di acquisto, fini di lucro o scopi pubblicitari per aziende. I bandi stessi sono costruiti soprattutto a tutela dei cittadini” promettono dall’associazione, che mette a disposizione, attraverso le sue web conferences, la possibilità di interagire da casa con il relatore, ottenendo i chiarimenti necessari.

Cristina Gentile

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

L’invasione degli smartphones: 7 miliardi di pezzi in 10 anni e 968 TWh di energia consumata

febbraio 28, 2017

L’invasione degli smartphones: 7 miliardi di pezzi in 10 anni e 968 TWh di energia consumata

Negli ultimi dieci anni, la produzione e lo smaltimento di smartphone hanno avuto un impatto significativo sul nostro pianeta, secondo un rapporto diffuso ieri da Greenpeace USA, all’inaugurazione del “World Mobile Congress” di Barcellona. Il rapporto “From Smart to Senseless: The Global Impact of Ten Years of Smartphones” fornisce una panoramica dell’aumento dell’uso degli smartphone [...]

Resilienza: l’Ordine degli Architetti di Roma a convegno sul rischio sismico e idrogeologico

febbraio 28, 2017

Resilienza: l’Ordine degli Architetti di Roma a convegno sul rischio sismico e idrogeologico

Prevenire con efficacia i danni provocati dai terremoti e dalle catastrofi naturali comporta un cambiamento culturale, sociale e tecnico che coinvolge le istituzioni, i cittadini, le imprese e i professionisti. Un radicale cambiamento che dall’emergenza ci deve portare alla gestione ordinaria dei rischi naturali e a progettare e realizzare città capaci di adattarsi ai cambiamenti climatici e [...]

Consiglio Ambiente UE: le associazioni ambientaliste chiedono una riforma coraggiosa dell’ETS

febbraio 28, 2017

Consiglio Ambiente UE: le associazioni ambientaliste chiedono una riforma coraggiosa dell’ETS

L’appello è arrivato alla vigilia della riunione dei Ministri dell’Ambiente della UE, in programma oggi a Bruxelles. Un appuntamento importante perché al primo punto all’ordine del giorno, è prevista la revisione dell’Emission Trading Scheme (ETS), il meccanismo europeo di scambio delle emissioni il cui obiettivo dovrebbe essere quello di far pagare gli emettitori di CO2 per [...]

Botanica: musica e scienza per raccontare la vita delle piante

febbraio 27, 2017

Botanica: musica e scienza per raccontare la vita delle piante

Aboca, Stefano Mancuso e i DeProducers tornano insieme con lo spettacolo Botanica per continuare ad unire musica e scienza e raccontare le meraviglie del mondo vegetale. Un progetto innovativo e coinvolgente che vede la consulenza scientifica di uno dei più importanti ricercatori botanici internazionali, il Prof. Mancuso, tra le massime autorità mondiali nel campo della neurobiologia [...]

Progetto EVE: 325 colonnine di ricarica elettrica per la Toscana

febbraio 27, 2017

Progetto EVE: 325 colonnine di ricarica elettrica per la Toscana

EVE – Electric Vehicle Energy è un progetto che nasce dalla collaborazione tra tre grandi realtà toscane, come Enegan, trader di luce e gas che opera a livello nazionale, il Polo Tecnologico di Navacchio (Pisa) – realtà composta da 60 imprese hi-tech – e Dielectrik, che lavora alla progettazione e alla produzione di prototipi di generi [...]

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

febbraio 24, 2017

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

In Italia oltre la metà del patrimonio di edilizia residenziale pubblica, circa 500.000 alloggi, è classificato ad elevato consumo energetico (classi E, F e G): per questo motivo le famiglie che vi abitano spendono oltre il 10% del loro reddito per elettricità e gas, a causa della bassa efficienza e di uno dei costi energetici [...]

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

febbraio 23, 2017

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

Just eat, azienda leader nel mercato dei servizi per ordinare pranzo e cena a domicilio, ha dato il via ieri, nella sede istituzionale di Palazzo Marino a Milano, alla prima consegna di Ristorante Solidale, il progetto di food delivery solidale patrocinato dal Comune di Milano e sviluppato in collaborazione con Caritas Ambrosiana, l’organismo pastorale della Diocesi di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende