Home » Progetti » I Moratti trovano il gas metano in Sardegna:

I Moratti trovano il gas metano in Sardegna

novembre 24, 2011 Progetti

Dove un tempo c’era il Regno d’Arborea, di quella Eleonora che da Giudicessa divenne mito, ora sorgerà un pozzo, firmato Saras. Nell’Oristanese, appunto, ad Arborea, partiranno le trivellazioni per accertare la presenza di metano, già individuato nel corso degli ultimi anni attraverso studi e ricerche. Un pozzo lungo 3.000 metri e profondo altri 2.800. Nell’area sud dello stagno di S’Ena Arrubia (a circa 5 chilometri dall’abitato) i dati elaborati e interpretati con le più sofisticate tecnologie hanno evidenziato la presenza di un potenziale accumulo di gas naturale nel sottosuolo che, se confermato, potrebbe soddisfare i bisogni locali per circa 25 anni – in attesa della crescita delle rinnovabili nel mix energetico.

Fonte energetica relativamente “pulita”, il metano, rispetto alle altre fonti fossili, garantisce una significativa riduzione delle emissioni in atmosfera, con residui di combustione, composti metallici e polveri, praticamente nulli. La combustione del metano produce infatti circa il 25-30% in meno di emissioni di CO2 rispetto alle fonti fossili in genere, fino ad un riduzione del 40-50% rispetto alla combustione del carbone. “Il metano appresenta una delle opzioni più importanti per raggiungere l’obiettivo di riduzione delle emissioni di gas serra secondo quanto previsto dagli obiettivi Europei al 2020 per ciascuno stato membro”, precisa Giulio Casula, project manager di Sargas, che racconta a Greenews.info, il futuro del nuovo progetto.

D) Come avete scoperto la presenza del gas naturale?

R) La valutazione delle condizioni per la presenza di gas naturale nel sottosuolo della Sardegna si è basata su due elementi: il miglioramento dei modelli interpretativi della struttura geologica (in particolare dei suoi bacini sedimentari) e la disponibilità di tecnologie esplorative innovative. Gli studi geologici hanno consentito di verificare la presenza di tutte le condizioni e i processi atti alla formazione, accumulo e conservazione di idrocarburi in alcune aree del sottosuolo sardo, in particolare sotto forma di gas metano. Il rilievo geofisico è stato eseguito con tecnologie non invasive (sismica a riflessione e geochimica dei suoli e delle acque), che consentono di riconoscere e ricostruire la conformazione delle strutture geologiche presenti nel sottosuolo ed evidenziare gli indicatori della presenza di idrocarburi gassosi.

D) Un vero business, questo metano, dopo la fine del nucleare. In Sardegna ora c’è anche il progetto di gasdotto Algeria – Sardegna – Toscana, proposto da Galsi s.p.a. Non c’è conflitto?

R) No, la presenza di una struttura di trasporto come il metanodotto Galsi, quando realizzato, rappresenta una naturale integrazione tra produttore e distributore. Si determinerebbe quindi una giusta e proficua sinergia tra le due iniziative.

D) In che tempi?

R) L’iter autorizzativo è in corso e si prevede che possa concludersi entro l’anno. E’ stata infatti richiesta all’Assessorato Industria della Regione Sardegna l’autorizzazione a realizzare un pozzo esplorativo mentre all’assessorato Ambiente è stato presentato il relativo studio ambientale. I tempi previsti per la realizzazione del pozzo variano da quattro a sei mesi una volta completato l’iter autorizzativo. L’avvio dei lavori avverrà nel corso del secondo o terzo trimestre 2012.

D) E se il pozzo non dovesse garantire i risultati sperati?

R) Nel caso di pozzo sterile verrà rilasciata l’intera postazione completamente ripristinata.

D) Le associazioni ecologiste hanno presentato alcune “osservazioni” per il gasdotto di Galsi, anche per il vostro progetto si prevedono obiezioni?

R) La ricerca verrà realizzata con l’adozione di tutte le misure volte all’eliminazione di ogni tipo di impatto nel territorio, con particolare cura alla protezione delle acque sotterranee e di quelle superficiali, il controllo e la riduzione delle emissioni in atmosfera e la raccolta e smaltimento dei rifiuti prodotti.

Redazione Greenews.info

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

gennaio 20, 2017

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

Ieri a Roma, presso la sede di rappresentanza della Regione Puglia, la Presidente di Marevivo Rosalba Giugni e il Presidente della Fondazione Univerde Alfonso Pecoraro Scanio, hanno consegnato ufficialmente, al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il testo della petizione lanciata a dicembre da Marevivo e che ha già raccolto, sulla piattaforma Change.org, 45 mila firme nel [...]

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

gennaio 20, 2017

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

La multinazionale Procter & Gamble ha annunciato ieri che Head & Shoulders, il proprio brand n. 1 al mondo per lo shampoo, produrrà il primo flacone riciclabile al mondo, nel settore hair care, realizzato con una percentuale fino al 25& di plastica proveniente dalla raccolta sulle spiagge. In partnership con gli esperti di TerraCycle – [...]

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende