Home » Progetti »Rassegna Stampa » Inaugurato il CRIBE, centro di ricerca sulle biomasse:

Inaugurato il CRIBE, centro di ricerca sulle biomasse

luglio 7, 2010 Progetti, Rassegna Stampa

biomassa, Courtesy of Lis Catenaci, Flickr.comA pochi giorni dalla chiusura di Green City Energy, da Pisa arriva un’altra interessante novità in tema di energie rinnovabili, a testimonianza della vivacità della città toscana nel campo della ricerca e della green economy.

Stavolta non si tratta di geotermia o mobilità sostenibile, bensì di biomasse: sono stati inaugurati ieri, alla presenza di Anna Rita Bramerini, Assessore all’Ambiente della Regione Toscana, la nuova sede e gli impianti sperimentali del CRIBE, il Centro di Ricerca  Interuniversitario sulle Biomasse da Energia.

Il Centro di San Piero a Grado è stato realizzato nel preesistente Centro Interdipartimentale di Ricerche Agro-Ambientali E. Avanzi” dell’Università di Pisa ed è frutto della collaborazione di tre importanti istituzioni pisane: la Fondazione Cassa di Risparmio di Pisa, L’Università di Pisa e la Scuola Superiore di Studi e Perfezionamento Sant’Anna.

Grazie al contributo finanziario (1 milione e 600 mila euro) della Fondazione il CRIBE  può attrarre ricercatori di numerosi Dipartimenti, Centri di Ricerca e Laboratori dell’Università e della Scuola Sant’Anna, raccogliendo, in un’unica struttura organizzativa, un immenso bagaglio di competenze scientifiche e professionali per approfondire la ricerca applicata alla produzione sostenibile di biomasse agroforestali. Obiettivo: trarre da queste sia biocarburanti di ultima generazione, sia energia termica ed elettrica.

Ma oltre alle iniziative di studio e di applicazione pratica delle biomasse a fini energetici,  tra le finalità da perseguire con la nascita del CRIBE rientrano anche le iniziative didattiche, di formazione e di divulgazione dei risultati di studio, nonché la promozione di stili di vita più rispettosi dell’ambiente.

Cosimo Bracci Torsi, Presidente della Fondazione, ed Enrico Bonari, Direttore del CRIBE, hanno messo in evidenza entrambi come, attraverso il Centro, sia possibile avviare delle sinergie proficue che attivino le varie “filiere” di produzione della bioenergia (pellets, syngas etc) e dei biocarburanti fluidi, oltre che sviluppare ricerca sulla sostenibilità tecnica, economica ed ambientale delle possibili alternative di processo e di prodotto.

“Il Centro di Ricerca Applicata- ha spiegato Bonari- “sarà utile al mondo agricolo per capire con quali colture e con quali tecniche sia meglio avvicinarsi alla produzione di biomasse da energia, ma anche al mondo dei trasformatori ed utilizzatori delle biomasse, sia nella filiera di biocarburanti (biodiesel e bioetanolo) sia nei biocombustibili solidi e gassosi” .”Ma vogliamo uscire dai laboratori e andare anche oltre i biocarburanti individuando e studiando molecole vegetali che, isolate dalle biomasse, possono avere anche applicazioni nel campo farmaceutico. Il primo passo per poter passare dalle biomasse alle biofabbriche”, conclude Bonari.

Gli fa eco Bracci Torsi: “si tratta di un progetto importante, per l’approccio multidisciplinare e per la convergenza di competenze agronomiche e ingegneristiche presenti nelle Università pisane. E’ uno dei grandi progetti finanziati dalla nostra Fondazione, deliberati fin dal 2005, sulla ricerca applicata, al fine di creare occupazione e occasioni di produzione nel nostro territorio”. Presso il Cribe, infatti, lavoreranno molti giovani ricercatori coordinati da cinque professori e già oggi il CRIBE può vantare, grazie al finanziamento di ENEL per oltre 400 mila euro all’anno, un innovativo progetto, denominato “Fattoria dell’ Energia”, per l’applicazione energetica dell’uso delle biomasse, secondo un modello di cui è già stato depositato il brevetto.

Andrea Marchetti

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

giugno 28, 2017

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

Un legame stretto, nonostante 10 mila chilometri di distanza, tra la Sardegna e l’arcipelago di Okinawa in Giappone. Isole che condividono la lunga aspettativa di vita, sono tra le popolazioni  più longeve del mondo. Merito di uno stile di vita semplice e sano. Ma un altro filo che unisce  è la custodia di antiche tradizioni, come  la [...]

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

giugno 27, 2017

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

Bellezze naturali e attrazioni turistiche: sono numerosi i punti di interesse che anche quest’anno cicloturisti e trekker potranno raggiungere grazie al TrenoBus delle Dolomiti, il servizio intermodale che offre ai ciclisti e agli amanti del trekking la possibilità di percorrere le piste ciclabili dell’intero anello dolomitico e di passeggiare nel cuore dei numerosi punti di [...]

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende