Home » Progetti » La bassa velocità Torino-Milano partirà da Chivasso:

La bassa velocità Torino-Milano partirà da Chivasso

giugno 8, 2010 Progetti

L'edificio di presa del Canale Cavour a ChivassoPrima grande opera infrastrutturale dell’Italia Unita, esempio di ingegneria idraulica a lungo invidiato in Europa, il Canale Cavour, fu costruito in soli 4 anni, tra il 1863 e il 1866, e costò 45 milioni di lire. Molto meno (pur con le dovute proporzioni) dell’alta velocità Torino-Milano – sia in termini economici che di tempo.

Ancora oggi è un’infrastruttura perfettamente funzionante, nonché un sito di alto valore architettonico e ambientale, che costituisce un importante elemento identitario dei territori attraversati.

Per questo il Politecnico di Torino ha siglato con il Parco Fluviale del Po Torinese, la Coutenza Canali Cavour e il Comune di Chivasso, un protocollo di intesa – presentato ieri in un seminario nello storico edificio di presa -  per valorizzare e promuovere i beni architettonici e ambientali del Canale, attraverso una serie di progetti elaborati dagli studenti dell’Unità di Progetto “Cura del Patrimonio” della I Facoltà di Architettura, coordinati dagli architetti Chiara Occelli e Riccardo Palma.   

L’ipotesi di ricerca riguarda inoltre la possibilità di rendere ciclabile l’intero tracciato del Canale, con un percorso di fruizione turistica delle opere idrauliche e dei territori attraversati dal Canale lungo gli 82 km. che vanno dalla presa nel Po di Chivasso, in provincia di Torino, fino alla confluenza nel Ticino a Galliate, in provincia di Novara.

La presa del Canale Cavour nel PoUn progetto che consentirebbe di inserire il tracciato del Canale Cavour nel quadro della rete europea dei percorsi ciclabili EUROVELO. Se il Canale venisse infatti reso ciclabile per tutta la sua lunghezza si otterrebbe un collegamento, in sede autonoma e protetta, tra Torino e Milano, attraverso l’innesto sulla ciclabile del Naviglio Grande e poi ancora con la Svizzera, attraverso il Lago Maggiore e, in prospettiva, con la Francia, attraverso le ciclabili del Parco del Po e della Valle del Tenda. Il sogno di qualsiasi ciclista.

Ma gli elaborati sviluppati dagli studenti del Politecnico di Torino vanno oltre e ipotizzano un sistema di interventi che possa ridisegnare, in chiave turistica e naturalistica , il territorio circostante offrendo sia spazi ricettivi per chi transiterà da Chivasso lungo il Canale, che spazi per la vendita dei prodotti tipici del territorio  (tanto delle risaie vercellesi, quanto quello del Po torinese) e infine spazi eco-museali di presentazione del Canale.    

Un lavoro sviluppato con la convinzione che il Canale, con i suoi “monumenti” – ponti, sifoni, scaricatori, chiaviche – e il fiume, con le forme che ha impresso al suolo abitato, possano essere considerati parti di una stessa “città d’acqua” in grado di esprimere nuove forme insediative e comunicare ai visitatori i caratteri identitari del territorio.

Andrea Gandiglio

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

luglio 21, 2017

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

Mitsubishi Electric Hydronics & IT Cooling Systems, tramite il suo brand Climaveneta ha recentemente fornito due pompe di calore al District Heating di Fortum a Espoo, in Finlandia. Fortum, società energetica finlandese, aveva infatti la necessità di recuperare il calore espulso da un data center di Ericsson – multinazionale di servizi di telecomunicazione – per fornirlo alla rete [...]

A Milano partono i lavori per l’asilo pubblico di CityLife

luglio 21, 2017

A Milano partono i lavori per l’asilo pubblico di CityLife

Ieri il Sindaco di Milano Giuseppe Sala e  l’Assessore Pierfrancesco Maran hanno inaugurato i lavori per la costruzione dell’asilo pubblico nell’area di CityLife, nella neonata via Demetrios Stratos. L’asilo sarà il primo realizzato interamente in legno a Milano, immerso nel nuovo grande parco urbano che, una volta ultimato, sarà di 173.000 mq complessivi e ospiterà oltre [...]

“Clothes for Love”: nei punti vendita Auchan il nuovo contenitore digitale per i vestiti usati

luglio 20, 2017

“Clothes for Love”: nei punti vendita Auchan il nuovo contenitore digitale per i vestiti usati

La tecnologia al servizio della solidarietà. Parte oggi da Milano, presso il punto vendita Simply di Viale Corsica 21, il progetto Clothes for love, a cura dell’organizzazione umanitaria HUMANA People to People Italia e in collaborazione con Auchan Retail Italia e le principali amministrazioni comunali lombarde. Il progetto prevede il posizionamento di un nuovo contenitore [...]

Binari senza tempo: riparte la “Ferrovia del Tanaro”, tra fiabe, trekking e treni storici

luglio 20, 2017

Binari senza tempo: riparte la “Ferrovia del Tanaro”, tra fiabe, trekking e treni storici

La storica Ferrovia del Tanaro si rimette in marcia: dopo la sospensione della circolazione ordinaria nel 2012 e la terribile ferita alluvionale del novembre 2016, la linea ferroviaria Ceva-Ormea, è di nuovo pronta a partire, grazie al progetto “Binari senza tempo” della Fondazione FS Italiane, in collaborazione con Regione Piemonte, Unione Montana Alta Valle Tanaro e il [...]

Ecoturismo in crescita: secondo una ricerca italiana online è boom delle vacanze sostenibili

luglio 20, 2017

Ecoturismo in crescita: secondo una ricerca italiana online è boom delle vacanze sostenibili

Attenzione al consumo di risorse, utilizzo di fonti rinnovabili, alimentazione biologica e a km. zero e forme di mobilità condivisa. Sono solo alcune delle buone pratiche che decretano il successo di strutture e località turistiche, apprezzate dal 48% degli Italiani, che pare abbiano deciso di premiare, anche in vacanza, le iniziative con maggiore rispetto dell’ambiente. Sono [...]

Agenzia del Demanio: il 24 luglio apre il bando per la concessione gratuita di 46 immobili pubblici

luglio 17, 2017

Agenzia del Demanio: il 24 luglio apre il bando per la concessione gratuita di 46 immobili pubblici

L’Agenzia del Demanio e il Touring Club Italiano hanno presentato i risultati della consult@zione pubblica online del progetto “Cammini e Percorsi”, iniziativa a rete promossa da MiBACT e MIT che, nell’ambito del Piano Strategico del Turismo 2017–2022, punta alla riqualificazione e riuso di immobili pubblici situati lungo percorsi ciclopedonali e itinerari storico-religiosi. Il report esamina i [...]

ING Italia: la green economy in Italia è più avanzata di quanto percepito

luglio 17, 2017

ING Italia: la green economy in Italia è più avanzata di quanto percepito

“Lights on sustainability” è il nome dell’evento organizzato venerdì 14 luglio, a Roma, dal gruppo bancario ING Italia per celebrare i suoi dieci anni di impegno nel settore delle energie rinnovabili e per tracciare uno scenario dei principali trend della green economy e della sostenibilità, a livello globale e con un focus sull’Italia. La divisione wholesale [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende