Home » Bollettino Europa »Internazionali »Politiche »Progetti »Rubriche » La nuova strategia UE per la promozione del settore agroalimentare:

La nuova strategia UE per la promozione del settore agroalimentare

Politica di informazione e promozione dei prodotti agricoli: una strategia a forte valore aggiunto europeo per promuovere i sapori dell’Europa” è il titolo della comunicazione che la Commissione Europea ha adottato lo scorso 30 marzo. La comunicazione rappresenta la seconda tappa del processo di riforma della politica del settore agricolo ed agroalimentare, che è stato avviato nel luglio 2011 quando, in seguito a un dibattito pubblico, fu adottato il Green Paper sulle misure di promozione dei prodotti agricoli europei, con l’obiettivo di rafforzare la competitività agricola dell’Europa e di rendere il settore agroalimentare più dinamico, attraverso una crescita sostenibile, intelligente e inclusiva.

In occasione dell’adozione della comunicazione, Dacian Cioloș, Commissario all’Agricoltura e Sviluppo Rurale, ha dichiarato che “L’Unione europea ha una carta eccezionale da giocare per rendere più dinamica la sua economia e per stimolare crescita ed occupazione valorizzando maggiormente i propri prodotti agricoli e agroalimentari sul mercato europeo e mondiale. Già oggi – ha continuato Cioloș – in questo settore le esportazioni superano i 100 miliardi di euro. In un mondo caratterizzato da mercati sempre più aperti, il successo dell’agricoltura europea dipende anche dalla capacità di rafforzare e sviluppare la propria posizione. Raggiungeremo quest’obiettivo grazie alla nuova vocazione della nostra politica di promozione e alla realizzazione di una vera e propria strategia comune di valorizzazione dei prodotti Made in UE“.

D’altronde la normativa dell’Unione in materia di informazione e promozione nel settore agroalimentare risale agli anni Ottanta. Col tempo le norme sono state modificate, soprattutto in seguito all’aumento del numero dei marchi di qualità. Gli stanziamenti dal budget dell’UE, destinati alla promozione a norma del regolamento (CE) n. 3/2008 del Consiglio, erano pari a 47 milioni di Euro nel 2011, mentre per il 2012 sono previsti 55 milioni di Euro. Tra il 2001 e il 2011 sono stati approvati 518 programmi, quasi tutti triennali, per un valore totale di 576 milioni di Euro provenienti dal bilancio dell’Unione Europea. Ma trattandosi di programmi che devono essere cofinanziati dalle organizzazioni promotrici e che possono beneficiare anche di finanziamenti degli Stati membri l’indotto è stato maggiore.

Questo sistema di promozione “orizzontale” si sviluppa parallelamente ad altre misure di promozione in seno alla PAC, istituite nel quadro dell’organizzazione comune del mercato. Ad esempio, è il caso del settore enologico per paesi terzi, per cui sono stati stanziati 112 milioni di Euro nel 2011, e del settore ortofrutticolo, tramite programmi operativi delle organizzazioni dei produttori, a cui sono stati destinati 34 milioni di Euro in media nel 2008-2009.

La comunicazione della Commissione, in definitiva, rispecchia la riflessione aperta con l’adozione del Libro Verde sulla politica d’informazione e promozione dei prodotti agricoli, dal quale è scaturito anche un rapporto di valutazione esterno, elaborato nel 2011, sull’attuale politica di promozione. Il documento pubblicato lo scorso 30 marzo, estende il dibattito sui contenuti della futura politica di promozione a livello interistituzionale. Entro la fine dell’anno, una volta stabiliti i punti fermi, la Commissione presenterà quindi le proposte legislative.

Donatella Scatamacchia

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

luglio 21, 2017

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

Mitsubishi Electric Hydronics & IT Cooling Systems, tramite il suo brand Climaveneta ha recentemente fornito due pompe di calore al District Heating di Fortum a Espoo, in Finlandia. Fortum, società energetica finlandese, aveva infatti la necessità di recuperare il calore espulso da un data center di Ericsson – multinazionale di servizi di telecomunicazione – per fornirlo alla rete [...]

A Milano partono i lavori per l’asilo pubblico di CityLife

luglio 21, 2017

A Milano partono i lavori per l’asilo pubblico di CityLife

Ieri il Sindaco di Milano Giuseppe Sala e  l’Assessore Pierfrancesco Maran hanno inaugurato i lavori per la costruzione dell’asilo pubblico nell’area di CityLife, nella neonata via Demetrios Stratos. L’asilo sarà il primo realizzato interamente in legno a Milano, immerso nel nuovo grande parco urbano che, una volta ultimato, sarà di 173.000 mq complessivi e ospiterà oltre [...]

“Clothes for Love”: nei punti vendita Auchan il nuovo contenitore digitale per i vestiti usati

luglio 20, 2017

“Clothes for Love”: nei punti vendita Auchan il nuovo contenitore digitale per i vestiti usati

La tecnologia al servizio della solidarietà. Parte oggi da Milano, presso il punto vendita Simply di Viale Corsica 21, il progetto Clothes for love, a cura dell’organizzazione umanitaria HUMANA People to People Italia e in collaborazione con Auchan Retail Italia e le principali amministrazioni comunali lombarde. Il progetto prevede il posizionamento di un nuovo contenitore [...]

Binari senza tempo: riparte la “Ferrovia del Tanaro”, tra fiabe, trekking e treni storici

luglio 20, 2017

Binari senza tempo: riparte la “Ferrovia del Tanaro”, tra fiabe, trekking e treni storici

La storica Ferrovia del Tanaro si rimette in marcia: dopo la sospensione della circolazione ordinaria nel 2012 e la terribile ferita alluvionale del novembre 2016, la linea ferroviaria Ceva-Ormea, è di nuovo pronta a partire, grazie al progetto “Binari senza tempo” della Fondazione FS Italiane, in collaborazione con Regione Piemonte, Unione Montana Alta Valle Tanaro e il [...]

Ecoturismo in crescita: secondo una ricerca italiana online è boom delle vacanze sostenibili

luglio 20, 2017

Ecoturismo in crescita: secondo una ricerca italiana online è boom delle vacanze sostenibili

Attenzione al consumo di risorse, utilizzo di fonti rinnovabili, alimentazione biologica e a km. zero e forme di mobilità condivisa. Sono solo alcune delle buone pratiche che decretano il successo di strutture e località turistiche, apprezzate dal 48% degli Italiani, che pare abbiano deciso di premiare, anche in vacanza, le iniziative con maggiore rispetto dell’ambiente. Sono [...]

Agenzia del Demanio: il 24 luglio apre il bando per la concessione gratuita di 46 immobili pubblici

luglio 17, 2017

Agenzia del Demanio: il 24 luglio apre il bando per la concessione gratuita di 46 immobili pubblici

L’Agenzia del Demanio e il Touring Club Italiano hanno presentato i risultati della consult@zione pubblica online del progetto “Cammini e Percorsi”, iniziativa a rete promossa da MiBACT e MIT che, nell’ambito del Piano Strategico del Turismo 2017–2022, punta alla riqualificazione e riuso di immobili pubblici situati lungo percorsi ciclopedonali e itinerari storico-religiosi. Il report esamina i [...]

ING Italia: la green economy in Italia è più avanzata di quanto percepito

luglio 17, 2017

ING Italia: la green economy in Italia è più avanzata di quanto percepito

“Lights on sustainability” è il nome dell’evento organizzato venerdì 14 luglio, a Roma, dal gruppo bancario ING Italia per celebrare i suoi dieci anni di impegno nel settore delle energie rinnovabili e per tracciare uno scenario dei principali trend della green economy e della sostenibilità, a livello globale e con un focus sull’Italia. La divisione wholesale [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende