Home » Bollettino Europa »Internazionali »Politiche »Progetti »Rubriche » La nuova strategia UE per la promozione del settore agroalimentare:

La nuova strategia UE per la promozione del settore agroalimentare

Politica di informazione e promozione dei prodotti agricoli: una strategia a forte valore aggiunto europeo per promuovere i sapori dell’Europa” è il titolo della comunicazione che la Commissione Europea ha adottato lo scorso 30 marzo. La comunicazione rappresenta la seconda tappa del processo di riforma della politica del settore agricolo ed agroalimentare, che è stato avviato nel luglio 2011 quando, in seguito a un dibattito pubblico, fu adottato il Green Paper sulle misure di promozione dei prodotti agricoli europei, con l’obiettivo di rafforzare la competitività agricola dell’Europa e di rendere il settore agroalimentare più dinamico, attraverso una crescita sostenibile, intelligente e inclusiva.

In occasione dell’adozione della comunicazione, Dacian Cioloș, Commissario all’Agricoltura e Sviluppo Rurale, ha dichiarato che “L’Unione europea ha una carta eccezionale da giocare per rendere più dinamica la sua economia e per stimolare crescita ed occupazione valorizzando maggiormente i propri prodotti agricoli e agroalimentari sul mercato europeo e mondiale. Già oggi – ha continuato Cioloș – in questo settore le esportazioni superano i 100 miliardi di euro. In un mondo caratterizzato da mercati sempre più aperti, il successo dell’agricoltura europea dipende anche dalla capacità di rafforzare e sviluppare la propria posizione. Raggiungeremo quest’obiettivo grazie alla nuova vocazione della nostra politica di promozione e alla realizzazione di una vera e propria strategia comune di valorizzazione dei prodotti Made in UE“.

D’altronde la normativa dell’Unione in materia di informazione e promozione nel settore agroalimentare risale agli anni Ottanta. Col tempo le norme sono state modificate, soprattutto in seguito all’aumento del numero dei marchi di qualità. Gli stanziamenti dal budget dell’UE, destinati alla promozione a norma del regolamento (CE) n. 3/2008 del Consiglio, erano pari a 47 milioni di Euro nel 2011, mentre per il 2012 sono previsti 55 milioni di Euro. Tra il 2001 e il 2011 sono stati approvati 518 programmi, quasi tutti triennali, per un valore totale di 576 milioni di Euro provenienti dal bilancio dell’Unione Europea. Ma trattandosi di programmi che devono essere cofinanziati dalle organizzazioni promotrici e che possono beneficiare anche di finanziamenti degli Stati membri l’indotto è stato maggiore.

Questo sistema di promozione “orizzontale” si sviluppa parallelamente ad altre misure di promozione in seno alla PAC, istituite nel quadro dell’organizzazione comune del mercato. Ad esempio, è il caso del settore enologico per paesi terzi, per cui sono stati stanziati 112 milioni di Euro nel 2011, e del settore ortofrutticolo, tramite programmi operativi delle organizzazioni dei produttori, a cui sono stati destinati 34 milioni di Euro in media nel 2008-2009.

La comunicazione della Commissione, in definitiva, rispecchia la riflessione aperta con l’adozione del Libro Verde sulla politica d’informazione e promozione dei prodotti agricoli, dal quale è scaturito anche un rapporto di valutazione esterno, elaborato nel 2011, sull’attuale politica di promozione. Il documento pubblicato lo scorso 30 marzo, estende il dibattito sui contenuti della futura politica di promozione a livello interistituzionale. Entro la fine dell’anno, una volta stabiliti i punti fermi, la Commissione presenterà quindi le proposte legislative.

Donatella Scatamacchia

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Camerlenghi, nuovo presidente AIGAE: “Il turismo ambientale è in grande crescita”

dicembre 20, 2017

Camerlenghi, nuovo presidente AIGAE: “Il turismo ambientale è in grande crescita”

Filippo Camerlenghi, coordinatore delle Guide Ambientali Escursionistiche (GAE) della Lombardia è il nuovo Presidente Nazionale di AIGAE. Camerlenghi, 52 anni, laureato in Scienze della Terra presso l’Università Statale di Milano, è ideatore e promotore di importanti progetti di educazione ambientale e divulgazione scientifica e opera anche come guida europea in Francia, Spagna, Germania, Svizzera, Islanda, in [...]

AccorHotels e l’agricoltura verticale: debutta al Novotel Milano il “Living Farming Tree”

dicembre 18, 2017

AccorHotels e l’agricoltura verticale: debutta al Novotel Milano il “Living Farming Tree”

Debutta a Milano con AccorHotels la prima installazione del Living Farming Tree, l’innovativo orto verticale indoor firmato Hexagro Urban Farming, startup italiana composta da un team internazionale di ingegneri, designer industriali e gastronomi. In linea con gli obiettivi del proprio programma di sviluppo sostenibile Planet21 volto a promuovere un’ospitalità positiva e virtuosa, il gruppo leader mondiale [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende