Home » Nazionali »Politiche »Progetti » La Toscana verso l’auto a idrogeno:

La Toscana verso l’auto a idrogeno

luglio 4, 2011 Nazionali, Politiche, Progetti

“Il mio augurio è che a partire dal 2012 almeno un’auto a idrogeno entri nella flotta delle auto di servizio della Regione Toscana“. Sono le parole che la vicepresidente della Regione Toscana, Stella Targetti, ha pronunciato pochi giorni fa a Firenze, durante il convegno organizzato da Università di Pisa e Regione Toscana, nel corso del quale sono stati presentati i risultati della ricerca “Progetto H2 filiera idrogeno“.

Il progetto, a cui ha collaborato anche la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa ha goduto di un finanziamento del CIPE (Comitato Interministeriale di Programmazione Economica) pari a circa  5 milioni di euro, affidato tre anni fa alla Facoltà di Ingegneria dell’Università di Pisa.

Spero che anche che altre amministrazioni pubbliche adottino qualche auto a idrogeno – ha proseguito la Targetti- non solo per il fatto che sono ecocompatibili, ma anche per la ricaduta positiva sull’occupazione”. La vicepresidente si è infatti congratulata per il livello raggiunto dalla ricerca regionale, sottolineando le interessanti ricadute in termini di trasferimento tecnologico sul territorio. Alcune aziende locali, come Piaggio, ACTA, EDI, Pont-Tech, hanno già mostrato interesse per gli ottimi risultati del progetto avviato tre anni fa. Da settembre sarà quindi realizzato un prototipo di veicolo commerciale basato sul modello del Piaggio Porter. Il motore di questo nuovo mezzo è già stato realizzato e un team di ingegneri e tecnici è al lavoro per testarlo.

L’Università di Pisa, in collaborazione con la Scuola Sant’Anna, ha lavorato in due direzioni: la creazione di veicoli con motori che utilizzino direttamente l’idrogeno come combustibile, al posto di benzina e gasolio,  ma anche su veicoli elettrici alimentati con celle a combustibile, che usano cioè l‘idrogeno per produrre energia elettrica che, fa a sua volta muovere il veicolo.

Buona parte del convegno di Firenze è stata dedicata a illustrare lo stato delle ricerche, mostrando al pubblico i risultati raggiunti in un settore in lento ma continuo sviluppo. Esperti e operatori del settore, insieme a rappresentanti del mondo politico, hanno proposto una riflessione sullo sviluppo futuro della mobilità basata sull’uso dell’idrogeno come vettore di energia attraverso veicoli ZEV (Zero Emission Vehicles) economici ed efficienti. A margine del convegno, sono state anche esposte sezioni di motori e illustrate le tecnologie frutto dei 3 anni di ricerca toscana, che si è posta come obiettivo quello di “sviluppare il settore delle tecnologie di produzione, distribuzione, stoccaggio dell’idrogeno per la propulsione di veicoli, attraverso motori endotermici a idrogeno o con veicoli, sempre a idrogeno, dotati di celle a combustibile”.

All’incontro hanno preso parte Roberto Barale, prorettore alla ricerca dell’Università di Pisa, Maria Chiara Carrozza, direttore della Scuola Superiore Sant’Anna, e Pierangelo Terreni, preside della facoltà di Ingegneria dell’ Università di Pisa. E’ intervenuto infine Angelo Moreno di ENEA, che ha tracciato il panorama dello stato attuale, a livello europeo, della mobilità sostenibile, con un focus sull’uso dell’idrogeno come vettore energetico pulito.

Andrea Marchetti

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende