Home » Eventi »Progetti » La virtù non sta più al Nord (Europa):

La virtù non sta più al Nord (Europa)

novembre 23, 2009 Eventi, Progetti

Courtesy of Miss Ohara (Flickr)Per chi pensava che il senso civico fosse un’esclusiva del nord Europa ecco la smentita: sul podio per i maggiori produttori di rifiuti primo, secondo e terzo posto vanno a Norvegia (824 kg procapite), Danimarca (801 kg) e Irlanda (788 kg). Non un bel record se si considera che, in base ai dati del 1997, un cittadino europeo produce mediamente 522 kg di rifiuti l’anno.

L’Italia, per una volta, è poco sopra la media europea con i suo 28 kg pro capite in più, ma i veri virtuosi sono i ciechi con 294 kg, gli slovacchi con 309 kg e i polacchi con 322kg. Si distingue anche la Francia che, per il 2010, vedrà un aumento della produzione di rifiuti casalinghi del 2%, mentre per gli irlandesi si prevede addirittura un raddoppio della quantità di immondizia prodotta. Aumenti purtroppo previsti anche in Italia (13%), Belgio e Austria (15%), nelle meno diligente Spagna (25%), fino ad arrivare a Grecia e Portogallo (28%).

Questi dati risultano particolarmente interessanti ora che L’Unione Europea, dall’alto della suo produzione annua di 2,7 miliardi di tonnellate all’anno di rifiuti, ha scelto di denominare la settimana dal 21 al 29 novembreLa settimana europea per la riduzione dei Rifiuti” per incentivare azioni sostenibili che riducano l’impatto dei consumi sull’ambiente.

L’iniziativa di Bruxelles si è subito diramata  in tutti gli stati dell’UE: 2100 attività, di cui ben 400 in Italia.

Una per tutte: Legambiente, nel weekend del 28-29 , darà il via a “Ridurre si può” – una campagna per promuovere la diminuzione degli sprechi nella produzione e acquisto dei beni. In collaborazione con Coop, Novamont, Virosac si terranno in tutta Italia dibattiti e incontri. Inoltre, i volontari si recheranno davanti ai supermercati per incoraggiare acquisti “sostenibili” ed incentivare l’utilizzo di shopper in bioplastica o in tessuto [se volete quelle di Greenews basta che ci suoniate il campanello in redazione e le distribuiremo fino ad esaurimento, n.d.r.].  ”Solo se fondato su una seria politica di prevenzione, il ciclo dei rifiuti potrà divenire davvero integrato, virtuoso e sostenibile – ha commentato Sebastiano Venneri, vicepresidente dell’associazione – con ‘Ridurre si puo” Legambiente vuole focalizzare l’attenzione sul tema della prevenzione, coinvolgendo politica nazionale e amministrazioni locali, mondo della distribuzione e della produzione, associazioni di categoria e i cittadini, proponendo così azioni specifiche che si combineranno in un’unica azione associativa costante durante tutto l’anno”.

Per quanto riguarda le buone pratiche quotidiane arriva anche il vademecum casalingo suggerito da Menorifiuti.org, il sito ufficiale del comitato italiano dell’iniziativa. Sette semplici regole che costituiscono la chiave per ridurre al minimo la produzione di rifiuti: meno imballaggi, scegliere prodotti concentrati da diluire con l’acqua (propedeutico al primo), preferire il formato famiglia più ecologico e conveniente e utilizzare le ricariche, non abusare degli “usa e getta”, preferire involucri di un solo materiale (che facilitano la differenziazione) e, naturalmente, evitare le bag di plastica.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

novembre 10, 2017

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

Il Gruppo Sanpellegrino, leader italiano del settore beverage e acque minerali, con 1.500 dipendenti e 900 milioni di euro di fatturato, ha realizzato, per la prima volta, un Report sulla “creazione di valore condiviso”, per raccogliere e diffondere i dati relativi alle azioni di CSR (corporate social responsibility) avviate negli ultimi anni. Dal quadro tracciato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende