Home » Nazionali »Politiche »Progetti » Le Bocche di Bonifacio nuovo parco marino:

Le Bocche di Bonifacio nuovo parco marino

aprile 13, 2010 Nazionali, Politiche, Progetti

Lo Stretto delle Bocche di Bonifacio, ovvero il braccio di mare tra Corsica (capo Pertusato) e Sardegna (capo Testa e Punta Falcone)  che racchiude una miniera di risorse dal punto di vista ambientale, è il luogo dove nascerà il nuovo parco marino transfrontaliero.

La decisione è stata presa a Parigi nel corso del vertice Italia-Francia, che cade nell’Anno Internazionale per la Biodiversità. I ministri dell’Ambiente di entrambi i Paesi (Stefania Prestigiacomo e Jean Louis Borloo) hanno firmato un accordo per avviare l’iter d’istituzione dell’area protetta e si sono impegnati a creare un gruppo europeo di cooperazione territoriale tra il Parco Nazionale dell’Arcipelago della Maddalena e la Riserva Naturale delle Bocche di Bonifacio, che costituiranno le due aree principali della nuova oasi naturale.

Nel testo dell’accordo è stato inserito anche un punto che sancisce, d’intesa con l’Organizzazione marittima internazionale (OMI), il divieto assoluto di transito, nello specchio di mare, di imbarcazioni contenenti sostanze pericolose. Una delle minacce per quest’area infatti è quella dell’inquinamento provocato dalle navi, un problema al centro del progetto “SOS Bocche di Bonifacio” del gruppo di oceanografia operativa dell’Iamc-Cnr di Oristano, in collaborazione con Guardia Costiera e Capitaneria di porto dell’Arcipelago della Maddalena e finanziato dal Ministero dell’Ambiente. Obiettivo dell’iniziativa è quella di realizzare un sistema di previsione e monitoraggio innovativo della circolazione marina, per la gestione delle emergenze ambientali dovute a eventuali versamenti in mare di idrocarburi. Il progetto punta infatti ad agevolare e rendere più rapida la pianificazione e il coordinamento delle operazioni di intervento in caso di inquinamento marino, permettendo di ottenere simulazioni in tempo reale sullo spostamento di una macchia di petrolio in mare e previsioni sulla sua diffusione, fino ad un massimo di 72 ore.

Il Parco Marino Transfrontaliero delle Bocche di Bonifacio è, del resto, una delle aree dove è presente un altissimo numero di speci da proteggere: dai delfini alle balene, dall’alga rossa e al gabbiano corso. Una ricchezza ambientale che ha spinto italiani e francesi a sostenere insieme la candidatura del parco nella lista del patrimonio mondiale dell’ umanità dell’Unesco.

Questo nuovo parco marino va ad aggiungersi alle quattro nuove Aree Marine protette recentemente stabilite dal Ministero dell’Ambiente: l’Area Marina di Torre del Cerrano , le due Aree Marine di Costa degli Infreschi e della Masseta e di Santa Maria di Castellabate e l’Area delle Secche della Meloria, che consentono all’Italia di raggiungere il numero di 30 Aree Marine protette.

Un patrimonio che conferma il primato mediterraneo del nostro Paese, al quale però “occorre dare celermente un nuovo e moderno assetto istituzionale e funzionale e al quale occorre garantire, con la massima urgenza, le risorse indispensabili a funzionare, nell’interesse della tutela e a beneficio della promozione delle attività compatibili, così importanti per le zone tutelate”, ha precisato il Presidente di Federparchi Giampiero Sammuri.

Benedetta Musso

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

marzo 20, 2017

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo, InSinkErator, multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta sul mercato italiano il nuovo erogatore antispreco 3N1, in grado di far risparmiare una risorsa sempre più preziosa come l’acqua. L’utilizzo casalingo, con cucina e bagno in testa, è infatti tra le principali cause dello spreco di [...]

Verso il Testo Unico sull’Agricoltura Biologica. La soddisfazione di Federbio

marzo 20, 2017

Verso il Testo Unico sull’Agricoltura Biologica. La soddisfazione di Federbio

La Commissione Agricoltura della Camera ha approvato, il 16 marzo, il testo unico sull’agricoltura biologica, da anni atteso dall’intero comparto. Il testo, che sarà trasmesso alle commissioni competenti in sede consultiva per l’espressione del parere di competenza, ha l’obiettivo di mettere ordine e dare valore a un settore in costante crescita e sempre più in [...]

Salva la Goccia! L’iniziativa di Green Cross per la Giornata Mondiale dell’Acqua

marzo 20, 2017

Salva la Goccia! L’iniziativa di Green Cross per la Giornata Mondiale dell’Acqua

“Salva la goccia” 2017 inaugura un nuovo sport: le Olimpiadi della Sostenibilità. Per la Giornata Mondiale dell’Acqua, che si celebra il 22 marzo, la quinta edizione della campagna per il risparmio idrico realizzata da Green Cross Italia chiede a bambini e studenti, insegnanti e cittadini di aderire alla gara anti-spreco. Obiettivo: ridurre i litri che [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende