Home » Progetti »Rassegna Stampa » Nasce Green Touch, il consorzio per abbattere le emissioni ICT:

Nasce Green Touch, il consorzio per abbattere le emissioni ICT

gennaio 13, 2010 Progetti, Rassegna Stampa

Courtesy of ST BOniface's Catholic CollegeE’ stato presentato lunedì a Londra Green Touch: il consorzio coordinato da Bell Labs, la divisione ricerca di Alcatel-Lucent, che mira a rendere le reti di telecomunicazione più efficienti dal punto di vista energetico, rispetto ad oggi, per contrastare il problema dei cambiamenti climatici. Greentouch unisce le forze di alcuni dei principali operatori telefonici al mondo (AT&T, China Mobile, Telefonica, Portugal Telecom e Swisscom), produttori di chip come Freescale Semiconductor e i ricercatori del Mit, dell’Università di Stanford e di quella di Melbourne, con un budget di decine di milioni di euro, proveniente sia dall’industria privata che dai governi di Usa, Gran Bretagna, Francia, Corea e Portogallo.

Come rilevato dal Ministro per l’Energia e il Cambiamento Climatico inglese Ed Milliband, Green Touch rappresenta dunque un “avvicinamento stretto dell’industria con il mondo accademico per creare la ricerca, la tecnologia e le soluzioni necessarie per ridurre le emissioni di CO2″. Una visione di partnership “trasversale” ai diversi operatori condivisa dal Segretario per l’Energia degli Stati Uniti, Steven Chu: “Le vere sfide mondiali hanno sempre trovato la loro risposta più adeguata unendo le menti migliori in un ambiente creativo e senza limitazioni. Questo è l’approccio che abbiamo seguito per mandare un uomo sulla luna ed è il medesimo che dobbiamo seguire per affrontare la crisi del surriscaldamento mondiale“.

Il consorzio ha come obiettivo la creazione di nuove tecnologie che consentano, nei prossimi cinque anni, di ridurre di 1.000 volte il consumo energetico delle reti ICT che, globalmente, producono 300 milioni di tonnellate di biossido di carbonio ogni anno, pari alle emissioni di circa 50 milioni di automobili. Una riduzione ambiziosa, che corrisponde alla possibilità di alimentare le reti – a parità di prestazioni – per tre anni con la stessa quantità di energia oggi impiegata per il loro funzionamento di un solo giorno.

“Nel corso del prossimo decennio”, spiega Gee Rittenhouse, a capo del consorzio e vice presidente dei Bell Labs, “miliardi di persone caricheranno e condivideranno video, immagini e informazioni su reti pubbliche. Ci aspettiamo anche che l’uso di ICT aumenti drammaticamente nel momento in cui altri settori utilizzeranno i network per ridurre le emissioni di CO2. Tutto ciò comporta una crescita esponenziale del consumo di energia che noi, come industria, dovremo affrontare unitamente. Questo consorzio raccoglie innovazioni ed esperienze da tutto il mondo con l’obiettivo di incrementare l’efficenza e compiere importanti passi avanti nel campo della riduzione delle emissioni delle ICT”.

La prima riunione del consorzio si terrà a febbraio, per varare un piano di organizzazione quinquennale.

I membri fondatori della Green Touch Initiative comprendono:

  • Laboratori industriali: i Bell Labs di Alcatel-Lucent, il Samsung Advanced Institute of Technology (SAIT), Freescale Semiconductor.
  • Operatori di TLC: China Mobile, Portugal Telecom, Swisscom, Telefonica.
  • Laboratori universitari di ricerca: il Massachusetts Institute of Technology (MIT). Il Research Laboratory for Electronics (RLE), il Wireless Systems Lab (WSL) della Stanford University, l’Institute for a Broadband Enabled Society (IBES) dell’Università di Melbourne.
  • Istituti pubblici e organizzazioni di ricerca no-profit: il CEA-LETI Applied Research Institute for Microelectronics (Grenoble, Francia), Imec (con sede a Lovanio, Belgio), l’Istituto Nazionale per la Ricerca Informatica e Automazione (INRIA) in Francia.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Paesaggio: fino al 31 agosto per le borse di studio della Fondazione Benetton

agosto 24, 2017

Paesaggio: fino al 31 agosto per le borse di studio della Fondazione Benetton

Restano ancora alcuni giorni per partecipare alla terza edizione del bando per le borse di studio sul paesaggio istituite dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche di Treviso, nel quadro delle attività di ricerca sul paesaggio e la cura dei luoghi sviluppate con il proprio Comitato scientifico. Laureati e post laureati italiani e stranieri hanno tempo fino [...]

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende