Home » Idee »Progetti » Pino A/R, il progetto di mobilità sostenibile della Ferrero:

Pino A/R, il progetto di mobilità sostenibile della Ferrero

maggio 20, 2010 Idee, Progetti

La campagna di Ferrero Care, "Pino A/R", Courtesy of Ferrero SpAAndare in azienda senza usare l’auto? Non è più un’utopia di qualche inaffondabile ecologista. La mobilità sostenibile prende piede. Per fortuna. Conquista i privati, ma piace anche alle multinazionali. Ad esempio alla Ferrero, l’industria dolciaria più famosa d’Italia che sta facendo nascere in questi giorni, nello stabilimento da 200 dipendenti arroccato sulle colline di Pino Torinese, un progetto di trasporto dei suoi impiegati tramite navetta, bus e car pooling.

Articolato in tre direzioni, a scelta del lavoratore e secondo la sua comodità: un servizio di pullmino creato appositamente per il gruppo della Nutella e messo a disposizione gratuitamente, che fa la spola la mattina (dalle 8,30 alle 9,30) e la sera (dalle 17,30 alle 19) tra la sede e la fermata del bus 30 della Gtt (in via dei Colli, all’angolo tra la strada panoramica e la strada del “Pino Vecchio”). Un’opportunità, prenotabile dal mattino tramite un numero verde, possibilmente in gruppo, per risparmiare fino in fondo.

Poi c’è il servizio di car pooling, la vera novità che, con le ceneri del vulcano islandese, inizia a diffondersi dal Nord Europa anche in Italia. Che significa? Condividere i mezzi di trasporto con i colleghi, gli amici, gli sconosciuti. Partendo da uno stesso punto e sfruttando al massimo la capacità di trasporto delle vetture (alzi la mano chi non ha mai pensato quanto è assurdo che ciascuno di noi viaggi quasi sempre da solo, in grandi auto, aumentando mostruosamente il traffico in città).

Quest’iniziativa è autogestita dai dipendenti: l’azienda, nell’ambito del progetto Ferrero Care, ha lanciato un sito ad uso interno, dove prenotarsi, lasciare o leggere annunci, scambiarsi informazioni su luoghi, orari e destinazioni. Secondo la filosofia: “meglio accompagnati che soli e coi propri mezzi”. Un briciolo di organizzazione in più, insomma, permette a tutti il lusso di fare il comodo passeggero per molti giorni a settimana, a turno coi colleghi, senza scomodare la propria vettura e risparmiando in benzina.

C’è poi anche una convenzione per incentivare a usare i mezzi pubblici, parlando di sconti. Grazie a un accordo con Gtt, chi sceglie di rinunciare almeno parzialmente all’auto, raggiungendo l’azienda di Pino Torinese in bus, potrà acquistare a prezzo ridotto gli abbonamenti annuali (rateizzando mensilmente il costo in busta paga).

Quali i vantaggi? I vertici dell’industria dolciaria hanno fatto conti precisi a tavolino, documentandosi sui dati dell’Aci e sul costo del greggio: utilizzando il servizio “Pino A/R” per circa 20 giorni (anche solo 20 giorni all’anno!) si risparmiano complessivamente (tra carburante e altre spese) 113 €

La Ferrero sta portando avanti, in questi giorni, un lavoro di promozione e sponsorizzazione della novità presso i dipendenti. Anche se, in fin dei conti, novità non è il termine esatto. E’ più un recupero di una vecchia buona pratica, già in voga, molti anni fa, nello stabilimento di Alba. Torniamo indietro agli anni ’50, quando di caro benzina non si sentiva ancora parlare e di inquinamento (anche se già ce n’era) neppure. Già allora, ogni giorno, un pullmino con il marchio aziendale saliva e scendeva dai colli delle Langhe per prendere e portare i dipendenti sparsi per le varie borgate, come gli scolaretti a scuola.

Non resta dunque che accogliere con favore il “vecchio” che torna a rivivere sotto nuova luce. Alla prova dei fatti, bisognerà tuttavia verificare quanto tempo occorrerà perché i “pigroni”, cioè praticamente tutti noi, abbandonino l’idea delle quattro ruote tutte per sé. Parafrasando un noto telefilm americano, al posto di “otto sotto un tetto” ci si potrebbe accontentare di “quattro sopra un auto”. O anche due, sarebbe già un mezzo miracolo per l’ambiente e per i nostri polmoni.

Letizia Tortello

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

novembre 25, 2016

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

Una nuova ricerca pubblicata ieri da Greenpeace Germania, alla vigilia del “Black Friday”, la giornata che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio e che sta diventando popolare anche in Italia – con sconti selvaggi e istigazione all’acquisto compulsivo – evidenzia le gravi conseguenze sull’ambiente dell’eccessivo consumo, in particolare di capi d’abbigliamento. “Difficile resistere [...]

Storica vittoria di Greenpeace e PAN Europe alla Corte di Giustizia UE: il segreto industriale non potrà più coprire i danni all’ambiente

novembre 24, 2016

Storica vittoria di Greenpeace e PAN Europe alla Corte di Giustizia UE: il segreto industriale non potrà più coprire i danni all’ambiente

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ieri mattina ha accolto la richiesta di Greenpeace e del Pesticide Action Network (PAN) Europe stabilendo che i test di sicurezza condotti dalle aziende chimiche per valutare i pericoli dei pesticidi devono essere resi pubblici. Per la Corte di Giustizia questi studi rientrano infatti nell’ambito delle “informazioni sulle emissioni nell’ambiente“, [...]

Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: Guido Barilla presenta la 7° edizione sui paradossi del cibo

novembre 24, 2016

Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: Guido Barilla presenta la 7° edizione sui paradossi del cibo

Guido Barilla, Presidente della Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition, ha incontrato ieri il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per presentare il 7° Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione dal titolo “Mangiare Meglio, Mangiare Meno, Mangiare Tutti” che si terrà il 1° dicembre 2016, all’Università Bocconi di Milano. Un grande evento interdisciplinare per creare un [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende