Home » Idee »Progetti » Pomodori cresciuti sotto i LED: l’illuminotecnica al servizio dell’orticultura:

Pomodori cresciuti sotto i LED: l’illuminotecnica al servizio dell’orticultura

marzo 29, 2016 Idee, Progetti

Tra i benefici che le lampade LED hanno portato nella nostra quotidianità c’è una vera e propria rivoluzione dell’orticultura, il ramo dell’agricoltura che abbraccia scienza, innovazione e tecnologia con lo scopo di ottimizzare le coltivazioni. L’illuminazione artificiale è stata comunemente utilizzata, in questo campo, con lo scopo di offrire una luce costante alle piante per stimolarne la crescita. Ma la tecnologia tradizionale non rappresenta la soluzione migliore per assicurare una coltivazione sana e prodotti di qualità.

Prima dell’avvento dei LED, il prodotto più utilizzato per generare luce artificiale era una lampada ad alta pressione di sodio (HPS). Tuttavia, questo tipo di prodotto non emetteva onde specifiche per sviluppare adeguatamente il processo di fotosintesi. E – caratteristica ancora più negativa, se comparate alla tecnologia LED – il calore emanato durante il funzionamento delle HPS (per altro poco durature nel loro ciclo di vita), generava una temperatura elevata, altamente dannosa per le piante.

L’illuminazione LED, al contrario, offre la possibilità di stimolare in maniera significativa la coltivazione delle piante, diminuendo il consumo energetico. Ma la minima quantità di energia richiesta dai prodotti LED non è l’unico vantaggio di cui può beneficiare il contadino hi-tech. I vantaggi dell’illuminazione LED in orticultura si riscontrano dalla flessibilità che offre agli esperti. Le piante, infatti, reagiscono alla luce in maniera completamente diversa rispetto all’occhio umano. In particolare, la clorofilla assorbe più luce tra i 400-500 nm e 600-700 nm dello spettro, il che significa che la fotosintesi ha un processo più efficiente attraverso l’applicazione di luce rossa e blu. In sostanza, la maggior parte delle piante sono verdi perché assorbono luce rossa e blu e riflettono luce verde. Pertanto, per migliorare la crescita delle piante e massimizzare l’assorbimento di luce, le risorse d’illuminazione dovrebbero essere sintonizzate per generare onde di colore rosso e blu. Effetto possibile grazie alla tecnologia LED.

Permettendo di cucire uno spettro d’illuminazione su misura per le esigenze delle piante, eliminando il problema del surriscaldamento del prodotto ed offrendo una vita utile media estremamente duratura che riduce i costi di manutenzione, I LED  hanno letteralmente rivoluzionato l’orticultura. Inoltre, le lampade LED sono concepite generalmente per resistere in condizioni atmosferiche non convenzionali, come per esempio il 90% di umidità caratteristico delle serre. Risultato: una crescita della piante al 40% più veloce.

Per questo la tecnologia LED ha ispirato il fenomeno del “vertical farming”, letteralmente “coltivazione verticale”, che prevede la coltivazione di piante e verdure in grandi serre attrezzate, anche in città, per far fronte alla crescita di domanda di cibo prevista entro il 2050, quando 4 persone su 5 vivranno in ambiente urbano e la popolazione mondiale sarà complessivamente cresciuta di 2,3 miliardi di abitanti.

Uno degli esperimenti più innovativi, per prepararsi a questo scenario futuro, è il nuovo GrowWise Center che la compagnia Philips ha inaugurato nel 2015 nell‘High Tech Campus di Eindhoven, in Olanda. Con i suoi 234 metri quadrati è una delle strutture di ricerca più grandi al mondo nel suo campo, un polo tecnologico che ospita più di 135 aziende e circa 10.000 persone tra ricercatori, sviluppatori e imprenditori. La struttura ha un unico compito: studiare la “ricetta ideale” per coltivare al meglio frutta e verdura, in particolare ortaggi a foglia, fragole ed erbe, utilizzando la luce a LED.

Redazione Greenews.info

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Commercio ecologico e solidale contro la crisi: Greeneria e Letsell lanciano il “franchising online” gratuito

marzo 26, 2020

Commercio ecologico e solidale contro la crisi: Greeneria e Letsell lanciano il “franchising online” gratuito

In tempi di restrizioni alla mobilità delle persone e chiusure di esercizi commerciali dovute all’emergenza coronavirus, l’e-commerce sembra essere l’unica modalità per non bloccare totalmente l’economia e le vendite, soprattutto di prodotti non alimentari. Da qui l’idea di due società piemontesi di lanciare il primo “franchising online” in Italia, per offrire a studenti, famiglie e commercianti una [...]

Premio “Mani Tese”: 10.000 euro per inchieste di giornalismo investigativo e sociale

marzo 25, 2020

Premio “Mani Tese”: 10.000 euro per inchieste di giornalismo investigativo e sociale

Dopo il successo della prima edizione torna il Premio Mani Tese per il giornalismo investigativo e sociale, di cui sono ufficialmente aperte le candidature. Il Premio Mani Tese intende sostenere la produzione di inchieste originali su tematiche concernenti gli impatti dell’attività di impresa sui diritti umani e sull’ambiente, in Italia o nei Paesi terzi in cui [...]

Giornata Mondiale del Riciclo: dati positivi per CONAI. “Ma occorre incentivare l’uso di materia riciclata”

marzo 18, 2020

Giornata Mondiale del Riciclo: dati positivi per CONAI. “Ma occorre incentivare l’uso di materia riciclata”

La Giornata Mondiale del Riciclo del 18 marzo 2020 si apre con una nota di ottimismo. «Secondo le prime stime CONAI, nel 2019 l’Italia ha avviato a riciclo il 71,2% dei rifiuti da imballaggio, una quantità superiore a 9 milioni e mezzo di tonnellate. Se pensiamo che la richiesta dell’Europa è quella di raggiungere il 65% entro [...]

500 elettrica, la prima volta di Fiat

marzo 4, 2020

500 elettrica, la prima volta di Fiat

E’ stata presentata oggi a Milano, in anteprima mondiale, la Nuova 500, la prima vettura di FCA nata full electric, che si preannuncia per il marchio Fiat del gruppo, una nuova rivoluzione, dopo quella che negli anni Sessanta ha reso la mobilità a motore alla portata di tutti. Adesso però, spiegano dal quartier generale Fiat, “It’s [...]

Bando CONAI per l’ecodesign: 500.000 euro in palio per le imprese

marzo 3, 2020

Bando CONAI per l’ecodesign: 500.000 euro in palio per le imprese

L’edizione 2020 del Bando CONAI per l’eco-design degli imballaggi è stata annunciata lo scorso 28 febbraio, con l’obiettivo di stimolare una sfida verso una maggiore sostenibilità ambientale. Le aziende italiane si dovranno infatti confrontare a colpi di miglioramento dei propri imballaggi, rivisti in chiave di economia circolare. Nel 2019 i casi virtuosi presentati e ammessi sono [...]

Inchiesta Altroconsumo: 2/3 dei prodotti acquistati online sui principali e-commerce non è sicuro

febbraio 24, 2020

Inchiesta Altroconsumo: 2/3 dei prodotti acquistati online sui principali e-commerce non è sicuro

Sono risultati impressionanti quelli dell’inchiesta condotta da Altroconsumo insieme ad altre organizzazioni di consumatori europee e pubblicati sul numero di marzo della propria rivista: la maggior parte dei prodotti per bambini, ma anche cosmetici, gioielli, dispositivi elettronici e abbigliamento acquistabili sulle principali piattaforme di e-commerce non è sicuro per la salute e/o non a norma di legge. L’analisi [...]

“Green Week”, a Trento la nuova edizione del Festival della Green Economy

febbraio 10, 2020

“Green Week”, a Trento la nuova edizione del Festival della Green Economy

Nel futuro si potrà viaggiare a emissioni zero? È possibile ridurre la chimica in agricoltura? Come gestire i grandi flussi del turismo mondiale? Il “sistema moda” può essere effettivamente sostenibile? Quale impatto avrà la sostenibilità sul mondo della finanza? L’architettura sta affrontando in maniera adeguata le questioni relative al risparmio energetico e all’utilizzo di nuovi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende