Home » Non-Profit »Pratiche »Progetti »Pubblica Amministrazione » ReLand: a Cambiano il primo parco dedicato al riuso in architettura e design:

ReLand: a Cambiano il primo parco dedicato al riuso in architettura e design

A Cambiano, nell’area metropolitana di Torino, sorgerà un grande parco sperimentale dedicato ai temi del riuso e del riciclo declinati nell’ambito dell’architettura, del design e dell’arte. Il progetto si chiama ReLandParco Sperimentale per la Resilienza e il Riuso ed è stato sviluppato dall’associazione Offgrid Italia in collaborazione con il Dipartimento Architettura e Design del Politecnico di Torino.

Il parco sarà realizzato su un’area pubblica vicina all’asse ferroviario con Santena di circa 8.100 m², messi a disposizione dal Comune di Cambiano. L’area verrà attrezzata con strutture ed elementi ricavati dalla riconversione di materiali “di scarto”. ReLand, oltre a consentire alla cittadinanza locale di mettere in pratica i concetti di economia circolare e sviluppo sostenibile, ha l’ambizione di diventare un luogo di sensibilizzazione, a livello internazionale, sui temi dell’efficienza energetica, del riuso, del design sistemico e dell’architettura del reimpiego, dando spazio anche ad una componente ludica e di sperimentazione.

“ReLand sarà un parco interamente costruito con materiali di recupero a emissioni zero – dice Antonio Marco Mangione, presidente di Offgrid Italia – intratterrà le persone alimentando il desiderio di fare qualcosa per il pianeta attraverso il gioco, insegnerà alle nuove generazioni ad amare l’ambiente e formerà professionisti e appassionati sui temi del reimpiego dei materiali per l’architettura, l’arte e il design. Sarà un museo a cielo aperto ma anche un luogo per eventi zero waste”.

Secondo le prime informazioni diffuse, l’area dovrebbe ospitare ”sentieri creativi, come espressione delle possibilità di valorizzazione dei diversi materiali di recupero e trasformazione degli scarti in manufatti artistici e di design, opere e oggetti di arredo accomunati da unicità, riproducibilità, senso estetico”. All’interno del parco sarà realizzata la prima earthship italiana, ovvero una casa solare passiva interamente sostenibile e indipendente dal punto di vista dell’approvvigionamento idrico, energetico e alimentare, realizzata con materiali di recupero secondi i principi e le tecniche sviluppate dall’architetto americano Michael Reynolds. È inoltre prevista la predisposizione di uno spazio da dedicare alla sperimentazione di agricoltura alternativa, con il coinvolgimento delle università e del territorio.

Il parco ospiterà infine una riproduzione del ”simbolo trinamico” del Terzo Paradiso ideato dall’artista biellese Michelangelo Pistoletto, per rappresentare la “terza fase dell’umanità“, ovvero quella in cui avverrà la riconnessione equilibrata tra artificio e natura. L’obiettivo degli ideatori del progetto è infatti quello di far diventare Reland un polo destinato all’educazione ambientale più in generale e non soltanto ai temi dei riuso e del riciclo.

Il progetto sarà presentato oggi, 6 marzo 2019, alle ore 17.00 nella sala consiliare del Comune di Cambiano. Interverranno alla presentazione i professori Paolo Mellano, Guido Callegari e Mario Grosso, del Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino e Antonio Marco Mangione, dell’Associazione Offgrid Italia. Sarà inoltre presente Alberto Guggino, ambasciatore del Terzo Paradiso per l’area delle Colline Torinesi.

Redazione Greenews.info

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

gennaio 5, 2021

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

Il 2020 si è chiuso con un’impennata delle vendite di auto elettriche che porta ad un dato record in termini percentuale di + 251,5% rispetto all’anno precedente, con un totale di 59.875 auto immatricolate di cui 32.500 Bev (vale a dire auto con batteria elettrica) e 27.375 Phev (auto ibride plug in). Nel 2019 il [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende