Home » Progetti » SuperHub: Milano punta sull’ “abbonamento alla città”:

SuperHub: Milano punta sull’ “abbonamento alla città”

marzo 30, 2012 Progetti

Più informazioni integrate sui mezzi di trasporto, itinerari alternativi in caso di imprevisti e blocchi. E una proposra “bizzarra”: invece che un abbonamento ai trasporti, un “abbonamento alla città“. I milanesi sulla mobilità vogliono dire la loro e lo hanno fatto con i dieci Focus Group del progetto SuperHub presentato da Legambiente il 28 marzo a Palazzo Marino. Sala Alessi al completo (108 le prenotazioni di cittadini) per il workshop pubblico frutto del lavoro che ha coinvolto nel mese di marzo 80 cittadini (divisi in 8 focus dedicati agli utenti dei servizi di trasporto e due agli stakeholder istituzionali, tra amministrazioni pubbliche, operatori di mobilità, camera di commercio e associazioni). I risultati definitivi saranno elaborati dall’Università di Aberdeen, tra i partner internazionali del progetto.

Nel workshop di mercoledì sono state rese note le indicazioni principali: l’utilità di un sistema che fornisca informazioni integrate, in tempo reale, sulla situazione di treni, metropolitane, bus e mezzi privati; l’esigenza di disporre di più itinerari alternativi, elaborati in base alle condizioni del traffico, ai bisogni e alle inclinazioni personali dell’utente; il desiderio di interagire con il sistema e di partecipare attivamente integrando le informazioni in tempo reale, assicurando l’affidabilità delle informazioni e la tutela della privacy. Le scelte dell’utente, infatti, sono condizionate dalla disponibilità di alcune informazioni sul tragitto: lunghezza del percorso, frequenza e copertura territoriale del trasporto. 

Molte le indicazioni emerse dai primi confronti. Innanzitutto la necessità di un attore ‘super partes’ a livello regionale che faciliti l’interazione tra gli attori della mobilità. Ma anche la presa d’atto che ad oggi il trasporto pubblico non rappresenta ancora una scelta competitiva rispetto all’uso dell’auto privata. “Sento una grande responsabilità come Legambiente in questo progetto”, ha affermato Andrea Poggio, vicedirettore nazionale Legambiente, intervenendo alla tavola rotonda di chiusura del workshop. “Quello che ancora manca a Milano è l’idea di un ‘utente della città’, non solo quindi l’utente di un trasporto: per questo la nostra proposta di un abbonamento alla città quale missione dell’autorità pubblica”.

SuperHub è un progetto pilota con 20 partner europei, avviato ad ottobre 2011 e durerà 3 anni, realizzando l’analisi comparata di tre sistemi di mobilità nelle città di Milano, Helsinki e Barcellona. Uno degli obiettivi principali di SuperHub è la creazione di una piattoforma open source di pubblica utilità e multidevice. Al progetto di Milano collaborano Atm, Autoguidovie, Legambiente, Create-Net, Exrade e Vodafone.

Francesca Fradelloni

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

dicembre 7, 2018

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

Dopo la positiva esperienza del 2017, anche nel 2018, la Fondazione CRC (Cassa di Risparmio di Cuneo) prosegue e rafforza il suo impegno a favore del contesto ambientale e paesaggistico della provincia di Cuneo promuovendo il “Bando Distruzione“, con il duplice obiettivo di distruggere le brutture e ripristinare la bellezza di un contesto paesaggistico e [...]

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

dicembre 6, 2018

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

I “muretti a secco” sono  stati inseriti, nei giorni scorsi, nel Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’UNESCO, confermando le motivazioni dei Paesi europei che congiuntamente ne avevano presentato la candidatura - Italia, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera – facendo leva sulla “relazione armoniosa tra l’uomo e la natura”. L’arte dei muretti a secco, come si [...]

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

dicembre 3, 2018

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

Dopo il successo della prima edizione torna mercoledì 5 dicembre 2018, all’Environment Park di Torino, l’EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte, un momento di confronto e dibattito sulla gestione virtuosa dei rifiuti con i principali operatori locali del settore (aziende, pubblica amministrazione, consorzi), per concentrarsi sulle criticità del ciclo dei rifiuti e sulle soluzioni per minimizzare lo smaltimento [...]

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

novembre 30, 2018

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

MOTUS-E, l’associazione costituita da operatori industriali, mondo accademico e associazionismo ambientale e consumeristico con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia attraverso il dialogo con le Istituzioni, il coinvolgimento del pubblico e programmi di formazione e informazione, ha rilasciato un comunicato stampa in cui rileva che la manovra finanziaria arrivata in Parlamento [...]

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

novembre 30, 2018

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

Ieri a Bruxelles è stata ufficialmente lanciata l’ICE (Iniziativa dei Cittadini Europei) EAToriginal, la campagna di Coldiretti e altre associazioni europee per chiedere alla Commissione Europea di introdurre un’etichettatura obbligatoria sull’origine del cibo. La contraffazione e l’adulterazione di prodotti alimentari rappresentano infatti un grave rischio per la salute dei consumatori, soprattutto quando vengono utilizzati ingredienti di bassa [...]

Dissalatori, soluzione alla carenza d’acqua? Ma serve una normativa sugli scarichi

novembre 28, 2018

Dissalatori, soluzione alla carenza d’acqua? Ma serve una normativa sugli scarichi

Con la siccità che, ogni anno, coinvolge anche il nostro Paese, a causa dei cambiamenti climatici, il mare potrebbe diventare la principale risorsa idrica disponibile. La dissalazione dell’acqua marina può dunque rappresentare una valida soluzione alla crisi idrica che quasi sicuramente ci troveremo ad affrontare. Serve però una normativa specifica sul funzionamento degli impianti e [...]

Flymove presenta a Milano la “Smart Mobility Platform”e i nuovi modelli elettrici

novembre 22, 2018

Flymove presenta a Milano la “Smart Mobility Platform”e i nuovi modelli elettrici

Il 28 novembre prossimo Flymove Holding organizzerà a Milano, nello Spazio di via Gadames 57, un evento riservato a operatori finanziari, investitori e partners tecnologici, per il lancio mondiale della Flymove Smart Mobility Platform e delle nuove automobili elettriche EV City Car e Sportive Car a brand “Dianchè by Bertone”, che faranno uso di un innovativo sistema di scambio rapido di batteria [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende