Home » Pratiche »Progetti »Pubblica Amministrazione » U4energy, gli studenti europei imparano a ridurre i consumi:

U4energy, gli studenti europei imparano a ridurre i consumi

Chi ha detto che il risparmio energetico è roba da grandi? U4energy è la prima competizione pan-europea sull’educazione energetica organizzata dalla Commissione Europea aperta a tutte le scuole, dagli asili nido fino alla superiori, di tutti i ventotto Stati membri più Norvegia, Islanda e Liechtenstein. I vincitori sono stati nominati nei giorni scorsi, ma la corsa verso il successo è stata lunga.

Il portale U4energy a settembre 2010 aveva ufficialmente lanciato tre diverse gare sull’efficienza energetica. La prima sulle “migliori misure intraprese”. Gli studenti e gli insegnanti, supportati dalla comunità e autorità locali, dovevano progettare e implementare un piano di risparmio energetico per ridurre i consumi a scuola. La seconda, invece, si riferiva alle “migliori azioni didattiche e si rivolgeva esclusivamente agli insegnati, che hanno avuto l’opportunità di tenere le proprie lezioni sull’efficienza energetica a scuola fornendo metodologie e materiale educativo. Tutte le informazioni dovevano essere riportate in dettaglio, insieme a foto e video, nel programma della lezione. La terza, infine, premiava la “miglior campagna scolastica”. Con l’aiuto degli adulti, i ragazzi hanno organizzato, attraverso video, poster e disegni, una campagna di sensibilizzazione: i partecipanti erano invitati a parlare con le autorità locali, ad intervistare personaggi chiave o contattare i media per diffondere meglio il loro messaggio. L’obiettivo era far conoscere agli altri come risparmiare energia. Da non dimenticare, poi, l’assegnazione di un premio speciale per la miglior buona pratica. Tutte le competizioni invitavano gli insegnanti e gli studenti a pensare alle loro abitudini quotidiane in fatto di consumi, prendendo provvedimenti per ottimizzare le risorse energetiche.

La premiazione ha avuto luogo a due livelli: nazionale ed europeo.  Il miglior piano di risparmio energetico si chiama “We Care” e viene da una scuola della Croazia. Un istituto piccolo, con circa trecento bambini. Nonostante il basso numero di alunni, aule e uffici il loro consumo di energia, sia elettrica che termica, è molto alto. Hanno così deciso di ristrutturare le parti vecchie della scuola: sostituzione del tetto, isolamento termico dell’attico, cambio delle vecchie finestre e porte in legno. Interventi che hanno portato alla riduzione dei consumi energetici, dei costi e delle emissioni di biossido di carbonio. Per la categoria “migliori azioni didattiche” ha vinto invece la Francia con Energy is cool!”: come se avessero lavorato per una vera e propria agenzia locale di energia, gli alunni hanno dovuto rispondere ad un vero e proprio incarico da parte di un cliente reale. La richiesta veniva dal governo regionale, che è responsabile per gli edifici scolastici. I ragazzi hanno analizzato i consumi energetici del campus e formulato raccomandazioni, ma hanno anche dovuto implementare dispositivi di efficienza energetica e modelli in scala mostrati durante un evento aperto al pubblico, sottolineando così il forte legame con il territorio e la società. “Energy Tutors” è, invece, la campagna scolastica austriaca che ha vinto nella terza categoria. Gli alunni di una scuola superiore hanno organizzato, con l’aiuto di esperti, workshop sia per i bambini delle elementari sia per quelli della materna. I più piccoli hanno sperimentato e imparato a conoscere il riscaldamento globale, le energie rinnovabili, a fare energia elettrica con pannelli solari, come funziona una centrale eolica, la necessità di riciclaggio dei rifiuti. La best practice, infine, viene dal Belgio. È il concorso dal titolo “Ecoles Zero-Watt”: durante la gara le scuole sono andate a caccia di energia elettrica sprecata. Le scuole partecipanti si sono così impegnate a ridurre il consumo: quelle che hanno conseguito i risparmi più significativi hanno ricevuto pacchetti di strumenti energetici.

Beatrice Credi

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Botanica: musica e scienza per raccontare la vita delle piante

febbraio 27, 2017

Botanica: musica e scienza per raccontare la vita delle piante

Aboca, Stefano Mancuso e i DeProducers tornano insieme con lo spettacolo Botanica per continuare ad unire musica e scienza e raccontare le meraviglie del mondo vegetale. Un progetto innovativo e coinvolgente che vede la consulenza scientifica di uno dei più importanti ricercatori botanici internazionali, il Prof. Mancuso, tra le massime autorità mondiali nel campo della neurobiologia [...]

Progetto EVE: 325 colonnine di ricarica elettrica per la Toscana

febbraio 27, 2017

Progetto EVE: 325 colonnine di ricarica elettrica per la Toscana

EVE – Electric Vehicle Energy è un progetto che nasce dalla collaborazione tra tre grandi realtà toscane, come Enegan, trader di luce e gas che opera a livello nazionale, il Polo Tecnologico di Navacchio (Pisa) – realtà composta da 60 imprese hi-tech – e Dielectrik, che lavora alla progettazione e alla produzione di prototipi di generi [...]

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

febbraio 24, 2017

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

In Italia oltre la metà del patrimonio di edilizia residenziale pubblica, circa 500.000 alloggi, è classificato ad elevato consumo energetico (classi E, F e G): per questo motivo le famiglie che vi abitano spendono oltre il 10% del loro reddito per elettricità e gas, a causa della bassa efficienza e di uno dei costi energetici [...]

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

febbraio 23, 2017

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

Just eat, azienda leader nel mercato dei servizi per ordinare pranzo e cena a domicilio, ha dato il via ieri, nella sede istituzionale di Palazzo Marino a Milano, alla prima consegna di Ristorante Solidale, il progetto di food delivery solidale patrocinato dal Comune di Milano e sviluppato in collaborazione con Caritas Ambrosiana, l’organismo pastorale della Diocesi di [...]

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

febbraio 23, 2017

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

Tecnologie e progetti innovativi a forte impatto sociale o ambientale. Queste le soluzioni social venture per un’economia sostenibile, presentate in occasione della nona edizione italiana della Global Social Venture Competition (GSVC), premio internazionale ideato dall’Università di Berkeley (Usa) per favorire e sviluppare le idee imprenditoriali destinate a questo settore. L’evento, ospitato presso il Centro Convegni [...]

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

febbraio 23, 2017

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

Bicincittà, il più esteso network di bike sharing italiano (con oltre 110 comuni serviti) aderisce anche quest’anno alla campagna M’Illumino di Meno di Caterpillar-RAI Radio 2, in programma per venerdì 24 febbraio. BicinCittà, per questa edizione, ha  pensato  ad  un’originale  iniziativa  collaterale per sostenere in maniera più efficace la campagna: l’abbonamento sospeso. Così come a Napoli è [...]

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

febbraio 21, 2017

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

Obiettivo Alluminio giunge alla sua decima edizione e anche quest’anno si appresta a coinvolgere migliaia di studenti in oltre 5.000 scuole superiori italiane. Il progetto didattico organizzato dal CIAL (Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo dell’Alluminio), in collaborazione con il Giffoni Film Festival e il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende