Home » Progetti »Smart City » Un Focolare per riavvicinare la comunità al Parco:

Un Focolare per riavvicinare la comunità al Parco

giugno 4, 2012 Progetti, Smart City

C’era un tempo in cui le gente dei paesi di montagna faceva la coda per cuocere il pane fatto in casa nel forno comunitario. Donne e uomini si ritrovavano là fuori, chiacchieravano – magari del tempo – e si conoscevano, coltivavano rapporti. E il forno diventava uno dei centri della vita sociale della comunità.

Ora, a Torino, si prova a recuperare quell’atmosfera con il progetto Focolare, presentato venerdì 1 giugno al Parco di Arte Vivente (PAV). In quella che era un’area dismessa e abbandonata il PAV, dal 2006, ha creato uno spazio verde e di nuovo vivibile, con installazioni artistiche, piante, piccole coltivazioni. E così come il parco ha fatto rinascere, dal punto di vista urbanistico, la zona, il nuovo forno in terra cruda prova a costruire nuove relazioni sociali in quest’angolo di città.

Il progetto è stato realizzato dal Collettivo Terra Terra, un gruppo di architetti, educatori e artisti che con questa idea ha vinto il Premio PAV 2012, dedicato al tema “Into the habitat”, battendo una quarantina di candidati internazionali. L’opera verrà ufficialmente inaugurata a fine mese. Per riprendere una tradizione ormai dimenticata Focolare invita a vivere il forno come un racconto sociale ma anche artistico, propone di ragionare sulla trasformazione della materia, e di farlo in modo collettivo: “Storicamente il cuore di un abitato è sempre stato dove c’era il fuoco – spiega Generoso Urciuoli di Terra Terra – Noi abbiamo voluto trasformare il forno privato in un luogo aperto, a disposizione di tutti, per invogliare i vicini a vivere il parco”.

All’interno del PAV ci sono altre installazioni che seguono lo stesso obbiettivo: una piattaforma con canne di bambù che ospita visitatori umani, animali e vegetali. Una Folie, piccolo rifugio da giardino in stile settecentesco francese, con una torre di metallo arancione e circondata da piante che crescono libere. Oltre a Pedogenesis, una serra rovesciata, con la parte alta dell’intelaiatura semisommersa da un orto collettivo e la base che punta verso il cielo. Un gruppo di cittadini del quartiere ha preso in gestione il piccolo terreno, impegnati a zappare anche durante la presentazione.

Come sa chi cura un orto, anche per il nostro forno sarà importante la pazienza, bisognerà saper aspettare che il pane sia pronto”, dice ancora Urciuoli rifacendosi alla filosofia slow. È nell’attesa, infatti, che attorno al Focolare si riuniranno le persone, sulle panche, attorno ai tavoli e sulle sedie sistemate attorno al fuoco, sotto la tettoia. Collettiva è stata anche la costruzione del forno: un gruppo di volontari ha unito i mattoni in terra cruda, con la paglia e il fango usati come isolanti, durante un workshop di tre giorni con l’esperto Axel Berberich. “L’idea era che i cittadini si appropriassero dell’opera già durante la costruzione –  spiega Elisabetta Foco di Architettura Senza Frontiere (Asf), tra i componenti del collettivo Terra Terra.

Dopo la prima cottura sperimentale di sabato 30 giugno, per tutta l’estate, Focolare sarà aperto nei fine settimana. Chi vorrà potrà portare a cuocere il proprio pane o qualche dolce. Ma si alterneranno anche corsi di panificazione e incontri con culture diverse: prodotti marocchini e egiziani, dolci siciliani, pani rumeni oppure ghanesi. Il forno sarà un punto di ritrovo, non solo per cucinare, ma anche per conoscere, per scambiarsi ricette e consigli sulle farine e i metodi migliori. Sarà il centro di una piccola comunità, proprio come i vecchi forni di paese. Tutti gli appuntamenti si possono trovare su focolaretorino.blogspot.it

Matteo Acmè

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Bikeconomy Forum 2018: ecco come far girare l’economia su due ruote

novembre 14, 2018

Bikeconomy Forum 2018: ecco come far girare l’economia su due ruote

Si svolgerà il 16 novembre, a Roma presso il Museo MAXXI, la terza edizione del Bikeconomy Forum, il più importante evento nazionale dedicato all’economia che ruota attorno alla bicicletta. Ideato dalla Fondazione Manlio Masi e Osservatorio Bikeconomy, con il Patrocinio della Regione Lazio, di Roma Capitale, del CONI e della Federazione Ciclistica Italiana, il Forum quest’anno si concentra su [...]

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

novembre 12, 2018

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

Sono trascorsi cinque anni dal convegno Internazionale “Science and the future. Impossible, likely, desirable. Economic growth and physical constraints”, che si tenne al Politecnico di Torino nell’ottobre del 2013. Quanto in questi cinque anni ci siamo avvicinati ai “futuri desiderabili” delineati allora? Oppure, al contrario, continuiamo a dirigerci a grandi passi verso quei “futuri impossibili” legati [...]

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

novembre 9, 2018

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

Nel mese di settembre 2018, con 2,35 miliardi di chilowattora prodotti (+14,4% rispetto a un anno fa), il fotovoltaico ha coperto l’8% della produzione elettrica nazionale con una potenza complessiva di circa 20 GW. Il parco italiano conta oggi 815.000 impianti, i quali ogni anno possono produrre circa 25 miliardi di chilowattora. Tuttavia, con la [...]

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

novembre 6, 2018

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

Torna a Ecomondo, dal 6 al 9 novembre 2018 alla Fiera di Rimini, l’appuntamento con gli Stati Generali della Green Economy, un incontro promosso dal Consiglio Nazionale della Green Economy in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e con il supporto tecnico della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. Giunti alla settima edizione gli Stati Generali saranno [...]

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

ottobre 18, 2018

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

L’associazione Music Theatre International presenta il 26 ottobre 2018, in prima nazionale al Teatro Centrale Preneste di Roma, lo spettacolo “I 4 elementi“, idea artistica di Stefania Toscano, che ne cura la parte coreografica, con drammaturgia e regia di Paola Sarcina, progetto video di Federico Spirito. La teoria dei “4 elementi” della natura costituisce il “pretesto creativo” a cui s’ispira la [...]

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

ottobre 17, 2018

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

Si terrà a Roma, il 19 e il 20 ottobre prossimi, un convegno organizzato dall’Ordine dei Medici di Roma e da ISDE, l’Associazione Medici per l’Ambiente, sul delicato tema ambiente e salute. I “determinanti di salute” e, in particolare, il binomio ambiente-salute sono, infatti, secondo ISDE, scarsamente considerati nei programmi di studio delle facoltà universitarie di [...]

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

ottobre 16, 2018

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

Insieme per lo sviluppo delle “Terre Alte”. Oggi, agli Stati generali della Montagna, convocati a Roma dal Ministro delle Autonomie e degli Affari Regionali Erika Stefani, UNCEM e Confindustria Belluno Dolomiti (coordinatrice della rete nazionale di “Confindustria per la Montagna”), presenteranno un documento che evidenzia la necessità di attivare sui territori sinergie tra pubblico e privato per identificare strategie e politiche coerenti a [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende