Home » Rassegna Stampa » Le navi dei veleni:

Le navi dei veleni

ottobre 22, 2009 Rassegna Stampa

wreckDal mare calabrese emergono scenari sempre più inquietanti. L’allarme è scattao quando un pentito di mafia ha raccontato che sul fondale sono presenti numerosi relitti di navi fatte affondare intenzionalmente per far sparire quintali di rifiuti tossici.

Il Rapporto Ecomafia 2009 ha rilevato come esistano luoghi privilegiati per smaltire sostanze illegali che vanno dalle discariche abusive alle cave dismesse, dai terreni agricoli ai capannoni abbandonati, fino all’immensa e profonda distesa blu che circonda la nostra penisola.

Proprio nella zona costiera di Cosenza che si affaccia sul Tirreno, è stata trovata la motonave russa Cunsky, scomparsa misteriosamente nel 1992, carica di esplosivi e fusti zeppi di scorie radioattive. La magistratura ha aperto un’inchiesta per far luce sulle responsabilità di questo disastro ecologico e spiegare le tragiche percentuali di ammalati di tumore nella zona tra Amantea e Paola.

Per saperne di più:

La Repubblica: ” Dal plutonio alle polveri di marmo, il “cimitero” delle navi radioattive” di Antonio Cianciullo.

Corriere della Sera: “Quelle bombe tossiche in fondo al mare” di Dacia Maraini.

Ansa.it: “La nave dei veleni: disposto il sequestro di un fusto”.

Legambiente.eu : “Le richieste puntuali e motivate di Legambiente alla Commissione parlamentare d’inchiesta sulle attività illecite nel ciclo dei rifiuti”, Comunicato Stampa.

Ministeroambiente.it: “Menia: richieste indagini approfondite nell’area marina interessata e sulla terraferma”

Ansa: “Nave dei veleni: non è cunsky; domani pentito descriverà navi”

Gli ultimi sviluppi dell’inchiesta hanno mostrato che in realtà la nave trovata affondata al largo delle coste calabresi è il relitto della nave passeggeri “Catania” silurata nel corso della Prima guerra mondiale il 16 marzo 1917.

Ministeroambiente.it: “Caso chiuso. Quella nave non contiene veleni”

Rainews24.it: “Nave dei veleni. Wwf: il caso non è chiuso”

Ansa .it: “Nave veleni: Assessore Ambiente Calabria, vogliamo la verità”

Non si ferma con la chiusura del caso di Cetraro la questione “nave dei veleni”. Pur avendo dichiarato che il Governo “non può, sulla base di notizie di stampa, avviare ricerche in tutto il Mediterraneo”, il ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, in audizione in Commissione bicamerale sul ciclo dei rifiuti, ha aggiunto che il  ministero ha siglato una convenzione con l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) e, in collaborazione con l’Arpa Calabria, “ha predisposto un piano di caratterizzazione, approvato dalla procura, che è in corso di esecuzione”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

gennaio 18, 2018

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS torna a indagare l’Antartide e i cambiamenti climatici a un anno di distanza dalla missione che aveva portato al largo del Mare di Ross l’OGS Explora, l’unica nave da ricerca di capacità oceanica con classe artica di proprietà di un ente italiano. Laura De Santis, [...]

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

gennaio 18, 2018

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

“Mai una pausa caffè fu tanto proficua. Mentre tra colleghi sorseggiavamo il nostro espresso ottenuto con una macchinetta come quelle che ora vanno di moda, sia negli uffici che nelle case, abbiamo scherzato sul senso di colpa indotto dalla mole di packaging che, caffè dopo caffè, occorre smaltire”, afferma il Prof. Matteo Scampicchio della Libera [...]

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende