Home » Rassegna Stampa » L’obbligo del solare nei nuovi edifici slitta al 2011:

L’obbligo del solare nei nuovi edifici slitta al 2011

aprile 14, 2010 Rassegna Stampa

pannelli-solari-edificio, Courtesy of Ecologiae.comSecondo Assosolare, l’Associazione Nazionale dell’Industria Fotovoltaica, lo slittamento al 2011 dell’obbligo di utilizzare fonte solare nelle nuove costruzioni è solo un rimando ulteriore ad interventi di grande potenziale in Italia.

A dimostrarlo è l’ International Energy Agency-Photovoltaic Power Systems Programme, che ha stimato per il nostro Paese un’area di tetti potenzialmente disponibile per l’ inserimento di pannelli fotovoltaici pari a 763,53 km2 (410 km2 per gli edifici residenziali, e  il restante in edifici agricoli, industriali e commerciali), e un altro territorio per le facciate pari a 286,32 km2. La produzione potenziale da fotovoltaico, nel caso di idoneità di tutta la superficie presa in considerazione dallo studio, sarebbe così pari a circa 126 TWh/anno, vale a dire che potrebbe coprire il 45% dei consumi elettrici nazionali.

Questi dati sono stati resi noti ieri a Roma nel convegno “L’energia solare fotovoltaica”, organizzato da Assosolare, in collaborazione con Saienergia, con il patrocinio dell’Ordine degli Architetti di Roma  e realizzato grazie al contributo di BP Solar e Siac.

Secondo lo scenario presentato da Legambiente e Cresme, gli obiettivi dell’Italia sull’edilizia e sull’energia verde sono ancora lontani dall’essere raggiunti: nei 577 comuni analizzati dallo studio, 135 sono quelli in cui è stato recepito l’obbligo di installazione di 1 kW di fotovoltaico per unità abitativa, mentre per 103 vige l’obbligo di 0,2 kW di fotovoltaico per unità abitativa.

Tra le variazioni introdotte dal rinvio di legge è presente un posticipo della norma introdotta dalla Finanziaria 2008 (legge 244/2007) che prevedeva, a sua volta (art.1 comma 289), la modifica dell’art.4 del Testo Unico dell’ Edilizia (DPR 380/2001). Questo fissava al 1° gennaio 2009 la data entro la quale i regolamenti edilizi comunali avrebbero dovuto vincolare il rilascio del permesso di costruire nuovi edifici all’installazione di impianti per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.

Assosolare ha ribadito che il premio per la sostituzione delle coperture in amianto con tetti fotovoltaici, così come previsto dal precedente Conto Energia, deve essere confermato anche nella nuova versione in fase di approvazione da parte del Governo. Gianni Chianetta, Amministratore Delegato di BP Solar Italia ha fatto presente, a questo proposito, che “il fotovoltaico rappresenta inoltre ”un prezioso contributo al design di qualsiasi edificio dando vita ad un connubio perfetto tra produzione di energia pulita ed aspetto estetico. Sta nascendo un’industria legata all’ applicazione del fotovoltaico in architettura. E questo, tra l’ altro, vuol dire per l’utente finale anche un vantaggio economico: in caso di integrazione architettonica totale le attuali tariffe incentivanti del Conto Energia sono più alte”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

giugno 28, 2017

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

Un legame stretto, nonostante 10 mila chilometri di distanza, tra la Sardegna e l’arcipelago di Okinawa in Giappone. Isole che condividono la lunga aspettativa di vita, sono tra le popolazioni  più longeve del mondo. Merito di uno stile di vita semplice e sano. Ma un altro filo che unisce  è la custodia di antiche tradizioni, come  la [...]

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

giugno 27, 2017

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

Bellezze naturali e attrazioni turistiche: sono numerosi i punti di interesse che anche quest’anno cicloturisti e trekker potranno raggiungere grazie al TrenoBus delle Dolomiti, il servizio intermodale che offre ai ciclisti e agli amanti del trekking la possibilità di percorrere le piste ciclabili dell’intero anello dolomitico e di passeggiare nel cuore dei numerosi punti di [...]

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende