Home » Recensioni » “Acqua e Terra”: un documentario a vent’anni dalla grande alluvione del Piemonte:

“Acqua e Terra”: un documentario a vent’anni dalla grande alluvione del Piemonte

novembre 4, 2014 Recensioni

Immagina un fiume che scorre sempre tranquillo, dove passi i primi pomeriggi di sole, dove impari a nuotare quando sei piccolo, dove porti la famiglia la domenica. Immagina che questo stesso fiume nell’arco di poche ore si mangi tutto ciò che trova: strade, ponti, case, alberi, terreni. È quello che è successo venti anni fa nel sud del Piemonte, quando il 5 e 6 novembre 1994 il Tanaro ha inondato le province di Cuneo, Asti e Alessandria lasciando alle cronache il disastro naturale più grave che il basso Piemonte abbia registrato fino a oggi.

A questo evento il regista Federico Moznich ha dedicato un documentario accurato e accorato, tornando sui luoghi dell’inondazione, parlando con le persone che hanno vissuto sulla pelle la paura della furia dell’acqua prima, la fatica e l’orgoglio della ripresa dopo. Un’occasione per rendere omaggio alle persone che non ci sono più (70 i morti a causa dell’inondazione), a quelle che hanno perso tutto o molto della loro vita quotidiana (più di 2.000 sono stati gli sfollati) e per riflettere su alcuni temi tuttora urgenti.

Intanto, la solidarietà manifestata dai volontari accorsi da tutta Italia per contribuire alla ricostruzione, insieme a Esercito, Croce Rossa, Vigili del Fuoco, Le Misericordie, Protezione Civile. Poi la capacità di reazione della Protezione Civile, che da pochi anni era stata ammodernata per fronteggiare eventi così catastrofici. Infine, la dichiarazione di amore, implicita ma evidente, per una terra offesa da un evento drammatico. Non solo da parte dei suoi abitanti, che hanno saputo rialzarsi in tempi rapidi diventando punto di riferimento per situazioni analoghe nel futuro, ma anche da parte del regista, che grazie al suo film ha potuto digitalizzare materiale di archivio altrimenti destinato all’usura del tempo.

Ma come ogni documentario che si rispetti deve fare, anche Acqua e Terra non mostra solo un risvolto della medaglia. Federico Moznich dà la parola a cittadini, sindaci, giornalisti per soffermarsi su questioni controverse come il ruolo delle istituzioni, dei media e delle amministrazioni in casi di emergenza come questi (simili alla situazione che si è ricreata a Genova poche settimane fa). Per sottolineare il livello di superficialità nella diffusione di informazioni tempestive, così come la noncuranza nella scelta di edificare su terreni non idonei all’urbanizzazione.

Quello di Moznich è un punto di vista sull’ambiente articolato e pragmatico, che denuncia problemi irrisolti e attualissim, ormai ricorrenti nel nostro Paese. Il film uscirà domani, esattamente venti anni dopo, il 5 novembre 2014, con una serie di proiezioni già programmate nei territori colpiti dal disastro e un sito di promozione dove reperire più informazioni sulla lavorazione del film e acquistare il DVD a sostegno della memoria storica del Piemonte.

Daniela Falchero

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

gennaio 5, 2021

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

Il 2020 si è chiuso con un’impennata delle vendite di auto elettriche che porta ad un dato record in termini percentuale di + 251,5% rispetto all’anno precedente, con un totale di 59.875 auto immatricolate di cui 32.500 Bev (vale a dire auto con batteria elettrica) e 27.375 Phev (auto ibride plug in). Nel 2019 il [...]

Sole 24 Ore: apre il bando “Leader della Sostenibilità 2021″

dicembre 4, 2020

Sole 24 Ore: apre il bando “Leader della Sostenibilità 2021″

La sostenibilità e l’attenzione alle tematiche ambientali e sociali si sta confermando tema chiave per le aziende, in quanto strumento importante di competitività e di attrattività verso gli investitori e il mercato, come dimostra il sondaggio Ipsos sul tema dell’economia circolare, presentato all’EcoForum di Legambiente lo scorso ottobre, secondo il quale un’impresa su quattro investe [...]

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

novembre 12, 2020

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

FCA Italy S.p.A., società interamente controllata dal gruppo Fiat Chrysler Automobiles N.V., ed ENGIE EPS, player tecnologico dell’energy storage e della mobilità elettrica, hanno stipulato un Memorandum d’Intesa per costituire una joint venture che dia vita ad un’azienda leader nel panorama europeo della e-Mobility e che potrà avvalersi delle risorse finanziarie e della consolidata esperienza [...]

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

ottobre 28, 2020

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

La salvaguardia dell’ambiente dagli elementi inquinanti è il tema del quarto appuntamento con “A qualcuno piace Green”, il viaggio in un’Italia sorprendentemente sensibile e innovativa sui temi ambientali con il biologo marino e divulgatore Raffaele Di Placido, in onda giovedì 29 ottobre alle ore 21.10 su laF (Sky 135, on Demand su Sky e su Sky Go). “Salute e benessere” [...]

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

ottobre 20, 2020

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

Pochi sanno che la parola “Ambiente” è stata utilizzata come sostantivo per la prima volta nel trattato “Il Saggiatore” di Galileo Galilei, pubblicato il 20 ottobre 1623. Nel dettaglio al cap. 21, pag. 98, riga 4 dell’edizione originale, come visibile dall’immagine della pagina qui accanto. Dobbiamo dunque al genio italiano, fondatore della scienza moderna, la paternità [...]

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

ottobre 15, 2020

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

“Green Talk”, seconda edizione del convegno firmato 1000 Miglia Green, torna mercoledì 21 ottobre 2020 alle 10.30, in collaborazione con Symbola, Fondazione per le qualità italiane, che da diversi anni stila il rapporto italiano sulle eccellenze del settore e-mobility. Il Green Talk nasce allo scopo di approfondire le tematiche della sostenibilità, con particolare attenzione e riferimento [...]

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

ottobre 9, 2020

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

L’edizione 2020 di IMAG-E tour non poteva che prendere avvio dai messaggi per la “ripartenza” dopo l’onda lunga del lockdown: più attenzione alla salute e all’ambiente, transizione concreta alla green economy, solidarietà tra i vari settori produttivi e collaborazione tra il pubblico e il privato. Tutte missioni che oggi, grazie anche ai fondi europei previsti [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende