Home » Recensioni » Animals United: l’amore per l’ambiente inizia da piccoli:

Animals United: l’amore per l’ambiente inizia da piccoli

febbraio 9, 2011 Recensioni

Courtesy of MOVIEMAXRisate, umorismo e una buona dose di azione. Questi gli ingredienti del nuovo film in 3D Animals UinteD, l’ultimo in ordine cronologico di una lunga e fortunata serie che ha per protagonisti gli animali. Dopo i vari L’Era Glaciale, Madagascar, La Gang del Bosco, Happy Feet, ecco arrivare sul grande schermo l’ennesima pellicola dedicata ad un pubblico trasversale, capace di portare al cinema adulti e bambini.

Animals United ha però quel quid in più rispetto alle grandi produzioni americane della Pixar o della Dreamworks dai budget da capogiro: l’intento educativo. Novantatre minuti di animazione non solo per divertire ma anche per lanciare uno spunto di riflessione. La storia è infatti quella di un gruppo di animali che si mettono in marcia per cambiare le cose all’interno di un ecosistema sempre più provato dall’avidità umana. La mangusta Billy, il leone vegetariano Socrate, l’elefantessa Angie, la giraffa Gisella, l’orso polare Sushi, lo scimpanzé Toto, il bufalo Grugno: per la prima volta sono coinvolti tutti gli animali dei 5 continenti.

La storia inizia nel Deserto del Kalahari, in Botswana quando Billy e Socrate si accorgono che l’acqua che solitamente avrebbe dovuto scorrere giù dalle distanti montagne dell’Angola, trasformando il deserto in un’oasi in fiore chiamata Delta dell’Okavango, è sparita. I due amici iniziano così un viaggio per risolvere il mistero e lungo il cammino incontrano animali con problemi simili ai loro ma provenienti da diversi continenti. Dopo una serie di gag e di spassosi equivoci, il gruppo decide di dirigersi verso la foce del fiume per capire che cosa sia successo a quello che è considerato il bene più prezioso. Una volta arrivati scoprono la terribile verità: una gigantesca diga di cemento ha interrotto la strada al fiume, raccogliendo dietro di se una vasta quantità di acqua. Questo lago artificiale è solo uno dei molti comfort e delle attrazioni offerti dall’incantevole Hotel Eden Paradise, dove i capi di stato e i leader economici di tutto il mondo stanno arrivando per la 168° Conferenza Mondiale sul Clima. Lo scontro tra uomo e ambiente diventa inevitabile.

Il cambiamento climatico, lo spreco delle risorse naturali, l’estinzione di migliaia di specie a seguito della spietata distruzione della natura sono solo alcune delle tematiche che fanno da sfondo a questo film liberamente tratto dal libro per bambini La Conferenza degli Animali” di Erich Kästner. Purtroppo sembra che a volte la realtà sia peggio dell’immaginazione perché, mai come oggi, le tematiche di United Animals sono attuali. Basti pensare che il Delta dell’Okavango, con le sue 1300 specie di piante, 71 di pesci, 33 di anfibi, 64 di rettili, 444 di uccelli e 122 di mammiferi, è veramente minacciato dal progetto di una diga. Non sarà certo un film a cambiare le cose ma forse può essere un piccolo passo per iniziare a sensibilizzare le nuove generazioni su un problema che ci riguarderà sempre più da vicino.

Ilaria Burgassi

WWF & ANIMALS UNITED

Il WWF si batte per salvare le specie  a maggior rischio di estinzione nel programma 20 Species for a Living Planet. Nel corso delle attività di promozione del film Animals United è possibile, per il pubblico italiano, aiutare il WWF ad allontanare lo spettro dell’estinzione delle specie simbolo partecipando alla campagna adozioni attraverso il sito dell’iniziativa.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

dicembre 7, 2018

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

Dopo la positiva esperienza del 2017, anche nel 2018, la Fondazione CRC (Cassa di Risparmio di Cuneo) prosegue e rafforza il suo impegno a favore del contesto ambientale e paesaggistico della provincia di Cuneo promuovendo il “Bando Distruzione“, con il duplice obiettivo di distruggere le brutture e ripristinare la bellezza di un contesto paesaggistico e [...]

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

dicembre 6, 2018

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

I “muretti a secco” sono  stati inseriti, nei giorni scorsi, nel Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’UNESCO, confermando le motivazioni dei Paesi europei che congiuntamente ne avevano presentato la candidatura - Italia, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera – facendo leva sulla “relazione armoniosa tra l’uomo e la natura”. L’arte dei muretti a secco, come si [...]

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

dicembre 3, 2018

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

Dopo il successo della prima edizione torna mercoledì 5 dicembre 2018, all’Environment Park di Torino, l’EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte, un momento di confronto e dibattito sulla gestione virtuosa dei rifiuti con i principali operatori locali del settore (aziende, pubblica amministrazione, consorzi), per concentrarsi sulle criticità del ciclo dei rifiuti e sulle soluzioni per minimizzare lo smaltimento [...]

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

novembre 30, 2018

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

MOTUS-E, l’associazione costituita da operatori industriali, mondo accademico e associazionismo ambientale e consumeristico con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia attraverso il dialogo con le Istituzioni, il coinvolgimento del pubblico e programmi di formazione e informazione, ha rilasciato un comunicato stampa in cui rileva che la manovra finanziaria arrivata in Parlamento [...]

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

novembre 30, 2018

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

Ieri a Bruxelles è stata ufficialmente lanciata l’ICE (Iniziativa dei Cittadini Europei) EAToriginal, la campagna di Coldiretti e altre associazioni europee per chiedere alla Commissione Europea di introdurre un’etichettatura obbligatoria sull’origine del cibo. La contraffazione e l’adulterazione di prodotti alimentari rappresentano infatti un grave rischio per la salute dei consumatori, soprattutto quando vengono utilizzati ingredienti di bassa [...]

Dissalatori, soluzione alla carenza d’acqua? Ma serve una normativa sugli scarichi

novembre 28, 2018

Dissalatori, soluzione alla carenza d’acqua? Ma serve una normativa sugli scarichi

Con la siccità che, ogni anno, coinvolge anche il nostro Paese, a causa dei cambiamenti climatici, il mare potrebbe diventare la principale risorsa idrica disponibile. La dissalazione dell’acqua marina può dunque rappresentare una valida soluzione alla crisi idrica che quasi sicuramente ci troveremo ad affrontare. Serve però una normativa specifica sul funzionamento degli impianti e [...]

Flymove presenta a Milano la “Smart Mobility Platform”e i nuovi modelli elettrici

novembre 22, 2018

Flymove presenta a Milano la “Smart Mobility Platform”e i nuovi modelli elettrici

Il 28 novembre prossimo Flymove Holding organizzerà a Milano, nello Spazio di via Gadames 57, un evento riservato a operatori finanziari, investitori e partners tecnologici, per il lancio mondiale della Flymove Smart Mobility Platform e delle nuove automobili elettriche EV City Car e Sportive Car a brand “Dianchè by Bertone”, che faranno uso di un innovativo sistema di scambio rapido di batteria [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende