Home » Provati per voi »Recensioni » Eco iP4, il supporto cartaceo per iPhone:

Eco iP4, il supporto cartaceo per iPhone

marzo 9, 2012 Provati per voi, Recensioni

Se da un lato l’avanzamento della tecnologia e la miriade di funzionalità racchiuse in un oggetto di piccole dimensioni come l’iPhone, comporta notevoli vantaggi, dall’altro porta forse a perdere il gusto delle cose più semplici e a minor impatto ambientale. E’ stato proprio nei giorni del lancio dell’iPad5, ultimo nato in casa Apple, che, navigando  in rete, ci siamo imbattuti in qualcosa di molto meno complesso, ma in grado di accompagnare, funzionalmente, l’oggetto tecnologico, facendo da utile supporto e, al tempo stesso, da simbolico contraltare.

Si tratta di una sorta di “origami” dal nome Handmade paper stand/dock for iPhone 4/4S, ovvero un supporto per iPhone4/4S totalmente ecologico, riciclabile ed economico, alternativo a quelli ufficiali in plastica, ma altrettanto utile. Realizzarlo è facile, basta seguire le istruzioni disegnate dal suo creatore e, con carta, forbici e colla, in meno di 15 minuti, si ottiene un oggetto utile dal sapore naïf, a partire da un semplice cartoncino A4, stampabile a casa propria. Per riceverlo in formato pdf è sufficiente una libera donazione di pochi euro – o un semplice “caffè” – a Fabio Praticio, il ragazzo che ha sviluppato l’idea, tramite PayPal (tenendo presente che PayPal tratterà almeno 0,35 euro su ogni transazione). E’ possibile personalizzare il supporto in tutti i colori della scala pantone oppure aggiungere frasi, aforismi o disegni per “abbinarlo” al mood del proprio telefono.

Il paper stand/dock permette di mettere in carica il telefono senza doverlo appoggiare su una superficie ma tenendolo rialzato. Il vantaggio, che sicuramente tutti i possessori di iPhone apprezzeranno, è che l’apparecchio eviterà di surriscaldarsi garantendo così alla batteria di durare più a lungo. Inoltre, mantenendo il telefono in posizione inclinata di 45°, è possibile lavorare al pc avendo sempre sott’occhio chiamate o sms e, volendo, si può utilizzare il supporto anche come un “cavalletto” per scattare fotografie senza tremolio con la fotocamera, la cui visuale è stata saggiamente lasciata libera. L’Eco-iP4, questo il nome dell’invenzione, ha anche due bordini rialzati lateralmente studiati apposta per tenere fermo l’iPhone mentre lo si sta usando, onde evitare di farlo cadere, distruggerlo, doverne ricomprare un altro e perdere, in questo modo, ogni beneficio di sostenibilità ambientale ed economica. Come si legge infatti sul sito che promuove il prodotto: “l’impronta ecologica è nei dettagli“. E, si potrebbe aggiungere, anche la sicurezza dell’apparecchio – e quindi la sua durata.  

Lo schema grafico per realizzare Eco iP4, compresa l’eventuale personalizzazione, è acquistabile tramite donazione sul sito internet o contattando l’inventore all’indirizzo praticio.fabio@gmail.com.

Ilaria Burgassi, provato il 6 marzo 2012

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

novembre 25, 2016

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

Una nuova ricerca pubblicata ieri da Greenpeace Germania, alla vigilia del “Black Friday”, la giornata che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio e che sta diventando popolare anche in Italia – con sconti selvaggi e istigazione all’acquisto compulsivo – evidenzia le gravi conseguenze sull’ambiente dell’eccessivo consumo, in particolare di capi d’abbigliamento. “Difficile resistere [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende