Home » Provati per voi »Recensioni » Eco iP4, il supporto cartaceo per iPhone:

Eco iP4, il supporto cartaceo per iPhone

marzo 9, 2012 Provati per voi, Recensioni

Se da un lato l’avanzamento della tecnologia e la miriade di funzionalità racchiuse in un oggetto di piccole dimensioni come l’iPhone, comporta notevoli vantaggi, dall’altro porta forse a perdere il gusto delle cose più semplici e a minor impatto ambientale. E’ stato proprio nei giorni del lancio dell’iPad5, ultimo nato in casa Apple, che, navigando  in rete, ci siamo imbattuti in qualcosa di molto meno complesso, ma in grado di accompagnare, funzionalmente, l’oggetto tecnologico, facendo da utile supporto e, al tempo stesso, da simbolico contraltare.

Si tratta di una sorta di “origami” dal nome Handmade paper stand/dock for iPhone 4/4S, ovvero un supporto per iPhone4/4S totalmente ecologico, riciclabile ed economico, alternativo a quelli ufficiali in plastica, ma altrettanto utile. Realizzarlo è facile, basta seguire le istruzioni disegnate dal suo creatore e, con carta, forbici e colla, in meno di 15 minuti, si ottiene un oggetto utile dal sapore naïf, a partire da un semplice cartoncino A4, stampabile a casa propria. Per riceverlo in formato pdf è sufficiente una libera donazione di pochi euro – o un semplice “caffè” – a Fabio Praticio, il ragazzo che ha sviluppato l’idea, tramite PayPal (tenendo presente che PayPal tratterà almeno 0,35 euro su ogni transazione). E’ possibile personalizzare il supporto in tutti i colori della scala pantone oppure aggiungere frasi, aforismi o disegni per “abbinarlo” al mood del proprio telefono.

Il paper stand/dock permette di mettere in carica il telefono senza doverlo appoggiare su una superficie ma tenendolo rialzato. Il vantaggio, che sicuramente tutti i possessori di iPhone apprezzeranno, è che l’apparecchio eviterà di surriscaldarsi garantendo così alla batteria di durare più a lungo. Inoltre, mantenendo il telefono in posizione inclinata di 45°, è possibile lavorare al pc avendo sempre sott’occhio chiamate o sms e, volendo, si può utilizzare il supporto anche come un “cavalletto” per scattare fotografie senza tremolio con la fotocamera, la cui visuale è stata saggiamente lasciata libera. L’Eco-iP4, questo il nome dell’invenzione, ha anche due bordini rialzati lateralmente studiati apposta per tenere fermo l’iPhone mentre lo si sta usando, onde evitare di farlo cadere, distruggerlo, doverne ricomprare un altro e perdere, in questo modo, ogni beneficio di sostenibilità ambientale ed economica. Come si legge infatti sul sito che promuove il prodotto: “l’impronta ecologica è nei dettagli“. E, si potrebbe aggiungere, anche la sicurezza dell’apparecchio – e quindi la sua durata.  

Lo schema grafico per realizzare Eco iP4, compresa l’eventuale personalizzazione, è acquistabile tramite donazione sul sito internet o contattando l’inventore all’indirizzo praticio.fabio@gmail.com.

Ilaria Burgassi, provato il 6 marzo 2012

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Sappada, primo Comune d’Italia a certificare la “gestione sostenibile della comunità”

maggio 28, 2018

Sappada, primo Comune d’Italia a certificare la “gestione sostenibile della comunità”

Il 10 maggio scorso al Comune di Sappada, in Friuli, è stata attribuita la prima certificazione ISO 37101 “Gestione sostenibile delle comunità”, uno standard nato per aiutare le Comunità ad attuare una strategia di sviluppo sostenibile includendo il contesto economico, sociale e ambientale. Il protocollo definisce, in sostanza, le azioni che una Comunità deve mettere in campo [...]

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

maggio 26, 2018

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

Le associazioni CioCheVale, Fiab-MuovitiChieri, Il Tuo Parco e Asset, hanno comunicato che il 27 maggio 2018 alle ore 17.00 a Moriondo Torinese, verrà inaugurato il primo tratto della ciclovia su strade bianche del progetto “Pistaaa: La Blue Way Piemontese“, che permette di collegare i Comuni di Moriondo Torinese e Buttigliera d’Asti. Si tratta di un primo piccolo tratto, ma dal [...]

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

maggio 25, 2018

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno regionale del mondo a celle a combustibile idrogeno ha vinto il 4 maggio scorso il premio GreenTec Award 2018 nella categoria Mobility by Schaeffler. Il premio è stato ufficialmente conferito ad Alstom nel sito produttivo di Salzgitter, in Germania, dove si è svolta una cerimonia dedicata, prima [...]

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende