Home » Recensioni » From Orlando to Santiago: un viaggio musicale nella natura delle cose:

From Orlando to Santiago: un viaggio musicale nella natura delle cose

marzo 11, 2015 Recensioni

Non uno, ma tanti viaggi. Sono quelli che ci propone Orlando Manfredi attraverso il suo ultimo album  From Orlando to Santiago firmato Duemanosinistra, ovvero la band che comprende Elvis D’Elia, Stefano Micari e Andrea “Pacia” Pagliardi, in scena questa sera al 75 Beat di Milano.

Prendendo spunto dal suo cammino verso Santiago de Compostela (raccontato ogni settimana su Greenews.info nel 2012), Orlando riflette in continuità con la ricerca iniziata nel suo primo lavoro Intimo Rock, spostando questa volta il baricentro da se stesso al mondo, alle persone che ha incontrato durante il suo percorso di viaggio.

Un viaggio interiore prima di tutto, alla scoperta del sé in relazione con gli altri. Ma anche un viaggio nella natura, presente nelle tracce sotto forma di suoni registrati direttamente da Orlando: il rumore dei passi, il frinire dei grilli, lo sfrigolio dei fili dell’alta tensione. E ancora: un viaggio alla ricerca di nuovi percorsi per lasciarsi alle spalle il fallimento di tutti i modelli attuali, da quello economico a quello politico, da quello ideologico a quello socio-culturale.

Con uno stile fresco che mescola tradizione cantautoriale italiana a world e folk music, Orlando percorre in 13 pezzi tanti nodi importanti della vita, come amore, giovinezza, desideri e delusioni, senza però assumere un atteggiamento nichilista o di autocommiserazione. Al contrario, le sue riflessioni lanciano chiaro il messaggio della necessità di trovare nuove vie agganciandosi a ciò che di buono ci può offrire il passato: la comunione con la natura, le tradizioni, il saper fare contadino e artigiano, il ritorno all’essenziale, come essenziale è camminare, la prima vera conquista dell’uomo.

Come afferma Orlando, “Quello del camminare è un tempo denso, che apre una sorta di spiritualità e di relazione immediata col mondo e i suoi abitanti. In questo web ‘purgato’ credo di più al fatto di arrivare alla gente sulle proprie gambe, se questo dialoga in maniera intelligente con la rete”. In piena coerenza con questa dichiarazione Orlando ha raggiunto a piedi, con zaino e chitarra, le location del Festival dei Camminatori di Bergolo (CN) e quello di arte diffusa a Ceriana cui è stato invitato.

Il CD fa parte di un progetto più ampio, che prevede anche uno spettacolo-concerto realizzato ad hoc e un libro di prossima uscita. Un viaggio, di nuovo, attraverso codici diversi: musica, soundscapes, videoinstallazioni, narrazioni. Il disco è stato registrato fra il 2012 e il 2013 presso lo studio Maison Hermétique di Rivoli (Torino), con la produzione artistica di Gigi Giancursi (Perturbazione) e Gianni Condina (Subsonica, Assalti frontali, LnRipley). A impreziosire l’album la presenza di artisti della scena nazionale come i Fratelli Mancuso, Matteo De Simone (Nadàr Solo), Fabrizio Cammarata e Elena Diana. Un lavoro finanziato anche dal supporto delle persone che hanno condiviso e aderito al progetto tramite il crowdfunding lanciato sulla piattaforma italo-spagnola Verkami.

Dal booklet all’interno della confezione del cd: “Dovevo scrivere canzoni per il mio nuovo disco. Dovevo assorbire tutto come una spugna. Dovevo essere trasparente. Dovevo connettere il cuore del Cammino alla comunità della rete. Dovevo tracciare dei fili tra i passi dei pellegrini e i nostri desideri d’inizio millennio. E dovevo dare tutto. A costo di disintegrarmi. Ah già: dovevo sconfiggere la Crisi Globale con le canzoni. Se oggi Don Chisciotte dovesse fare il Cammino, lo farebbe così.”

Daniela Falchero

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Sofidel lancia il car sharing aziendale elettrico con Nissan

luglio 28, 2017

Sofidel lancia il car sharing aziendale elettrico con Nissan

Attraverso un accordo sulla mobilità elettrica sottoscritto con Nissan e l’acquisto di quattro veicoli 100% elettrici LEAF- attraverso il concessionario Nissan CFL di Lucca – Sofidel, società produttrice di carta per uso igienico e domestico (nota per il brand “Regina“), ha introdotto un importante novità nella gestione del proprio parco auto. Sofidel è infatti la prima azienda [...]

Tere Group progetta MEMO, il camion dimostrativo alimentato con biometano da alghe

luglio 27, 2017

Tere Group progetta MEMO, il camion dimostrativo alimentato con biometano da alghe

Con la collaborazione diretta della casa madre italiana Tere Group Srl, detentrice della tecnologia e insieme ad UNIMORE (Università di Modena e Reggio Emilia), L.I.S.T. (Luxembourg Institute of Science and Technology) e altri partner lussemburghesi, la nuova società Tere Group Lux S.A avvierà un innovativo progetto rivolto alla costruzione di MEMO (Mezzo Operativo Mobile), un [...]

Wow! Anche i sex toys diventano naturali

luglio 26, 2017

Wow! Anche i sex toys diventano naturali

E’ una delle tendenze di questa estate, ma è in crescita da diversi mesi a giudicare dai dati Google e social: gli italiani amano sempre di più utilizzare prodotti “per il benessere sessuale della coppia”. Solo nelle ultime settimane le ricerche sul web per i sex toys hanno registrato un aumento del 300%. Tendenza che riguarda [...]

Cocoons, le ciambelle di cartone con tecnologia “plant & forget” per riforestare i terreni degradati

luglio 25, 2017

Cocoons, le ciambelle di cartone con tecnologia “plant & forget” per riforestare i terreni degradati

Cocoon, incubatrice biodegradabile brevettata dall’azienda olandese Land Life Company, potrebbe aiutare a riforestare i territori italiani colpiti da siccità e incendi rivitalizzando ecosistemi degradati e comunità, come sta già succedendo in 24 Paesi nel mondo. Sono infatti due miliardi gli ettari di terreno degradati nel mondo, un’area più grande di quella dell’intero Sudamerica. Tanto che [...]

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

luglio 25, 2017

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

Reti wireless, fibra ottica e tecnologie di visione digitale in campo per prevenire e contrastare gli incendi estivi che stanno causando ingenti danni in molte regioni italiane. E’ la Regione Emilia Romagna, con il supporto della Protezione Civile, a lanciare  un progetto pilota che interessa due siti dell’Appennino tra Modena e Ferrara. Qui sono state installate stazioni di monitoraggio composte da [...]

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

luglio 25, 2017

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

“È necessario uscire dalla logica dell’emergenza per la mancanza di risorse idriche poiché l’intervento emergenziale, in una fase di grave siccità come quella che stiamo attraversando, rischia di portare al nulla”. Lo afferma Arcangelo Francesco Violo, segretario nazionale e coordinatore della Commissione Risorse idriche del Consiglio Nazionale dei Geologi. Il binomio caldo-siccità, in questa torrida estate [...]

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

luglio 24, 2017

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

Un’autovettura a energia solare? E’ già in circolazione sulle nostre strade, si tratta della Toyota Prius PHV, lanciata sul mercato a febbraio 2017, è dotata dei “Moduli Fotovoltaici HIT per Automobile” di produzione Panasonic. Il modello è definito un plug-in hybrid (PHV) perché rappresenta l’evoluzione dal sistema hybrid verso un veicolo sempre più elettrico. La [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende