Home » Recensioni » From Orlando to Santiago: un viaggio musicale nella natura delle cose:

From Orlando to Santiago: un viaggio musicale nella natura delle cose

marzo 11, 2015 Recensioni

Non uno, ma tanti viaggi. Sono quelli che ci propone Orlando Manfredi attraverso il suo ultimo album  From Orlando to Santiago firmato Duemanosinistra, ovvero la band che comprende Elvis D’Elia, Stefano Micari e Andrea “Pacia” Pagliardi, in scena questa sera al 75 Beat di Milano.

Prendendo spunto dal suo cammino verso Santiago de Compostela (raccontato ogni settimana su Greenews.info nel 2012), Orlando riflette in continuità con la ricerca iniziata nel suo primo lavoro Intimo Rock, spostando questa volta il baricentro da se stesso al mondo, alle persone che ha incontrato durante il suo percorso di viaggio.

Un viaggio interiore prima di tutto, alla scoperta del sé in relazione con gli altri. Ma anche un viaggio nella natura, presente nelle tracce sotto forma di suoni registrati direttamente da Orlando: il rumore dei passi, il frinire dei grilli, lo sfrigolio dei fili dell’alta tensione. E ancora: un viaggio alla ricerca di nuovi percorsi per lasciarsi alle spalle il fallimento di tutti i modelli attuali, da quello economico a quello politico, da quello ideologico a quello socio-culturale.

Con uno stile fresco che mescola tradizione cantautoriale italiana a world e folk music, Orlando percorre in 13 pezzi tanti nodi importanti della vita, come amore, giovinezza, desideri e delusioni, senza però assumere un atteggiamento nichilista o di autocommiserazione. Al contrario, le sue riflessioni lanciano chiaro il messaggio della necessità di trovare nuove vie agganciandosi a ciò che di buono ci può offrire il passato: la comunione con la natura, le tradizioni, il saper fare contadino e artigiano, il ritorno all’essenziale, come essenziale è camminare, la prima vera conquista dell’uomo.

Come afferma Orlando, “Quello del camminare è un tempo denso, che apre una sorta di spiritualità e di relazione immediata col mondo e i suoi abitanti. In questo web ‘purgato’ credo di più al fatto di arrivare alla gente sulle proprie gambe, se questo dialoga in maniera intelligente con la rete”. In piena coerenza con questa dichiarazione Orlando ha raggiunto a piedi, con zaino e chitarra, le location del Festival dei Camminatori di Bergolo (CN) e quello di arte diffusa a Ceriana cui è stato invitato.

Il CD fa parte di un progetto più ampio, che prevede anche uno spettacolo-concerto realizzato ad hoc e un libro di prossima uscita. Un viaggio, di nuovo, attraverso codici diversi: musica, soundscapes, videoinstallazioni, narrazioni. Il disco è stato registrato fra il 2012 e il 2013 presso lo studio Maison Hermétique di Rivoli (Torino), con la produzione artistica di Gigi Giancursi (Perturbazione) e Gianni Condina (Subsonica, Assalti frontali, LnRipley). A impreziosire l’album la presenza di artisti della scena nazionale come i Fratelli Mancuso, Matteo De Simone (Nadàr Solo), Fabrizio Cammarata e Elena Diana. Un lavoro finanziato anche dal supporto delle persone che hanno condiviso e aderito al progetto tramite il crowdfunding lanciato sulla piattaforma italo-spagnola Verkami.

Dal booklet all’interno della confezione del cd: “Dovevo scrivere canzoni per il mio nuovo disco. Dovevo assorbire tutto come una spugna. Dovevo essere trasparente. Dovevo connettere il cuore del Cammino alla comunità della rete. Dovevo tracciare dei fili tra i passi dei pellegrini e i nostri desideri d’inizio millennio. E dovevo dare tutto. A costo di disintegrarmi. Ah già: dovevo sconfiggere la Crisi Globale con le canzoni. Se oggi Don Chisciotte dovesse fare il Cammino, lo farebbe così.”

Daniela Falchero

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

ottobre 17, 2018

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

Si terrà a Roma, il 19 e il 20 ottobre prossimi, un convegno organizzato dall’Ordine dei Medici di Roma e da ISDE, l’Associazione Medici per l’Ambiente, sul delicato tema ambiente e salute. I “determinanti di salute” e, in particolare, il binomio ambiente-salute sono, infatti, secondo ISDE, scarsamente considerati nei programmi di studio delle facoltà universitarie di [...]

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

ottobre 16, 2018

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

Insieme per lo sviluppo delle “Terre Alte”. Oggi, agli Stati generali della Montagna, convocati a Roma dal Ministro delle Autonomie e degli Affari Regionali Erika Stefani, UNCEM e Confindustria Belluno Dolomiti (coordinatrice della rete nazionale di “Confindustria per la Montagna”), presenteranno un documento che evidenzia la necessità di attivare sui territori sinergie tra pubblico e privato per identificare strategie e politiche coerenti a [...]

Restructura 2018: focus su bioedilizia e recupero dei borghi alpini

ottobre 15, 2018

Restructura 2018: focus su bioedilizia e recupero dei borghi alpini

A Torino dal 15 al 18 novembre 2018 il quartiere espositivo del Lingotto Fiere propone la trentunesima edizione di Restructura, il salone nazionale dedicato a riqualificazione, recupero e ristrutturazione in ambito edilizio allestito all’interno dei 20.000 mq del padiglione Oval. Restructura è la manifestazione fieristica B2B e B2C del Nord Ovest che riunisce annualmente i principali interpreti della filiera [...]

“Bologna Award Food Festival”, il cibo come vettore di sostenibilità

ottobre 13, 2018

“Bologna Award Food Festival”, il cibo come vettore di sostenibilità

Dal 14 al 16 ottobre, negli spazi della Fondazione FICO a Bologna,va in scena il festival che racconta il cibo “sostenibile”: Bologna Award Food Festival propone incontri, dialoghi, eventi e un percorso espositivo firmato da Altan. Fra i protagonisti ci saranno il “giardiniere di Versailles”, Giovanni Delù, che ogni giorno accudisce non solo il verde della Reggia del [...]

La “Biennale della Sostenibilità Territoriale” apre al pubblico. Appuntamento all’EnviPark di Torino

ottobre 12, 2018

La “Biennale della Sostenibilità Territoriale” apre al pubblico. Appuntamento all’EnviPark di Torino

Dopo due giornate di lavori al Castello del Valentino, riservate a studenti e ricercatori, la prima edizione della Biennale della Sostenibilità Territoriale di Torino apre al pubblico, con l’appuntamento di oggi alle ore 16,00 all’Environment Park (“Verso il 2020: sostenibilità territoriale tra bilancio e rilancio”). La nuova Biennale ha l’ambizione di diventare un luogo di [...]

Nasce il “Venetian Green Building Cluster”, rete regionale per l’innovazione nell’edilizia sostenibile

ottobre 2, 2018

Nasce il “Venetian Green Building Cluster”, rete regionale per l’innovazione nell’edilizia sostenibile

Imprese, università e associazioni di categoria del Veneto hanno deciso di unire le proprie forze per creare una rete votata all’innovazione nell’ambito dell’edilizia sostenibile. È questa la missione del neonato Venetian Green Building Cluster che riunisce gli operatori veneti della filiera dell’edilizia e delle costruzioni, nell’intento di accelerare la trasformazione “green” dell’intero settore, sostenendo processi di [...]

Future Mobility Week 2018. A Torino si immagina la “mobilità nuova”

ottobre 1, 2018

Future Mobility Week 2018. A Torino si immagina la “mobilità nuova”

Come sarà la mobilità di domani? È possibile sperimentarla già oggi? Future Mobility Week, dall’1 al 5 ottobre al Lingotto di Torino, cercherà di rispondere a queste domande attraverso una rassegna sull’hardware, il software e i servizi per la mobilità nuova, che cambia le abitudini, le infrastrutture, la città, la società e l’economia. Un occasione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende