Home » Recensioni » Fumetti formativi: “Alla ricerca del pianeta verde”:

Fumetti formativi: “Alla ricerca del pianeta verde”

marzo 24, 2011 Recensioni

Uno scienziato deluso e un supereroe pieno di vitalità e curiosità. Uno scienziato che vuole lasciare la Terra e un supereroe che vuole scoprirla.

Il Professor Theodorus Green ha 62 anni, di origini statunitensi, ora vive in Italia. Qui, dopo una carriera di grande successo, inizia a lavorare a un progetto segreto e chiede aiuto a Capitan Saetta per realizzarlo. Il supereroe accetta e decide di aiutarlo nella sua missione, ma a una condizione: vuole capire cosa sta succedendo su questo pianeta. Iniziano così una serie di viaggi in giro per il mondo.

È attraverso i loro itinerari che anche il lettore esplora terre lontane: sbarca sulle coste del Libano, in Turchia, nella provincia dello Sichuan, in Cina, habitat naturale del panda gigante. Si passa dal Golfo del Messico, ma anche da Riomaggiore e da piazza Venezia a Roma.

-         Nella città hai persone, alberi, strade, acqua, elettricità, rifiuti, fabbriche, luoghi di lavoro.. Anche qua tutto dovrebbe essere ben organizzato e in equilibrio con l’ambiente.

-         Professore, io non vorrei sembrarle disfattista ma qui non mi sembra che ci sia tutto questo equilibrio (…).

-         Lieto che te ne sia accorto. Lo vedi allora che abbiamo un sacco di lavoro da fare anche nelle città!

-         Mica facile però!

-         Mai detto che sarebbe stato facile.

E, osservando i dintorni della capitale, si affronta il discorso (dramma) dei rifiuti; il professore presenta qualche dato di ricerca, racconta della raccolta differenziata e porta come esempio le alte percentuali di Trentino Alto Adige, Veneto, Lombardia e Piemonte. Poi si vola in Svezia, a Stoccolma, una delle città più verdi e salubri d’Europa.

Ogni luogo ha un problema e lo si discute. In ogni tappa il supereroe fa domande e interroga lo scienziato che prontamente, sapientemente e con dati alla mano risponde. Ogni meta è il pretesto per nuove riflessioni, per buone pratiche o per tristi denunce.

I personaggi sono di fantasia, il centro di ricerche di Lago Azzurro, base di lavoro dello scienziato, anche. Ma tutte le località, i paesi e le situazioni descritti sono veri, verissimi. Così come sono affidabili e documentabili tutti i dati citati, i problemi discussi e soprattutto le soluzioni ipotizzate e proposte.

Attraverso le risposte dello scienziato, grazie ad un racconto leggero e divertente ben scritto da Danilo Bonato e meravigliosamente illustrato da Felix Petruska, passa la conoscenza, arrivano i saperi e si scoprono le meraviglie di un mondo che spesso –quasi sempre- viene sminuito e calpestato. Un pianeta che risulta svalutato e degradato della sua bellezza, senza il minimo rispetto per il grande patrimonio che ci circonda.

-         Se tu fossi sindaco di una grande città potresti provare a cambiare le cose… dall’interno! Allora, caro sindaco, da dove cominceresti?

Alla ricerca del pianeta verde“, pubblicato da Edizioni Ambiente, (p. 240, 18.00 euro) è infatti anche un gioco. Molto istruttivo.

Alfonsa Sabatino

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

novembre 10, 2017

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

Il Gruppo Sanpellegrino, leader italiano del settore beverage e acque minerali, con 1.500 dipendenti e 900 milioni di euro di fatturato, ha realizzato, per la prima volta, un Report sulla “creazione di valore condiviso”, per raccogliere e diffondere i dati relativi alle azioni di CSR (corporate social responsibility) avviate negli ultimi anni. Dal quadro tracciato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende