Home » Recensioni » Fumetti formativi: “Alla ricerca del pianeta verde”:

Fumetti formativi: “Alla ricerca del pianeta verde”

marzo 24, 2011 Recensioni

Uno scienziato deluso e un supereroe pieno di vitalità e curiosità. Uno scienziato che vuole lasciare la Terra e un supereroe che vuole scoprirla.

Il Professor Theodorus Green ha 62 anni, di origini statunitensi, ora vive in Italia. Qui, dopo una carriera di grande successo, inizia a lavorare a un progetto segreto e chiede aiuto a Capitan Saetta per realizzarlo. Il supereroe accetta e decide di aiutarlo nella sua missione, ma a una condizione: vuole capire cosa sta succedendo su questo pianeta. Iniziano così una serie di viaggi in giro per il mondo.

È attraverso i loro itinerari che anche il lettore esplora terre lontane: sbarca sulle coste del Libano, in Turchia, nella provincia dello Sichuan, in Cina, habitat naturale del panda gigante. Si passa dal Golfo del Messico, ma anche da Riomaggiore e da piazza Venezia a Roma.

-         Nella città hai persone, alberi, strade, acqua, elettricità, rifiuti, fabbriche, luoghi di lavoro.. Anche qua tutto dovrebbe essere ben organizzato e in equilibrio con l’ambiente.

-         Professore, io non vorrei sembrarle disfattista ma qui non mi sembra che ci sia tutto questo equilibrio (…).

-         Lieto che te ne sia accorto. Lo vedi allora che abbiamo un sacco di lavoro da fare anche nelle città!

-         Mica facile però!

-         Mai detto che sarebbe stato facile.

E, osservando i dintorni della capitale, si affronta il discorso (dramma) dei rifiuti; il professore presenta qualche dato di ricerca, racconta della raccolta differenziata e porta come esempio le alte percentuali di Trentino Alto Adige, Veneto, Lombardia e Piemonte. Poi si vola in Svezia, a Stoccolma, una delle città più verdi e salubri d’Europa.

Ogni luogo ha un problema e lo si discute. In ogni tappa il supereroe fa domande e interroga lo scienziato che prontamente, sapientemente e con dati alla mano risponde. Ogni meta è il pretesto per nuove riflessioni, per buone pratiche o per tristi denunce.

I personaggi sono di fantasia, il centro di ricerche di Lago Azzurro, base di lavoro dello scienziato, anche. Ma tutte le località, i paesi e le situazioni descritti sono veri, verissimi. Così come sono affidabili e documentabili tutti i dati citati, i problemi discussi e soprattutto le soluzioni ipotizzate e proposte.

Attraverso le risposte dello scienziato, grazie ad un racconto leggero e divertente ben scritto da Danilo Bonato e meravigliosamente illustrato da Felix Petruska, passa la conoscenza, arrivano i saperi e si scoprono le meraviglie di un mondo che spesso –quasi sempre- viene sminuito e calpestato. Un pianeta che risulta svalutato e degradato della sua bellezza, senza il minimo rispetto per il grande patrimonio che ci circonda.

-         Se tu fossi sindaco di una grande città potresti provare a cambiare le cose… dall’interno! Allora, caro sindaco, da dove cominceresti?

Alla ricerca del pianeta verde“, pubblicato da Edizioni Ambiente, (p. 240, 18.00 euro) è infatti anche un gioco. Molto istruttivo.

Alfonsa Sabatino

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Sacchetti per l’ortofrutta. CSI cerca di far chiarezza sui requisiti tecnici

gennaio 22, 2018

Sacchetti per l’ortofrutta. CSI cerca di far chiarezza sui requisiti tecnici

Il dibattito sull’obbligo dei sacchetti biodegradabili per l’acquisto di frutta e verdura sfusa nei supermercati e nei negozi, scattato il 1° gennaio 2018, non si placa e cresce la confusione tra i consumatori. Per questo il laboratorio Food-Packaging-Materials di CSI, società del Gruppo IMQ, è voluto intervenire per fornire alcune informazioni tecniche, che spiegano, ad [...]

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

gennaio 18, 2018

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS torna a indagare l’Antartide e i cambiamenti climatici a un anno di distanza dalla missione che aveva portato al largo del Mare di Ross l’OGS Explora, l’unica nave da ricerca di capacità oceanica con classe artica di proprietà di un ente italiano. Laura De Santis, [...]

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

gennaio 18, 2018

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

“Mai una pausa caffè fu tanto proficua. Mentre tra colleghi sorseggiavamo il nostro espresso ottenuto con una macchinetta come quelle che ora vanno di moda, sia negli uffici che nelle case, abbiamo scherzato sul senso di colpa indotto dalla mole di packaging che, caffè dopo caffè, occorre smaltire”, afferma il Prof. Matteo Scampicchio della Libera [...]

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende